meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 27°
Sab, 26/05/2018 - 12:20

data-top

sabato 26 maggio 2018 | ore 13:28

Comunicaré

Quando parliamo con un’altra persona, di solito, affrontiamo argomenti di attualità. È la stessa cosa che cercano di fare i brand (quelli più bravi) sui social network.
Comunicaré - La comunicazione sui social (Foto internet)

Quando parliamo con un’altra persona, di solito, affrontiamo argomenti di attualità. Chiacchierando del più e del meno, in questo momento potremmo commentare la situazione politica italiana, oppure la vittoria del 7° scudetto consecutivo da parte della Juventus. È la stessa cosa che cercano di fare i brand (quelli più bravi) sui social network con l’intento di rendere lo scambio con l’utente in tutto e per tutto uguale a una chiacchierata quotidiana. Tutto questo si chiama marketing in tempo reale.

Oreo e il blackout al Super Bowl  continua... »

Quando la pubblicità si fa vedere solo dalle persone giuste.
Rubrica 'ComunicarE' - Home page di Logos

Vi sarà sicuramente capitato di navigare sul web per leggere le ultime notizie di politica o di sport e di veder spuntare alla vostra destra la foto di quelle scarpe da ginnastica bellissime che siete indecisi se comprare. Quante volte le avete cercate online per scovare il negozio, fisico o virtuale, che faccia il prezzo migliore… e ora eccole lì, a tentarvi senza pietà. Magia? Miracolo? Mentalismo? No, si chiama programmatic advertising.

Che cos’è il programmatic advertising  continua... »

Sempre più si sente parlare di episodi del genere. La domanda sorge spontanea: questo acuirsi del bullismo nella vita reale ha a che fare con la diffusione di social e web?
Attualità - Bullismo (Foto internet)

È notizia di questi giorni che un branco di 3 ragazzini di Lucca ha picchiato e umiliato il professore, filmando poi il tutto e postando il video in rete, facendolo diventare virale. Episodi di cui si sente sempre più parlare. La domanda sorge spontanea: questo acuirsi del bullismo nella vita reale ha a che fare con la diffusione di social e web? È l’allettante proposta di vedersi su YouTube che fa fare cose indicibili ai ragazzi? Secondo me, non è così.

Il potere di risonanza dei media  continua... »

ComunicarÈ… invasivo. La privacy e il diritto alla sua protezione sono concetti che nascono negli USA addirittura nel 1890, con la pubblicazione di un saggio sul tema.
Comunicarè - Il concetto di privacy (Foto internet)

La privacy e il diritto alla sua protezione sono concetti che nascono negli USA addirittura nel 1890, con la pubblicazione di un saggio sul tema a firma dei giuristi Warren e Brandeis. Il concetto nasce dall’esperienza personale dei due, che sentono violata la loro sfera privata dal giornale locale di zona, che pubblica pettegolezzi e foto delle occasioni mondane della città, soprattutto della signora Warren. Se oggi tendiamo ad associare la privacy al web, è in effetti dal giornalismo che il concetto trae le sue origini.  continua... »

Facebook, Cambridge Analytica e lo sfruttamento dei dati personali.
Rubrica 'ComunicarE' - Tutti usano Facebook

Un prodotto non è tale se non è venduto, e quindi, se un prodotto è gratis significa che il vero prodotto sei TU. È una fondamentale verità del marketing, che ci spiega che: se Facebook ci fornisce il proprio servizio di social network in maniera gratuita, è perché il vero bene prezioso per Zuckerberg & co. siamo proprio noi e i nostri dati personali.

Il caso Cambridge Analytica  continua... »

Se il 4 marzo (giorno di elezioni) ha fatto notizia in tv e in rete, ancora di più ha saputo fare sui social network. Qualche dato e analisi effettuata sull'argomento.
Comunicaré - Social network (Foto internet)

Se il 4 marzo ha fatto notizia in tv e in rete, ancora di più ha saputo fare sui social network, un ecosistema diventato ormai un vero e proprio mondo parallelo, di cui la vita reale e offline sembra essere solo un pallido riflesso, in stile 'mito della caverna' di Platone.  continua... »

Sono in corso a Pyeongchang i XXIII Giochi Olimpici Invernali: per gli sportivi e gli appassionati di neve e ghiaccio, ma anche imperdibile vetrina per i marchi del mondo.
Sport - Olimpiadi invernali

Sono in corso a Pyeongchang i XXIII Giochi Olimpici Invernali: la più bella manifestazione sportiva per tutti gli amanti di neve e ghiaccio (che hanno deciso in questi giorni di “visitare” anche la nostra Italia, giusto per farci assaporare maggiormente il clima). E un’imperdibile vetrina per i marchi di tutto il mondo, che hanno così visibilità presso un enorme bacino potenziale di persone. E così ci capita di tifare alla tv per l’azzurro Peter Fill e di vedere spuntare il logo di Visa.

Una vetrina per i propri prodotti  continua... »

ComunicarÈ… costoso. Anche quest’anno Tim ha scelto di essere sponsor unico di questa edizione del Festival della Canzone Italiana. Faccimao un'analisi più nel dettaglio.
Comunicaré - Tim di nuovo sponsor unico del Festival (Foto internet)

Puntuale come uno svizzero, Sanremo è tornato anche quest’anno ad allietare le nostre case di note e, soprattutto, di gossip e di commenti. Perché se quando ci sono i Mondiali gli italiani si trasformano tutti in allenatori, quando c’è Sanremo siamo tutti autorizzati ad atteggiarci ad Aldo Grasso della situazione, critici televisivi senza pari. Venendo al lato comunicativo dell’avvenimento (anche se potremmo dire che tutta la manifestazione canora è basata su meccanismi comunicativi peculiari, a partire dalle canzoni stesse.  continua... »

ComunicarÈ… relazionale. Il social network ha deciso di privilegiare i contenuti di amici e parenti, che saranno quindi visualizzati in misura maggiore dall’utente.
Comunicaré - Facebook (Foto internet)

Con un post del suo fondatore Mark Zuckerberg, Facebook ha recentemente annunciato una vera e propria rivoluzione che finirà per cambiare radicalmente le dinamiche della comunicazione aziendale online. Il social network, infatti, ha deciso di privilegiare i contenuti di amici e parenti, che saranno quindi visualizzati in misura maggiore dall’utente, a discapito dei post creati da marche e brand sulle loro pagine ufficiali.

Come funzionano i nostri feed di Facebook  continua... »

Quando la comunicazione si tinge di spirito natalizio
Rubrica 'ComunicarE' - Come un candito

Alzi la mano chi, durante le feste natalizie, mangiando il panettone, NON ha scartato almeno una volta i canditi. Immagino che siate quasi tutti davanti al pc con le mani sulla scrivania o sulla tastiera ma non in aria, in questo momento. C’è qualcuno, un marchio italiano produttore del dolce tipico di Natale, che ha compreso in maniera profonda il dramma del candito sempre scartato e ha scelto di farlo diventare la propria bandiera per queste feste: “Come un candito a Natale” è diventato l’inno ufficiale del panettone Motta originale canditi inclusi.  continua... »