meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 12°
Mar, 07/04/2020 - 08:50

data-top

martedì 07 aprile 2020 | ore 09:34
Turbigo
La Polizia locale di Turbigo e Nosate sta formalizzando le prime denunce per false autodichiarazioni nei confronti di cittadini di Castano, Robecchetto e, appunto, Turbigo.
Turbigo - Controlli della Polizia locale (Foto d'archivio)

False autodichiarazioni... ecco, allora, anche le prime denunce. Le stanno formalizzando, infatti, dopo attenti accertamenti e indagini, proprio in queste ore gli uomini della Polizia locale di Turbigo e Nosate. Più nello specifico, a finire sotto la lente del comando di piazza Bonomi sono due cittadini di Castano Primo, due turbighesi ed uno di Robecchetto, oltre ad altre 12 posizioni sospette e per le quali sono in corso ulteriori verifiche.  continua... »

Lunedì, martedì e mercoledì verranno distribuite le mascherine; mercoledì pulizia di alcune zone del paese. E, infine, l'aggiornamento delle persone positive al Coronavirus.
Salute - Distribuzione mascherine (Foto internet)

Tre comunicazioni per la cittadinanza. A darle, come sempre, è il sindaco di Turbigo, Christian Garavaglia, con un video messaggio su Facebook. "Innanzitutto - dice - con domani (lunedì 6 aprile) e nelle giornate di martedì 7 e mercoledì 8 faremo la distribuzione delle mascherine. Più precisamente, sarà la Protezione Civile a lasciare nelle cassette della posta una busta con il logo del Comune, contenente appunto due dispositivi di protezione per ciascun nucleo familiare".  continua... »

Niente più sconti: chi sbaglia, paga. Servizi di monitoraggio su tutto il territorio da parte della Polizia locale. Solo ieri controllati 53 veicoli e identificate 100 persone.
Turbigo - Controlli della Polizia locale

Niente più sconti a nessuno. Perchè le regole e le direttive sono chiare e precise e, soprattutto, sono ormai più che conosciute. Si può uscire di casa solo per comprovate esigenze di lavoro, salute o per la spesa... e così, d'ora in avanti, per usare quel vecchio detto "Chi sbaglia, paga!".  continua... »

Contributi ai Comuni con i cosiddetti 'buoni spesa': i commenti di alcuni sindaci del nostro territorio. Da Buscate a Castano, da Magnago a Turbigo e fino a Vanzaghello.
Attualità - 'Buono spesa' (Foto internet)

Tutti concordi nel ribadire che "Certo è un primo passo importante" purché a questo ne seguano altri "Perché mai come oggi, in un periodo di grave emergenza e difficoltà,è fondamentale e necessario che si ragioni su più ambiti e campi". Si è tornati a parlare  continua... »

Il messaggio del sindaco di Turbigo, Christian Garavaglia: "Mi hanno segnalato di persone che si aggirano dicendo di dover distribuire le mascherine del Comune. Non è vero".
Salute - Mascherine (Foto internet)

"Le mascherine del Comune saranno distribuite nei prossimi giorni, solo e soltanto dai gruppi di Protezione Civile. Diffidate di qualsiasi altra persone che si dovesse presentare nelle vostre abitazioni". Un messaggio chiaro e preciso quello del sindaco di Turbigo, Christian Garavaglia, e che arriva dopo alcune segnalazioni, ricevute proprio in queste ore, di gente che, millantando di dover portare, appunto, le mascherine comunali, avrebbe cercato di entrare nelle case dei turbighesi.  continua... »

La storia di Alberto, di Turbigo, dipendente di un'azienda della zona di Novara, che si occupa di bombole di ossigeno e dispositivi liquidi. In campo per far fronte all'emergenza sanitaria.
Salute - Gas medicinali (Foto internet)

Le richieste, inevitabilmente, sono ancor di più aumentate. Si lavora in maniera costante e continua durante tutta la settimana, il sabato e anche la domenica, perché il turbighese Alberto è uno dei dipendenti di un'azienda di gas medicinali nella zona di Novara. Già prima, figuriamoci adesso che è in corso una vera e propria emergenza sanitaria, insomma, il loro apporto e sostegno sono fondamentali e decisivi.  continua... »

Salgono a 11 i casi di positività al Coronavirus a Turbigo, più altre due situazioni sospette. "Vi ricordo, inoltre, che abbiamo reperito mascherine che distribuiremo alle famiglie".
Salute - Coronavirus (Foto internet)

Salgono a 11 i casi di positività al Coronavirus a Turbigo, più due ulteriori situazioni sospette (come segnalato dai medici, pur non avendo fatto il tampone). A darne comunicazione è il sindaco Christian Garavaglia: "Oltre a questi cittadini - spiega - ci sono quelli che, essendo entrati in contatto con i positivi, sono in isolamento ed è a casa.  continua... »

I soldi saranno distribuiti dai Comuni per far fronte alle situazioni delle famiglie maggiormente in difficoltà in questo periodo di crisi sanitaria.
Sociale - Spesa a domicilio (foto internet)

E' stata pubblicata la circolare della Protezione civile che assegna le risorse stanziate dal Governo per l'emergenza alimentare in pieno periodo di emergenza Coronavirus.
Come aveva anticipato il premier Giuseppe Conte si tratta di 400 milioni di euro destinati alle famiglie più in difficoltà. I soldi saranno distribuiti dai Comuni per far fronte alle situazioni delle famiglie maggiormente in difficoltà in questo periodo di crisi sanitaria ma anche sociale ed economica. I Sindaci sono indirizzati al dare 'buoni spesa' da utilizzare direttamente da parte delle famiglie.  continua... »

L'acqua rientrerà dunque nel canale, secondo il calendario delle asciutte in vigore, lunedì 30 marzo a seguito delle prime manovre effettuate allo sbarramento di Turbigo.
Turbigo - Sbarramento sul Naviglio

Terminati come da programma i lavori sul Naviglio Grande; l'acqua rientrerà dunque nel canale, secondo il calendario delle asciutte in vigore, lunedì 30 marzo a seguito delle prime manovre effettuate a valle dello sbarramento di Turbigo. Nei giorni successivi verrà progressivamente immessa acqua nel Naviglio di Bereguardo e in quello di Pavia e verranno effettuate le operazioni necessarie a consentire la piena portata dei Navigli durante il periodo estivo.  continua... »

Michele, il 43enne di Turbigo, primo caso di Coronavirus in paese, è risultato ancora positivo al tampone di controllo, dopo la quarantena: "Sto, comunque, molto meglio. Mi sono ripreso".
Salute - Tampone (Foto internet)

La voce è tornata squillante, niente più colpi di tosse e il morale che, di giorno in giorno, risale sempre di più. Michele, oggi, sta molto e molto meglio, insomma, anche se per lui la quarantena non è ancora finita. O meglio, si sarebbe dovuta concludere nella settimana appena passata, ma al tampone di controllo è risultato di nuovo positivo al COVID-19. "Già - racconta il 43enne, sposato e papà di una bimba piccola (il primo cittadino di Turbigo ad essere colpito dal virus) - Comunque, rispetto a quando ci siamo sentiti agli inizi di marzo, sono migliorato e molto.  continua... »