meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 14°
Mar, 29/09/2020 - 21:20

data-top

martedì 29 settembre 2020 | ore 22:05
Comunicaré
Swipe up, tag, hashtag... chi bazzica sui social network sembra parlare un'altra lingua. Un gergo, ahimè, fatto soprattutto di termini inglesi. Ma gli stessi come sarebbero in italiano?
Comunicaré - Social (Foto internet)

Swipe up, tag, hashtag... chi bazzica sui social network sembra parlare un'altra lingua. Un gergo, ahimè, fatto soprattutto di termini inglesi, la lingua in cui i social sono nati. Ma come si esprimerebbero questi stessi concetti in italiano? E come spiegarli a chi, i social - anzi, le reti sociali - le frequenta poco? Ecco un mini-glossario dei termini più enigmatici e curiosi. Per genitori e nonni che non comprendono la lingua di figli e nipoti, ma anche ad uso dei più giovani, per far capire a genitori e nonni che termini come whatsappare, followare e selfie non sono parolacce.  continua... »

Dichiarazione dei redditi contro App Immuni: chi è il più spione? Un'analisi e alcune particolarità per capire e conoscere meglio. Dal credito alla salute...
Attualità - Scaricare App (Foto internet)

Secondo i dati del Ministero dell’Economia e delle Finanze, nel 2019 30,8 milioni di italiani hanno presentato una dichiarazione dei redditi, mediante il 730 oppure con il modello ‘Redditi Persone Fisiche’. Tra di essi, comunica l’Agenzia delle Entrate, 3 milioni e 300 mila connazionali si sono affidati al cosiddetto 730 precompilato, la dichiarazione dei redditi già automaticamente impostata dal sistema, consultabile e modificabile online senza l’aiuto di alcun intermediario.  continua... »

Da Alessandro Del Piero a Donald Trump... fino alla Ministra Azzolina... quando la comunicazione fa "un buco nell'acqua".
Rubrica 'Comunicarè' - Del Piero e l'uccellino

“Aiuta la digestione. Digerisci meglio e vivi in forma. Acqua della salute”. Avrete sicuramente riconosciuto in queste caratteristiche gli slogan della celeberrima acqua Uliveto, pubblicizzata da anni dal volto di Alex Del Piero, affiancato dal mitico uccellino. Uno spot che ha sempre attirato numerose parodie, ma che in questi giorni si rivela esilarante alla notizia che proprio Alex Del Piero è stato ricoverato in ospedale a Los Angeles, USA, dove vive, a causa di calcoli renali.  continua... »

Vero o falso? Oggigiorno, un fatto può non essere né l’una né l’altra cosa. Può essere, infatti, anche ‘post-vero’. La ‘post-verità’ viene definita dall’Enciclopedia Treccani...
Comunicaré - Vero o falso? (Foto internet)

Vero o falso? Oggigiorno, un fatto può non essere né l’una né l’altra cosa. Può essere, infatti, anche ‘post-vero’. La ‘post-verità’ viene definita dall’Enciclopedia Treccani come “Argomentazione, caratterizzata da un forte appello all'emotività, che basandosi su credenze diffuse e non su fatti verificati tende a essere accettata come veritiera, influenzando l'opinione pubblica”.  continua... »

Gli spazi pubblicitari sono stati acquistati con largo anticipo e lo spot stesso è stato girato e confezionato (e pagato, ahimè) tanto tempo fa.
Comunicaré - Spot BMW (Foto internet)

Amici abbracciati che scattano selfie a distanza pericolosamente inferiore al metro, innamorati che corrono per le strade baciandosi, lunghe tavolate imbandite a cui seggono parenti appartenenti sicuramente a diversi nuclei familiari e residenti in comuni diversi. Non so a voi, ma a me il nuovo spot dell’Olio Monini “Buon appetito, Italia” dà proprio un fastidio fisico. Perché ha debuttato in tv il 5 aprile scorso, in piena quarantena da Coronavirus.  continua... »

Il Coronavirus e la prossemica che cambia
Rubrica 'Comunicarè' - McDonald's separato

Quando comunichiamo, le nostre parole contano solo per il 7% nella comprensione del nostro messaggio. Lo psicologo statunitense Mehrabian, infatti, ha teorizzato che il 38% del messaggio che vogliamo comunicare viene dedotto da aspetti paraverbali come il tono di voce, il ritmo, le pause, e ben il 55% dal linguaggio del corpo - mimica, gesti, espressioni facciali e distanza nello spazio.  continua... »

Internet, mai come oggi in un periodo di vera e propria emergenza, è uno strumento fondamentale per cercare di reagire al CCOVID-19. Quando il web ci rende vicini.
Attualità - Internet (Foto internet)

Il 6 agosto 1991, quando pubblicò il primo sito web al mondo presso il CERN di Ginevra, Tim Berners-Lee di certo non poteva immaginare che internet sarebbe stato uno strumento fondamentale per cercare di reagire al Covid-19, un virus pandemico che avrebbe messo a dura prova l’esistenza della società del XXI secolo. Non poteva nemmeno sognarsi che le videoconferenze via web avrebbero rimpiazzato le carezze dei nonni ai nipoti, le uscite del sabato sera degli adolescenti, le lezioni frontali di scuola.

Finché realtà non ci separi  continua... »

Esiste un ramo della comunicazione che, con un termine inglese, viene chiamato crisis management - ovvero: gestione della crisi.
Comunicaré - Comunicare la crisi (Foto internet)

Esiste un ramo della comunicazione che, con un termine inglese, viene chiamato crisis management - ovvero: gestione della crisi. La ‘crisi’ in questione può essere molte cose diverse: può essere lo sversamento nel Golfo del Messico di un’ingente quantità di petrolio, oppure il disastroso naufragio di una nave da crociera per colpa di una manovra azzardata da parte del capitano. Oppure, ancora, può essere un virus potenzialmente letale, nuovo, poco conosciuto che si sta diffondendo nel Paese che si governa.

Conte il prezzemolino  continua... »

In principio furono Facebook, Twitter, Instagram, social network ormai conosciuti e utilizzati su vasta scala, non solo dai giovanissimi. E, adesso, ecco Tik Tok.
Comunicaré - Tik Tok (Foto internet)

In principio furono Facebook, Twitter, Instagram, social network ormai conosciuti e utilizzati su vasta scala, non solo dai giovanissimi. Ma, si sa, il mondo dei social non dorme mai. E avrete allora senz’altro sentito recentemente dire: “Da oggi ci trovate anche su Tik Tok”. Sì ma... cos’è Tik Tok?

Quando il video regna sovrano  continua... »

Il mondo del lavoro è profondamente cambiato negli ultimi decenni. E, oggi più che mai, web e social giocano un ruolo fondamentale nella ricerca di un impiego.
Attualità - Ricerca lavoro online (Foto internet)

Il mondo del lavoro è profondamente cambiato negli ultimi decenni. Sono sempre meno coloro che scelgono di trascorrere tutta la loro vita professionale nella medesima azienda e cambiare impiego, se non addirittura mansione, è ormai all’ordine del giorno per tutti noi.  continua... »