meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Sab, 23/03/2019 - 04:50

data-top

sabato 23 marzo 2019 | ore 05:29
Exponiamoci
Racconti e immagini dal Rwanda. Scatti e storie del fotoreporter Giovanni Mereghetti. Un viaggio alla scoperta di quelle terre e quei popoli, tra condivisione ed emozioni.
EXPOniamoci - Reportage dal cuore dell'Africa

Poco meno di un quarto di secolo fa, in questo meraviglioso angolo di Africa che chiamano “la terra delle mille colline,” tra parchi nazionali ricchi di animali e gente dalla pelle colore dell’ebano, dove le nubi si toccano con le mani, fu compiuto uno dei genocidi più sanguinosi della storia dell’Africa del XX secolo. Dal 6 aprile 1994 fino alla metà di luglio, per circa cento giorni  continua... »

Venerdì 7 maggio 1824. Si prepara la scena. La 'nona' è alle porte. La città di Vienna come cornice. Nella meravigliosa atmosfera del Teatro di Porta Carinzia.
Musica - La 'nona' di Beethoven

Venerdì 7 maggio 1824. Si prepara la scena. La 'nona' è alle porte. Vienna. Nella meravigliosa atmosfera del Teatro di Porta Carinzia. Caroline Unger e il tenore Anton Haizinger sono concentrati. Ancora un istante e il capolavoro di Ludwig Van Beethoven potrà emergere dallo stomaco degli ottoni presenti nell’orchestra. La Sinfonia n° 9. Un inno allo scavare nell’interiorità dell’uomo attraverso cambi di andatura e tempi contrastanti. In disaccordo con l’anima, la musica entra nei ventri passando attraverso i bronchi.  continua... »

Dal 17 marzo al 26 maggio, il Centro Visitatori ‘La Fagiana’ a Pontevecchio riapre le sue porte le domeniche e i festivi dalle 10 alle 17. Visite e iniziative per tutti.
Territorio - Parco del Ticino

Dal 17 marzo al 26 maggio, il Centro Visitatori ‘La Fagiana’ a Pontevecchio riapre le sue porte le domeniche e i festivi dalle 10 alle 17. I visitatori potranno partecipare a visite guidate, mentre nel pomeriggio sarà possibile prenotarsi per escursioni, laboratori ed attività didattiche a cura del Gruppo di Lavoro di Educazione Ambientale del Parco del Ticino.  continua... »

Staccare la spina e trascorrere del tempo prezioso insieme a chi si ama, ritirandosi in un paradiso di relax dove sentirsi coccolati e viziati. Qualche idea e suggerimento.
EXPOniamoci - San Valentino: si va! (Foto internet)

Staccare la spina e trascorrere del tempo prezioso insieme a chi si ama, ritirandosi in un paradiso di relax dove sentirsi coccolati e viziati: c’è un modo migliore per trascorrere San Valentino? La Festa degli Innamorati diventa lo spunto per concedersi una fuga romantica, lontano dai doveri e dallo stress. Ecco, quindi, da Nord a Sud, qualche proposta per un weekend lungo di coccole e benessere, all’insegna dell’amore: lasciatevi ispirare e correte a prenotare la vostra sorpresa per chi amate!  continua... »

Ora migliaia di foto digitali, un tempo quegli scatti che invadevano le tavole. Tanti ricordi che parlano di noi, del nostro passato, del presente e delle persone.
EXPOniamoci - Immagini per non dimenticare

L’apparecchio tecnologico, quello che teniamo tra le mani, è diventato ormai il prolungamento dei nostri arti. Un tutt’uno con la nostra persona che procede apparentemente indenne tra la novità quotidiana. Poi il mouse, che con la sua rotella ci permette di scorrere le pagine web e le nostre raccolte di sentimenti e ricordi contenuti negli hard disk. Sempre più capienti. Un terabyte, può ospitare migliaia di informazioni espresse in formule matematiche, che collegate ad uno schermo prendono luce e diventano fotografie.  continua... »

Hermes Mereghetti ha presentato nei giorni scorsi in Sala della Comunità il suo progetto 'Volti di Cuggiono'. Un'iniziativa in collaborazione con Comunicare Futuro e Logos.
Cuggiono - Hermes Mereghetti e il direttore di Logos, Vittorio Gualdoni, durante la presentazione

Una Sala della Comunità illuminata a festa, tanta gente, ed il primo cittadino Maria Teresa Perletti. E poi molti ‘volti’ noti e meno noti di Cuggiono. Alla presenza del direttore di Logos Vittorio Gualdoni, Hermes Mereghetti ha presentato il lavoro curato in questo 2018 ed edito da ‘ComuniCare Futuro’. “Una voce di donna echeggia in lontananza, diffondendosi regale attraverso le vie limitrofe alla piazza. Anziana, nella sua autenticità, porta con sé il fascino di un paese di provincia vissuto, che nelle gesta della gente rivive senza mai ossidarsi.  continua... »

Quali oratori per fare oratorio? Inizia in questi mesi il percorso ‘Verso l’Oratorio 2020’, un lavoro che coinvolgerà tutti gli oratori della nostra Diocesi.
Sociale - 'Verso l'oratorio 2020'

Quali oratori per fare oratorio? Inizia in questi mesi il percorso ‘Verso l’Oratorio 2020’, un lavoro che coinvolgerà tutti gli oratori della nostra Diocesi, per rimettere in cammino queste nostre realtà che ogni giorno “difendono il diritto dei ragazzi e dei giovani a trovare una cura, ad avere degli adulti che li accompagnino” e capire quale oratorio siamo chiamati a costruire per il prossimo decennio. Certo, i problemi sono tanti, le difficoltà, a volte, enormi... ma è una sfida irrinunciabile e necessaria, che interpella la responsabilità delle comunità.  continua... »

Accomunati dalla stessa passione per il volo, Roberto e Davide fondatori e colonne portanti del Gruppo Droni Bernatesi, si sono incontrati per caso e hanno dato il via.
EXPOniamoci - Gruppo Droni Bernatesi

Accomunati dalla stessa passione per il volo, Roberto e Davide fondatori e colonne portanti del Gruppo Droni Bernatesi, si sono incontrati per caso, dando inizio a qualcosa di unico. Roberto, appassionato di elettronica fin da bambino, è il primo a lanciarsi nell’impresa di costruire un drone artigianalmente: tutorial, studi approfonditi, ricerche e ore e ore di lavoro, portano alla realizzazione di un piccolo gioiello.  continua... »

Ci sono momenti sospesi in cui, tornando da una giornata lavorativa o presi dai mille pensieri, accostiamo la macchina o usciamo in giardino ad ammirare il cielo.
EXPOniamoci - Tramonti

Ci sono momenti sospesi in cui, tornando da una giornata lavorativa frenetica o presi dai mille pensieri quotidiani, accostiamo la macchina a bordo strada o usciamo in giardino ad ammirare la meraviglia che ci circonda. Anche mercoledì si è assistito ad un fenomeno atmosferico magico, che, sul far della sera, ha dato a tutti la possibilità di prendersi un momento per sè  continua... »

Fare shopping con la Jalabiya. Come veniamo guardati in base a cosa indossiamo. Abbiamo fatto un'esperimento (sociale) in alcuni paesi del nostro territorio.
Inchieste - Fare shopping con la Jalabiya

I cellulari sul divano, collegati via bluetooth alle casse. Maher Zain, con la sua musica, ci terrà compagnia. Le finestre sono aperte. La brace per cucinare già arde. La melodia di “Ya nabi salam alayka”. Basta poco per stare in compagnia di amici, spensierati. Mi porgono una jalabiya, il tradizionale abito musulmano, la indosso subito. Mi darà sollievo dato che fa molto caldo e le zanzare sono agguerrite. Tutti fanno tutto, i ragazzi egiziani sono molto bravi in cucina. Khaled è fantastico. Ali composto. Farag si è dimenticato il pane, l’aranciata e l’anguria.  continua... »