meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 20°
Sab, 21/09/2019 - 12:20

data-top

sabato 21 settembre 2019 | ore 12:50
Storie
Run Everesting: Ivana Di Martino porta a termine l’impresa. Da Cortina a Bormio in quattro giorni per 'Pink is good', il progetto di Fondazione Umberto Veronesi.
Sport - Run Everesting

“Quando si parte per un’impresa del genere si ha sempre paura di non farcela, ma poi la paura genera coraggio e grazie al sostengo del mio team, della mia famiglia e del mio allenatore, ce l’ho fatta!”. È con queste parole piene di orgoglio che Ivana Di Martino ha concluso con pieno successo Run Everesting, la sua ultima sfida a sostengo di Fondazione Umberto Veronesi per la ricerca sui tumori femminili.  continua... »

'Soprannomi Cuggionesi': li ha messi nero su bianco Piero Poggi. "Sono ben 500 ed erano qualcosa di necessario e importante per il paese e per tutto il nostro territorio".
Cuggiono / Libri - 'Soprannomi Cuggionesi'

Da oggi si può risalire ad un catalogo completo dei soprannomi di tutta la zona del cuggionese e, se ciò è possibile, è anche e soprattutto merito di Piero Poggi, che ha voluto mettere nero su bianco una passione che ci ha raccontato così. “Fin da piccolo ho sempre annotato i soprannomi che la gente affibbiava alle persone in giro per il paese insieme a mia zia… solo il lavoro mi ha allontanato da questa passione. Dopo la pensione ho ripreso a scriverli e ho recuperato tutto quello che da piccolo avevo creato. Così ho pensato: perché non rendere pubblico questo lavoro?  continua... »

Nel cuore di quello che è stato il più grande disastro nucleare mai verificatosi in una centrale. Una visita ai luoghi che racchiudono ricordi, testimonianze e paure.
Storie - Chernobyl, 33 anni dopo

"Andare a visitare Chernobyl non è pericoloso. E' un'esperienza interessante, l'importante è farlo con rispetto. Si entra in un luogo dove si è verificata una grande tragedia che ha colpito l'umanità intera. Dobbiamo rispetto a chi ha perso la vita, a coloro che si sono sacrificati, ai vigili del fuoco, ai bambini che non sono più tra noi e a quelli che si sono trascinati le malattie causate dalle radiazioni". Così ci ha detto la guida prima di arrivare a Chernobyl.  continua... »

Una storia davvero speciale e particolare: il micio ha un suo profilo che sta riscuotendo un grandissimo successo. Adottato a 5 mesi e senza la coda a causa di un incidente.
Storie - Pulciosetto

Una storia speciale quella di Pulciosetto, un gatto diventato una vera e propria celebrità grazie ad Instagram. Un inizio tutt’altro che facile per lui, quando da cucciolo in seguito ad un grave incidente, fu soccorso e portato alla Protezione Animali di Legnano. Qui, grazie al prezioso intervento dei veterinari, è stato salvato, ma dovettero amputargli la coda. Pulciosetto è stato adottato a cinque mesi, insieme al fratellino Pulce.  continua... »

Importante traguardo per la storica attività di Castano Primo. Era il 1929 quando tutto è cominciato, diventando di volta in volta un vero e proprio punto di riferimento.
Castano Primo - Roberto Mira

Un mix di immagini, ricordi e anedotti che uno dopo l’altro riaffiorano nella mente. L’emozione sul volto e nel cuore e, in fondo, diversamente non avrebbe potuto essere, perché non capita tutti i giorni e, soprattutto, non è da tutti arrivare al traguardo dei 90 anni. Già, avete capito bene: 90 anni di storia, di impegno, di passione e di... attività. O più semplicemente 90 anni di Bar Mira. Eh sì, lo storico locale di Castano Primo proprio nei giorni scorsi  continua... »

Il 31 agosto scorso ha chiuso i battenti la storica panetteria di Claudio Bognetti e della moglie a Mesero. E' stato un punto di riferimento per generazioni e generazioni.
Mesero - Claudio Bognetti con la moglie

Una storia che arriva dal cuore. Di quelle che ti lasciano un sorriso, anche se cariche di nostalgia e ricordi preziosi. E' la storia di Claudio Bognetti, fornaio da tutta la vita, che sabato 31 agosto ha aperto le porte del suo negozio di Mesero per l'ultima volta. Il suo non è un semplice esercizio commerciale, è una vera e propria istituzione, un pezzo importante della cittadina del nostro territorio e, in fondo, del territorio intero. Claudio apre il forno a Mesero venticinque anni fa, portando avanti la sua attività grazie al lavoro di squadra con la moglie.  continua... »

Caldo o freddo, non fa differenza, perché l'appuntamento ogni giorno è sempre al santuario al confine tra Castano e Sant'Antonino. Un punto di riferimento per tutto il territorio.
Castano / Lonate - Ogni giorno tante le persone alla Madonna di Grée

Estate o inverno, primavera oppure autunno, alla fine, non fa differenza, perché l’appuntamento è sempre alla stessa ora (dalle 13.30) e si sta lì, assieme, per l’intero pomeriggio. Un luogo di fede, tradizione e storia, ma anche e soprattutto un punto di riferimento: il santuario della Madonna di Grée  continua... »

"Mi piace pensare che lassu' abbia gia' incontrato Coppi, Bartali e tutti gli altri campioni che hanno scritto la storia del ciclismo"
Sport - Felice Gimondi

"Ci lascia un monumento dello sport italiano. Un campionissimo del ciclismo che ha esaltato la mia generazione con imprese uniche. Un atleta che sulla bicicletta esprimeva tutta la caparbieta' e la voglia di arrivare dei bergamaschi e piu' in generale dei lombardi. Che riposi in pace. Mi piace pensare che lassu' abbia gia' incontrato Coppi, Bartali e tutti gli altri campioni che hanno scritto la storia del ciclismo". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, esprimendo il cordoglio dell'intera Giunta lombarda per la scomparsa di Felice Gimondi.  continua... »

Alessandro Politi, figlio d'arte nel modo del giornalismo e della comunicazione, è un giovane inverunese che ha saputo ritagliarsi un ruolo di primo piano ne 'Le Iene'.
Inveruno - Alessandro Politi, 'Iena'

Un giovane di talento, professionalità e grande dedizione. Alessandro Politi, figlio d'arte nel modo del giornalismo e della comunicazione, è un giovane inverunese che ha saputo ritagliarsi un ruolo di primo piano ne 'Le Iene'. Con passione e dedizione si è messo in gioco, riuscendo a diventare una 'Iena'. Oggi, in questo giorno di dolore social per Nadia Toffa, ha lasciato su Facebook il suo ricordo: "Vorrei scrivere tante cose per spiegare a tutti quanto tu fossi davvero speciale ed unica, ma non ce la faccio. Sono distrutto. Logorato nel profondo.  continua... »

"Ed ecco le Iene che piangono la loro dolce guerriera, inermi davanti a tutto il dolore e alla consapevolezza che solo il tuo sorriso, Nadia, potrebbe consolarci"
Televisione - Nadia Toffa (da internet)

E forse ora qualcuno potrebbe pensare che hai perso, ma chi ha vissuto come te, NON PERDE MAI. Hai combattuto a testa alta, col sorriso, con dignità e sfoderando tutta la tua forza, fino all’ultimo, fino a oggi.
D’altronde nella vita hai lottato sempre.
Hai lottato anche quando sei arrivata da noi, e forse è per questo che ci hai conquistati da subito. È stato un colpo di fulmine con te, Toffa. È stato tanto facile piacersi, inevitabile innamorarsi, ed è proprio per questo che è così difficile lasciarsi.  continua... »