meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 10°
Mar, 26/01/2021 - 12:50

data-top

martedì 26 gennaio 2021 | ore 13:10
Rubriche
I gruppi di volontariato vincenziano di Nerviano e il progetto 'Ascolto Telefonico'. Un sostegno e un importante momento di vicinanza alle tante persone in difficoltà.
Sociale - 'Ascolto Telefonico' (Foto internet)

L'emergenza Covid-19 ha mille volti: quello sanitario, con la pandemia che stringe a morsa molte persone, quello economico, per il quale il mondo delle imprese è finito in difficoltà e spesso in ginocchio, e quello psicologico, con diverse persone in preda alla solitudine e in cerca di una voce che possa riattivare la loro speranza e non farle sentire abbandonate. I gruppi di volontariato vincenziano, a Nerviano, si rivolgono con decisione verso le necessità di queste ultime. E ora, sottolineano in una nota, "Non potendo operare di persona ci siamo trasformati in Ascolto telefonico".  continua... »

“Sileri? Il governo Conte non conosce vergogna. Non tiene affatto conto del dato sulle ospedalizzazioni. Non valuta correttamente quello sui sintomatici", commenta Fabrizio Cecchetti.
Politica - Fabrizio Cecchetti alla Camera

“Sileri? Il governo Conte non conosce vergogna. Non tiene affatto conto del dato sulle ospedalizzazioni. Non valuta correttamente quello sui sintomatici. Non si chiede nemmeno come mai Regione Lombardia abbia dovuto segnalare il mal funzionamento dell’algoritmo che determina l’Rt dell’Iss e poi che fa? Butta la palla in tribuna, cercando di scaricare le responsabilità a Regione Lombardia. Roba da matti. Per costringere Conte e Speranza a tornare sul pianeta Terra - e obbligarli a fare finalmente dietrofront sulla zona rossa - è stato necessario un ricorso al Tar.  continua... »

Sabato 30 gennaio un’incontro online dal titolo/citazione ‘Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario’ che sarà dedicato in particolar modo al ricordo di Dino Molho.
Magenta - Dino Molho (foto internet)

Progetto Magenta sceglie di celebrare la Giornata della Memoria 2021 con un incontro trasmesso in live streaming sulla propria pagina Facebook, che si terrà sabato 30 gennaio alle ore 18.30. L’incontro porta il titolo/citazione ‘Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario’ e sarà dedicato in particolar modo al ricordo di Dino Molho, da poco scomparso, magentino scampato agli orrori della Shoah grazie agli operai della sua ditta.  continua... »

Il monito de 'La Nuova Italia': "Oggi ricordiamo il 27 gennaio del 1945 e ci imbattiamo nelle tristi immagini di migranti in fila, scalzi nella neve a temperature che arrivano a 20 gradi sotto lo zero, nel campo profughi di Bihac, in Bosnia".
Sociale - Dal Giorno della Memoria ai migranti nei balcani

La ricorrenza del Giorno della Memoria deve essere un’occasione per ricordare e trarre insegnamenti affinché non accada più l’orrore. Quel giorno, il 27 gennaio del 1945, quando le forze alleate liberarono Auschwitz dai tedeschi il mondo conobbe l’orrore e la vergogna. La scelta operata da uomini di annientare l’esistenza di altri uomini nel nome di una supremazia assurda. Sono trascorsi decenni da quel giorno, ma abbiamo ancora tanto da lavorare.  continua... »

Inizia oggi una settimana intensa per l'Oratorio San Giovanni Bosco di Cuggiono, tanti appuntamenti online e momenti di preghiera in chiesa per al 'Settimana dell'Educazione'.
Cuggiono - Settimana dell'Educazione 2021

I dieci giorni dal 21 al 31 gennaio sono un'occasione per ritrovare lo slancio nel servizio educativo, confrontarsi e dialogare, riflettere e pregare sul tema dell'educazione e come comunità educante. Lo spunto proposto dalla 'Fondazione degli Oratori Milanesi' è particolarmente alto e sentito e anche nel nostro territorio è stato recepito dall'Oratorio San Giovanni Bosco di Cuggiono come occasione di confronto e slancio.

Lunedì 25 gennaio
Incontro via Zoom per educatori, volontari, famiglie e giovani sul progetto 'Oratorio 2020'
Martedì 26 gennaio  continua... »

"La polemica mi lascia indifferente: fidiamoci di quello che decideranno i giudici. Probabilmente non è colpa di nessuno, lasciamo che la magistratura accerti come si sono svolti i fatti".
Lombardia - Attilio Fontana

"La polemica mi lascia indifferente: fidiamoci di quello che decideranno i giudici. Probabilmente non è colpa di nessuno, lasciamo che la magistratura accerti come si sono svolti i fatti ed individui se ci sono delle responsabilità". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, intervenendo alla trasmissione 'Dentro i fatti', su Tgcom 24, "ritrattando" le accuse mosse nei confronti del governo. "Io sono tranquillo e sereno di fronte alla situazione. Noi abbiamo sempre mandato i dati in maniera corretta e trasparente", ha aggiunto.  continua... »

Archiviata la presidenza Trump, per gli Stati Uniti è tempo di nuove sfide. Il programma di Joe Biden sembra sostanzialmente un remake, un Obama 3.0, per il presente ed il futuro.
Attualità - Joe Biden (Foto internet)

Archiviata la presidenza Trump, per l’America è tempo di nuove sfide. Il neo presidente a stelle e strisce ha subito dato l’impressione di avere un programma molto chiaro: portare gli Stati Uniti indietro di 5 anni. Che sia più per demeriti di Trump che meriti di Joe Biden o meno, questa è stata ormai la scelta di oltre 80 milioni di persone, le quali hanno chiesto esplicitamente la discontinuità rispetto alla presidenza del tycoon.  continua... »

Massisa assise, quella di Legnano, articolata in due serate e che ha visto ben cinquantaquattro punti all'ordine del giorno. Maggioranza e opposizioni a confronto su più tematiche.
Legnano - Sala consiliare (Foto internet)

La polveriera, prima o poi, doveva esplodere. Che il clima politico sotto il cielo di Legnano non sia idilliaco l'ultimo consiglio comunale andato in scena l'altra sera lo ha dimostrato in modo inequivocabile. Un'assise che, articolata in due serate, si è nutrita di ben cinquantaquattro punti all'ordine del giorno. Un affollamento argomentativo che, a memoria di legnanesi, a palazzo Malinverni non si era mai verificato. E gran parte di questi punti erano interrogazioni presentate dai gruppi Lega Nord Salvini e Toia Sindaco, spesso dai contenuti piuttosto simili tra loro e quindi accorpate.  continua... »

I componenti della giunta di Legnano si sono visti recapitare a casa un volantino anonimo diffamatorio e denigratorio. Messaggio di vicinanza dal Partito Democratico.
Legnano - Palazzo Malinverni (Foto internet)

L'identità di chi lo abbia commesso è avvolta nel mistero. Ma la condanna è ferma. Il Partito Democratico esprime attraverso un comunicato la sua vicinanza, si legge, "Ai componenti della giunta legnanese che si sono visti recapitare a casa un volantino anonimo diffamatorio e denigratorio". Che la temperatura del dibattito politico sotto il cielo di Legnano, dal decollo della nuova esperienza amministrativa, abbia raggiunto livelli di incandescenza basta scorrere l'andamento di un qualunque consiglio comunale svoltosi finora per capirlo.  continua... »

Per due anni ha ricoperto l'incarico di assessore a Dairago, oggi Monica Berna Nasca è stata chiamata nella giunta di Legnano. Il saluto del sindaco dairaghese Paola Rolfi.
Politica - Monica Berna Nasca (Foto internet)

Per due anni ha ricoperto la carica di assessore ai Servizi Sociali del Comune di Dairago. Ora lei, Monica Berna Nasca, è stata chiamata dal sindaco di Legnano Lorenzo Radice a ricoprire la carica di assessore alla quotidianità della sua giunta. E, quindi, ha deciso di sposare a tempo pieno questa nuova esperienza. Il sindaco di Dairago Paola Rolfi ha voluto ringraziarla della collaborazione di questi anni con una toccante lettera in cui emergono anche le molte iniziative portate avanti congiuntamente da questa sinergia. Ma emerge anche un'amicizia umana che resterà nel tempo.  continua... »