meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Sab, 04/04/2020 - 21:50

data-top

sabato 04 aprile 2020 | ore 22:12
Scuola
Venerdì 3 aprile, alle 18, gli studenti delle scuole secondarie di primo grado 'F. Baracca' di Magenta e 'Don Milani' di Robecco hanno dato vita ad un flash-mob musicale.
Scuola - Flash mob degli studenti

Magenta e Robecco – “mi – mi – fa – sol – sol – fa – mi – re – do – do …”: venerdì 3 aprile, alle 18, gli studenti delle scuole secondarie di primo grado 'F. Baracca' di Magenta e 'Don Milani' di Robecco hanno dato vita ad un flash-mob musicale, intonando con le loro voci e i loro strumenti, sui balconi e terrazzi o davanti alle finestre spalancate delle loro abitazioni, il coinvolgente 'Inno alla gioia' di Beethoven, per strappare un sorriso, capace di alleggerire la preoccupazione che ci opprime.  continua... »

Niente rette per marzo e aprile per le scuole dell'infanzia comunale e parrocchiale e per il nido. Chi ha pagato in forma anticipata, verrà rimborsato; lo stesso per il pre scuola.
Magnago - Il palazzo Municipale (Foto internet)

L'avevano anticipato la scorsa settimana e, adesso, è diventato realtà, con l'approvazione in giunta: niente rette per il mese di marzo e aprile per il servizio della scuola dell'infanzia comunale e parrocchiale e del nido.  continua... »

È stato pubblicato un avviso esplorativo per raccogliere da aziende, fondazioni, enti del Terzo settore offerte e donazioni. Il Comune provvederà a far incontrare le richieste.
Generica - Didattica online (foto internet)

In un momento in cui il digital divide rischia di ingigantire le differenze, una particolare attenzione va ai ragazzi e alla loro possibilità di continuare a imparare anche con le scuole chiuse. Una sfida, quella della scuola digitale, che Milano vuole raccogliere, per unire e non per dividere.  continua... »

“Grande ottimismo e voglia di ricominciare. Intanto, proseguono le iniziative di didattica a distanza che l’Istituto ha attivato fin dall’inizio dell’emergenza".
Arconate - Didattica online

Giovedì 5 marzo, i docenti del Liceo di Arconate hanno potuto riunirsi online con piattaforma ‘G Suite’ per il Dipartimento che era stato rinviato per l’emergenza Coronavirus.
Venerdì 6 marzo si sono invece riuniti i docenti delle scuole secondarie di primo grado di Arconate e Buscate, poi, la prossima settimana, gli altri ordini di scuola.  continua... »

Le attività prevedono la promozione delle iniziative di formazione dei volontari e degli operatori del Sistema regionale di Protezione Civile.
Lombardia - Campagna proteggi gli altri

La Giunta regionale ha approvato, su proposta dell'assessore al Territorio e protezione civile Pietro Foroni, lo schema di convenzione con l'Ufficio Scolastico Regionale per il sostegno al progetto 'La Protezione civile incontra la scuola, la rete regionale dei centri di promozione della protezione civile (Cppc) per il biennio 2020-2021'; l'iniziativa è finalizzata alla diffusione della cultura della Protezione civile in tutte le scuole della Lombardia.  continua... »

E' nato il servizio online '#IoRestoACasa... ascolto, gioco e mi diverto!'. L'iniziativa per i bambini, per far fronte all'emergenza Coronavirus con la quale ci stiamo confrontando.
Scuola - Piccoli alunni (Foto internet)

E' nato il servizio online '#IoRestoACasa... ascolto, gioco e mi diverto!'. L'iniziativa è frutto di una collaborazione tra l'Amministrazione Comunale di Castano, l'asilo Nido Comunale e la psicomotricista e terapista della neuropsicomotricità dell'età evolutiva Silvia Cravero, che attualmente collabora con il Nido. In questo servizio rientrano anche le iniziative online che stanno nascendo dalle scuole dell'infanzia cittadine e quelle portate avanti dall'associazione 'GenitoriAmo', al fine di dare massima pubblicità possibile ad un'iniziativa lodevole e vicina alle famiglie castanesi.  continua... »

Oltre 300 le realtà firmatarie: "Costi fissi (personale, tasse...) se non vengono in qualche modo fermati o si trovano misure per tutelarci, rischiano di mettere a dura prova la riapertura".
Cuggiono - Il 'Baby-Parking il sorriso dei bimbi'

Hanno il sorriso, proprio come le mattine in cui accoglievano i bambini, Eleonora Riccardi e sua mamma Elena Arosi, ma in queste settimane vi è tanto, troppo, silenzio. In questo periodo di emergenza sanitaria, a dover fare i conti con la situazione ed i costi di ogni giorno sono tutte le realtà che hanno dovuto fermarsi per prime. Tra loro baby-parking, micronidi e ludoteche. Spazi che, parallelamente alle scuole, hanno dovuto chiudere immediatamente.  continua... »

"I nuovi dati mettono apprensione, le misure di contenimento attuate sono serie ed elogiate all’estero, ogni previsione può essere fatta al massimo a quattordici giorni".
Generica - Aula scolastica (da internet)

Nessuna conferma, come è ovvio che sia, ma soprattutto per la Lombardia in questo momento nessuno si illude che le scuole possano davvero riaprire il 16 marzo. Da più parti, per lo più del mondo scientifico, infatti, si inizia a valutare per tempo e razionalità se e fino a quando questa situazione potrebbe proseguire.  continua... »

Ottenere il titolo accademico è già stato motivo di vanto. Adesso, per i neolaureati di Busto Garolfo, vi sarà anche la possibilità di avere un riconoscimento dal loro Comune.
Scuola - Studenti (Foto internet)

Ottenere il titolo accademico è già stato per loro un legittimo motivo di vanto. Adesso, per i neolaureati di Busto Garolfo, vi sarà anche la possibilità di avere un riconoscimento dal loro Comune al quale, con il loro cursus studiorum e l'approdo finale, hanno dato orgoglio. Un'iniziativa che il Comune ha portato avanti con alcune realtà economiche cittadine come Ensinger, Azienda farmaceutica municipalizzata, Bcc, Carlo Barni e Antonio Colombo. L'accoglimento della domanda è subordinato al possesso di un requisito di valutazione non inferiore a 99/110.  continua... »

l'Amministrazione del sindaco Raffaele Cucchi intende riservare ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado per fronteggiare l'emergenza Coronavirus.
Scuola - Studenti (Foto internet)

Per quanto possibile, l'esigenza di garantire una continuità del percorso didattico si impone. A fronte dell'emergenza Coronavirus che ha causato l'interruzione del normale iter scolastico, il Comune di Parabiago vara una proposta racchiusa in tre parole: gestione del tempo. Si tratta di spazi che l'Amministrazione del sindaco Raffaele Cucchi intende riservare ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado.  continua... »