meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno -2°
Dom, 24/01/2021 - 21:50

data-top

domenica 24 gennaio 2021 | ore 22:16
Commercio
'Il New Coyote Pub' partecipa alla protesta pacifica di bar e ristoranti #ioapro. Multato e chiuso per 5 giorni. Abbiamo incontrato Mario, il titolare del locale di Arconate.
Arconate - Mario nel suo locale

Locale aperto, clienti ai tavoli (nonostante i divieti e le restrizioni) e, poi, la multa e lo 'stop' di 5 giorni. Ma se da una parte, ovvio, i primi sentimenti, oggi, sono di amarezza, sconforto ed anche rabbia, dall'altra, però, c'è, comunque, la consapevolezza di avere fatto soltanto e semplicemente quello che, purtroppo, ormai da un anno gli è stato tolto, ossia il suo lavoro. "Lo ripeto - commenta Mario, titolare de 'Il New Coyote Pub' di Arconate - qui non si tratta più di vivere, bensì di sopravvivere.  continua... »

L'emergenza permane ed è notevole. I numeri lo testimoniano in modo inequivocabile. Sono 140 le domande di buoni spesa pervenute sul tavolo del Comune di Canegrate.
Commercio / Sociale - Buoni spesa (Foto internet)

L'emergenza permane ed è notevole. I numeri lo testimoniano in modo inequivocabile. Sono 140 le domande di buoni spesa pervenute sul tavolo del Comune di Canegrate. Vero che in aprile erano state 408, come anche il comune ricorda, ma si era allora nel picco di un'emergenza pandemica che, per quanto ancora attuale, viaggia ora per fortuna su numeri un po' differenti.  continua... »

Alessandro Corbetta, Lega: Corbetta: “Piena e convinta solidarietà a una categoria fra le più colpite dalle norme anti-Covid”.
Milano - Ristoratori in protesta sotto Palazzo Lombardia

“La protesta del mondo della ristorazione è più che giustificata e non può lasciare indifferenti, considerando che si tratta di una delle categorie sicuramente più colpite dalle disposizioni contro la diffusione del Covid”.

Così Alessandro Corbetta (Lega), consigliere regionale, che insieme all’Assessore Regionale allo Sviluppo Economico Guidesi e al consigliere regionale Senna ha incontrato i ristoratori e baristi brianzoli sotto Palazzo Lombardia, arrivati a Milano con un corteo di auto partito stamattina dalla Brianza.  continua... »

La chiusura forzata della ristorazione in Lombardia, con bar, ristoranti e pizzerie costretti a tenere abbassate le saracinesche, costerà in un mese 250 milioni di euro.
Commercio - Bar e ristoranti chiusi (Foto internet)

La chiusura forzata della ristorazione in Lombardia, con bar, ristoranti e pizzerie costretti a tenere abbassate le saracinesche, costerà in un mese 250 milioni di euro in mancati acquisti di cibo e bevande lungo la filiera agroalimentare. È quanto stima la Coldiretti regionale sulle conseguenze della nuova zona rossa istituita in Lombardia.  continua... »

Come aveva annunciato nei giorni scorsi, anche 'Il New Coyote Pub' di Arconate ha aderito alla protesta pacifica #ioapro. Ieri, allora, i clienti hanno potuto sedersi ai tavoli.
Arconate - Mario durante il servizio ai tavoli

I primi clienti arrivano attorno alle 18.30, il telefono, intanto, continua a squillare (sono altri che chiedono informazioni o vogliono prenotare), perché Mario è uno dei vari baristi e ristoraratori di tutta Italia che ieri (venerdì 15 gennaio) ha aderito alla protesta pacifica #ioapro, appunto lasciando alzate le serrande e riaccogliendo, nonostante i divieti e le restrizioni, la clientela all'interno del proprio locale, facendola sedere ai tavoli.  continua... »

Con il 'Bando Torri in piazza a Gratosoglio' Regione Lombardia punta a rilanciare le attività produttive e sociali in uno dei quartieri popolari più difficili del capoluogo.
Milano - Torri Gratosoglio (Foto internet)

Con il 'Bando Torri in piazza a Gratosoglio' Regione Lombardia punta a rilanciare le attività produttive e sociali in uno dei quartieri popolari più difficili del capoluogo. L'iniziativa, presentata questa mattina dagli assessori regionali Alessandro Mattinzoli (Casa e Housing sociale) e Stefano Bolognini (Sviluppo Città metropolitana, Giovani e Comunicazione), si propone di migliorare la qualità della vita delle migliaia di residenti della zona, anche in vista della riqualificazione dell'area.  continua... »

Il Concorso vetrine promosso da ‘Inveruno in Vetrina’ ha visto l’aggiudicarsi del primo posto a ‘Dame des Fleurs’.
Inveruno - Premio a ‘Dame des Fleurs’ per la vetrina 2020

Inveruno, anche in queste festività vissute con le limitazioni del Coronavirus, ha sempre un fascino particolare. Ecco allora che il Concorso vetrine promosso da ‘Inveruno in Vetrina’ ha visto l’aggiudicarsi del primo posto a ‘Dame des Fleurs’. Il presidente Lorenzo Garavaglia ha donato una targa commemorativa.  continua... »

C'è tempo fino al 18 gennaio per presentare in Comune gli scontrini per le richieste di rimborso dell'iniziativa #IocomproaBuscate, lanciata dall'Amministrazione comunale.
Buscate - #IocomproaBuscate

C'è tempo fino al 18 gennaio per presentare in Comune gli scontrini per le richieste di rimborso dell'iniziativa #IocomproaBuscate, lanciata sotto il periodo natalizio dall'Amministrazione per rilanciare il commercio e lo shopping locale. Una proposta che è piaciuta molto alla cittadinanza e che ha dato un po' di ossigeno alle casse degli esercizi commerciali buscatesi, messi in ginocchio dalle restrizioni governative. Ma come funziona il rimborso?  continua... »

"Un anno di continui sacrifici e di perdite". Anche 'Il New Coyote Pub' di Arconate ha deciso di aderire alla protesta pacifica #ioapro. Così venerdì tornerà ad accogliere i clienti.
Arconate - Il titolare de 'Il New Coyote Pub'

Serrande alzate e clienti che potranno tornare a sedersi ai tavoli. "Qui non si tratta più, purtroppo, di vivere, ma di sopravvivere. E' un anno, ormai, che siamo in questa condizione; non ce la facciamo più". E, così, ecco che anche 'Il New Coyote Pub' di Arconate ha deciso di aderire alla protesta pacifica #ioapro che, appunto, vedrà, domani (15 gennaio), diversi bar e ristoranti in tutta Italia riaprire, nonostante i divieti e le restrizioni imposte dai vari Dpcm.  continua... »

Ma è davvero possibile, come altri ipotizzano, provare ad aprire avendo poi avvocati che tutelerebbero l'attività e gli eventuali clienti? Ma soprattutto, è giusto? In questi mesi abbiamo conosciuto, raccontato, testimoniato tantissime attività che si sono reinventate nel rispetto delle norme (e quindi delle persone e di chi lavora in ambito sanitario).
Generica - Bar fa servizio da asporto (foto internet)

Da quasi un anno il nostro Paese, così come il resto del mondo, è alle prese con l'emergenza sanitaria ed economica del Coronavirus. Una situazione del tutto inaspettata che ha provocato migliaia di morti, milioni di malati, sistemi sanitari al collasso e anche tante storie di difficoltà familiare ed aziendale.  continua... »