meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Sab, 04/04/2020 - 22:50

data-top

sabato 04 aprile 2020 | ore 23:31
Castano Primo
Due persone fermate dalla Polizia locale, per violazione delle restrizioni per l'emergenza Coronavirus. Gli agenti di Castano, intanto, hanno intensificato i controlli.
Castano Primo - Controlli della Polizia locale

Questa mattina gli agenti della Polizia locale di Castano Primo hanno sanzionato due cittadini che erano usciti di casa senza validi motivi, violando le restrizioni dell’emergenza Coronavirus. Nello specifico una pattuglia ha fermato e sanzionato dapprima sulla via Sant’Antonino un residente di Lonate Pozzolo di circa trent’anni intento a fare jogging e successivamente nel centro cittadino un residente del limitrofo comune di Buscate che si era recato in un’edicola sulla via Magenta per comperare delle figurine da collezione.  continua... »

Il reportage del nostro collaboratore e fotografo di Castano, Franco Gualdoni, nel capoluogo lombardo al tempo del Coronavirus. Piazze e strade completamente o quasi deserte.
Milano - Una città silenziosa (Foto di Franco Gualdoni)

Portici, strade e piazze completamente o quasi deserte. E sullo sfondo il Duomo a raccontare una città che ha fatto del lavoro e del continuo movimento una delle sue caratteristiche principali. Ma stavolta no, perché anche Milano, così come tutta la Lombardia e, più in generale, l'Italia intera, si sta confrontando con la difficile e delicata emergenza Coronavirus.  continua... »

Contributi ai Comuni con i cosiddetti 'buoni spesa': i commenti di alcuni sindaci del nostro territorio. Da Buscate a Castano, da Magnago a Turbigo e fino a Vanzaghello.
Attualità - 'Buono spesa' (Foto internet)

Tutti concordi nel ribadire che "Certo è un primo passo importante" purché a questo ne seguano altri "Perché mai come oggi, in un periodo di grave emergenza e difficoltà,è fondamentale e necessario che si ragioni su più ambiti e campi". Si è tornati a parlare  continua... »

"Su WhatsApp e Facebook sta girando la bufala di persone armate che vogliono introdursi in casa vostra con la scusa di consegnare mascherine. E' falso - ribadisce il sindaco".
Attualità - Attenzione (Foto internet)

"Attenzione alla bufala": a fare chiarezza è il sindaco di Castano Primo, Giuseppe Pignatiello, dopo che anche nella sua città si è diffuso il messaggio, tramite Whatsapp e Facebook, secondo cui persone armate vogliono introdursi in casa con la scusa di consegnare mascherine. "E' falso ed è già stato smentito ampiamente - scrive - In ogni caso, non abbassate la guardia e appena arriveranno le mascherine, sarò puntuale e preciso nel dirvi con che modalità verranno consegnate. Nel frattempo non aprite a nessuno se dovesse capitare".  continua... »

Un articolo sul mensile 'Bell'Italia' dedicato, appunto, all'opera d'arte, custodita al museo civico di Castano Primo. "Una bellissima emozione, nel centenario della morte di Previati".
Castano Primo - La Via Crucis di Gaetano Previati

Un articolo sul mensile 'Bell'Italia'; una voce illustre (quella nientemeno di Vittorio Sgarbi), poi, a raccontarne le sue caratteristiche, tra storia, emozioni e immagini. Dal museo civico di Castano Primo, dove è esposta, insomma, la Via Crucis di Gaetano Previati diventa sempre più un riferimento e un simbolo in Italia, ma in generale anche nel mondo, e lo fa, soprattutto, in un anno dal particolare significato (ossia nel centenario della morte del suo autore).  continua... »

Operazioni lungo le strade e nelle aree pubbliche, grazie a Vigili del fuoco e Protezione Civile. Nei prossimi giorni ci sarà un secondo passaggio con il Consorzio dei Navigli.
Castano - Operazioni di sanificazione

Strade, piazze e i cosiddetti luoghi critici della città: non si fermano le iniziative messe in campo dall'Amministrazione comunale per far fronte il più possibile alle delicata e grave emergenza Coronavirus con la quale, ormai da settimane, tutto il nostro Paese si sta confrontando. E così, ecco adesso anche le operazioni di sanificazione delle aree pubbliche.  continua... »

Con il taxi a comprare la droga, fermato e denunciato dalle pattuglie della Polizia locale di Castano Primo. L'uomo è un pregiudicato vercellese. Indagini in corso.
Castano Primo - Controlli della Polizia locale

Nel tardo pomeriggio di ieri, un taxi è stato fermato dagli agenti delle pattuglie della Polizia locale di Castano Primo durante un servizio di controllo del territorio atto al rispetto delle restrizioni per l’emergenza COVID-19, il veicolo veniva seguito a distanza e veniva fermato proprio nel mentre si stava appropinquando ad entrare nell’area boschiva a nord del paese dove era stata poco prima individuata una piazzola di spaccio di sostanze stupefacenti.  continua... »

L'ex primario dell'ospedale di Cuggiono, nonché componente del gruppo Alpini di Castano Primo, era a Bergamo qualche settimana fa. Controlli ai passeggeri in arrivo ad Orio al Serio.
Salute - Il dottor Gian Mario Vitali durante l'attività in aeroporto

La sua disponibilità l'ha data, fin da subito, e adesso, da casa, attende di capire se e quando sarà il momento di partire. Ma, in fondo, per il dottor Gian Mario Vitali questo sarebbe un ritorno, proprio là, in quella Bergamo che già qualche settimana fa l'ha visto in campo nella delicata e complessa battaglia contro il Coronavirus.  continua... »

Emergenza Coronavirus: il Rotary Club Milano Nord ha donato un primo quantitativo di 100 mascherine al sindaco di Castano Primo prodotte dai sarti rifugiati politici.
Castano Primo - Mascherine dal Rotary Club Milano

Donato dal Rotary Club Milano Nord al sindaco di Castano un primo quantitativo di circa un centinaio di mascherine di protezione individuale. Il primo cittadino Giuseppe Pignatiello ha ricevuto nella piazza Mazzini Guido Alberto Rossi membro del Rotary Club Milano Nord che ha consegnato all'Amministrazione comunale un quantitativo di mascherine che nascono da un ben più ampio progetto sociale e di inserimento culturale dei migranti.  continua... »

Il Comune di Castano ha avviato una colletta alimentare per i più bisognosi. Quando andate a fare la spesa, lasciate qualche bene di prima necessità nei differenti punti di raccolta.
Sociale - Colletta alimentare (Foto internet)

Una frase a riassumere il senso più profondo di un'iniziativa che guarda al prossimo. "Nessuno escluso": e nessuno, alla fine, sarà, appunto, escluso a Castano Primo, dove il Comune, in collaborazione con alcune realtà del territorio, ha avviato una vera e propria colletta alimentare in favore di chi, purtroppo, nell'emergenza Coronavirus si trova in situazioni ancor più di grande difficoltà.  continua... »