meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 19°
Gio, 26/04/2018 - 22:20

data-top

giovedì 26 aprile 2018 | ore 23:07
fanne pARTE
Diversi gli appuntamenti che quest'anno stanno coinvolgendo i cuggionesi alla scoperta dell'arte, nelle sue diverse espressioni.
Cuggiono - Artetempocuggiono 2018.02

E' tempo di arte a Cuggiono, grazie alla particolare iniziativa organizzata dal Gruppo Artistico Occhio ARTETEMPOCUGGIONO 2018. Diversi gli appuntamenti che quest'anno stanno coinvolgendo i cuggionesi alla scoperta dell'arte, nelle sue diverse espressioni.  continua... »

Potremo entrare in silenzio nella vita di Vincent, scoprendo nel segreto questo straordinario personaggio, attraverso immagini, parole, musica, grazie al nuovo documentario 'Van Gogh – Tra il grano e il cielo'
Rubrica 'Fanne pARTE' - Van Gogh tra il grano e il cielo.3

L'antiquario Goupil, presso il quale lavora per qualche tempo, non è soddisfatto di lui: antepone agli interessi commerciali il loro valore artistico. Anche come insegnante in Inghilterra fallisce, perché gli vengono chieste cose estranee alla professione pedagogica. Non ha maggior fortuna nella teologia: gli studi accademici lo allontanano dalla sua vocazione, che è quella di diffondere il Vangelo tra gli uomini. Infine, diventa “evangelista” ed assistente volontario tra i minatori del Borinage, ma deperisce a tal punto che il padre lo costringe a tornare a casa. Aveva 26 anni.  continua... »

Riapre per il secondo anno U-Pick Garden di Tulipani Italiani, l’iniziativa nata da una coppia di olandesi.
Cornaredo - Tulipani Italiani 2018.2

Edwin Koeman passeggia tra i filari di tulipani, si china a osservarne la crescita, ad ammirare i fiori più “coraggiosi”, già aperti nonostante il tempo ancora abbastanza “freddo” e instabile. Ha aperto da martedì 27 marzo e proseguirà tutti i giorni, dalle 9 alle 19.30, fino a metà/fine aprile U-Pick Garden di Tulipani Italiani, proposto per il secondo anno a Cornaredo, in viale della Repubblica.  continua... »

L'appuntamento è il prossimo 24 e 25 marzo. L'occasione per conoscere siti ancora da scoprire, le bellezze del nostro territorio e luoghi simbolo e caratteristici.
Attualità - Giornate FAI di Primavera

Si protegge ciò che si ama e si ama ciò che si conosce’ afferma la fondatrice del FAI (Fondo Ambiente Italiano), Giulia Maria Crespi. Per questo sono state create, ormai 26 anni fa, le Giornate FAI di Primavera, affinché sempre più persone possano avvicinarsi alla bellezza dell’arte, della cultura e della storia. Nel 1993 si sentiva forte il desiderio di aprire a tutti gli italiani le porte di luoghi chiusi al pubblico o mai raccontati prima...  continua... »

Sono 53 i siti italiani inseriti nel Patrimonio Mondiale dell'Umanità.
Rubrica 'Fanne pARTE' - Beni Italia Unesco

Patrimonio mondiale dell'umanità... è la denominazione ufficiale per tutti quei siti inseriti nella lista del Patrimonio dell'umanità, la World Heritage List, che identifica, secondo precisi criteri, aree, siti e luoghi che rappresentano delle peculiarità di particolare importanza da un punto di vista culturale, artistico, archeologico, ambientale o paesaggistico. Secondo l'ultimo aggiornamento la lista è composta da un totale di 1073 siti (di cui 832 beni culturali, 206 naturali e 35 misti) presenti in 167 stati del mondo.  continua... »

Mentre si avvicina il Carnevale... riscopriamo gli usi e i valori delle maschere, un elemento che trae origine dall'antichità e oggi simboleggia lo spirito della festa del Carnevale.
Fanne pARTE - Maschere nella storia.7

Si avvicina il Carnevale, una festa che richiama immediatamente il divertimento, i colori, l'allegria, le maschere. Già... le maschere. La maschera è un elemento che ha la sua origine dalle civiltà primitive, a scopo rituale, quando veniva utilizzata per nascondere la vera personalità del celebrante e per rappresentare in maniera perfetta, e non umana, il volto dell'essere divino. Le più antiche maschere sono infatti quelle egizie, inca e azteche.  continua... »

Ci lasciamo accompagnare alla scoperta di un'opera particolare, forse non da tutti conosciuta, dell'artista Marc Chagall, uno dei più importanti pittori del Novecento.
Rubrica 'Fanne pARTE' - Crocifissione Bianca

Mancano pochi giorni alla Giornata della Memoria, celebrata il 27 gennaio di ogni anno. Una ricorrenza internazionale per commemorare i milioni di persone uccise crudelmente, senza nessuna pietà, oltre 70 anni fa, che inevitabilmente ci conduce a riflettere anche sulla persecuzione e il clima di odio e di violenza che portò a scrivere una delle pagine più buie della storia. Ci lasciamo accompagnare alla scoperta di un'opera particolare, forse non da tutti conosciuta, dell'artista Marc Chagall, uno dei più importanti pittori del Novecento.  continua... »

Rubrica 'Fanne pARTE' - Il presepe di Inveruno 2016

Un presepe speciale... per la cura dei particolari e le dimensioni, notevoli, tanto che l’ingresso della chiesa di San Martino nella piazza di Inveruno viene trasformato come in un abbraccio e bambini ed adulti, per un momento, si immaginano lì, partecipi di quella vicenda lontana ma così vicina: la nascita di Gesù. Speciale anche perchè questa particolare rappresentazione incarna perfettamente lo spirito natalizio: la bellezza di fare le cose insieme, superando le differenze, per un obiettivo comune.  continua... »

Inverart 2017 - Caterina Puricelli.10

Un incontro casuale, una sera. Nel frastuono della musica e delle chiacchiere di un pub due amiche disegnano su dei foglietti qualunque, con un talento fuori dal comune. Un talento che viene notato e da lì... in pochi giorni si ritrovano, invitate a partecipare, catapultate nel mondo di Inverart. “Abbiamo ammucchiato i pochi disegni finiti che avevamo in giro e per quest'anno proviamo così, senza pretese.  continua... »

Lo spettacolo naturale della scorsa domenica ha incantato come solo l'arte riesce a fare.
Rubriche fanne pARTE - Tramonto del 29 ottobre 2017

Sembravano dipinte dalla mano di un artista le dune del deserto disegnate sul cielo domenica 29 ottobre. Dune di luce, pennellate di rosa… ma anche arancione, e poi rosso, a mano a mano che il sole andava a dormire, con i riflessi che si rifrangevano in maniera così particolare sulle nuvole, che, a loro volta, per non sentirsi da meno, si stiracchiavano e poi si attorcigliavano creando onde e volute uniche. Un cielo così… sembrava davvero un quadro!  continua... »