meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 11°
Lun, 03/05/2021 - 06:50

data-top

giovedì 06 maggio 2021 | ore 08:48
Storie
“Per tornare ad una vita quasi normale Leonardo ha bisogno di una protesi robotica e purtroppo i costi sono troppo gravosi da sostenere". Al via una grande raccolta fondi.
Cuggiono - Una nuova mano per Leonardo

Quella notte drammatica di un anno fa è impressa per sempre nella memoria: Leonardo, con un suo amico, era andato in piazza a Cuggiono per festeggiare il Capodanno, ma poi, tornando, si era chinato a raccogliere qualcosa da terra (sembrava una specie di rotolo di carta igienica avvolto in carta da giornale), con la curiosità dei suoi 14 anni... “Non te ne fai mai una ragione”, ci spiega la madre, Barbara Della Bona.  continua... »

Giuseppe, 16 anni, un passato da promessa del calcio e, poi, i guai con la giustizia. L'appello di papà Nazareno e mamma Ilaria: "Aiutateci a riportare nostro figilio sulla buona strada".
Sport - Calcio (Foto internet)

Un passato sui campi da calcio, una carriera che, un po' alla volta, stava provando a costruirsi e quel sogno di diventare un giocatore affermato, magari in qualche blasonata squadra di serie A che, purtroppo, oggi non c'è più. No, non è stato cancellato del tutto; è stato solo messo da parte. "Perché a 16 anni non si può mettere la parola fine". Papà Nazareno e mamma Ilaria lo sanno; sanno, certo, che il loro figlio ha sbagliato (mettendosi nei guai con la legge), ma sanno anche che, alla fine, una seconda possibilità non si nega mai a nessuno.  continua... »

"Un anno di continui sacrifici e di perdite". Anche 'Il New Coyote Pub' di Arconate ha deciso di aderire alla protesta pacifica #ioapro. Così venerdì tornerà ad accogliere i clienti.
Arconate - Il titolare de 'Il New Coyote Pub'

Serrande alzate e clienti che potranno tornare a sedersi ai tavoli. "Qui non si tratta più, purtroppo, di vivere, ma di sopravvivere. E' un anno, ormai, che siamo in questa condizione; non ce la facciamo più". E, così, ecco che anche 'Il New Coyote Pub' di Arconate ha deciso di aderire alla protesta pacifica #ioapro che, appunto, vedrà, domani (15 gennaio), diversi bar e ristoranti in tutta Italia riaprire, nonostante i divieti e le restrizioni imposte dai vari Dpcm.  continua... »

Un esempio di tenacia, forza e grande voglia di vivere. Giuseppina, ospite alla 'Colleoni' di Castano, a 104 anni ha sconfitto il Covid e, qualche giorno fa, ha rincontrato le figlie.
Castano / Storie - La signora Giuseppina

La forza dell'amore e quell'incontro che vale più di mille parole. Gli occhi carichi di emozioni, il cuore che batte forte e la consapevolezza di un primo bellissimo passo verso la normalità. Già, Giuseppina ce l'ha fatta, non solo a sconfiggere il virus, ma anche e soprattutto poi a ritrovare gli affetti più cari. Quando la caparbietà, la passione, l'impegno e la grande voglia di vivere  continua... »

Personaggio pubblico, è stato anche gran priore della contrada San Magno con cui vinse il Palio per tre edizioni consecutive.
Legnano - Emilio Ardo

Nato a Legnano il 23 marzo 1944 , Emilio aveva la politica nel sangue. Ha sempre operato con grande alacrità sia nel locale che in tutta la zona nelle file della DC e della Base.
Aderì prontamente alla Base nel periodo ‘ 60-70 dopo aver partecipato ad un convegno di gruppo a Boario insieme a molti giovani emergenti nel periodo ’60 -70 ,quale Patrizia Toia, Mariella Marazzini, Maria Rosaria Rotondi.
Infatti è stato segretario di sezione ,segretario di zona di Legnano, consigliere comunale ed assessore ai Lavori Pubblici nella giunta Potestio.  continua... »

Il 2020 lungo e difficile a causa del Covid-19. Tra attività e gestione: molto spesso, benché se ne dica, sono le piccole realtà a risentirne di più. L'intervista al sindaco di Nosate.
Nosate - Il sindaco Roberto Cattaneo

La mente che va ai dodici mesi appena conclusi. I pensieri, alla fine, sono tanti; un anno lungo e complesso, perché, inevitabilmente, l'emergenza Covid-19 è stata ed è tutt'ora dura. Lo è per le città più grandi, figuriamoci per quelle piccole. "Già!  continua... »

"Non ha senso quello che state facendo ai nostri ragazzi. Questi sono tempi che purtroppo non ritorneranno più. Sono esperienze mancate che lasceranno inevitabilmente i segni".
Attualità - Studenti superiori (Foto internet)

Buonasera cari lettori, sono un'insegnante e anche una mamma... Con questa lettera vorrei condividere il mio punto di vista per quanto riguarda il tema scuola.
La scuola è un luogo di socializzazione oltre che di formazione. A scuola si acquisiscono gli strumenti necessari per crescere culturalmente, psicologicamente e socialmente; è un posto in cui nascono e crescono affetti, sentimenti, e si affermano le prime amicizie, che, in molti casi, resteranno per tutta la vita.  continua... »

Un libro che non è soltanto un libro, ma un vero e proprio inno alla vita. Viviana Fornaro Brambilla, giovane giornalista di Magenta, e il racconto della nascita della figlia Lucrezia.
Magenta / Storie - Viviana con la piccola Lucrezia

Un libro che non è soltanto un libro, ma un vero e proprio inno alla vita. Viviana Fornaro Brambilla, giovane giornalista di Magenta (tra l'altro, collaboratrice anche del nostro giornale, 'Logos'), racconta nel suo 'A bordo di un Arcobaleno', edito da Cavinato, quella che è la più bella esperienza che si possa vivere, la nascita della figlia Lucrezia. Un evento segnato inevitabilmente dal covid perché Lucrezia è nata in piena pandemia il primo luglio 2020. Ma nel libro non si parla di Covid.  continua... »

Il capolavoro bianco nasce da un'idea della Pro Loco e le misure sono davvero notevoli: 200 quintali di neve di peso; 5,25 metri di altezza e 22 di circonferenza.
Attualità - Pupazzo di neve 'gigante'

"Avete mai visto un pupazzo di neve più grande di questo?". Lara Magoni, assessore al Turismo, Marketing Territoriale e Moda di Regione Lombardia, presenta così il pupazzo di neve 'gigante' realizzato ad Aviatico, paese della Valseriana. Il capolavoro bianco nasce da un'idea della Pro Loco e le misure sono davvero notevoli: 200 quintali di neve di peso; 5,25 metri di altezza e 22 di circonferenza. "Un'idea geniale - sottolinea Lara Magoni - resa possibile grazie ai volontari della Pro loco e al sindaco di Aviatico, Mattia Carrara.  continua... »

L'emergenza Covid-19 e le limitazioni, così anche le Parrocchie si sono dovute reinventare, utilizzando la tecnologia. Ma c'è chi è stato precursore in tempi non sospetti.
Vanzaghello - Don Armando

Facebook, streaming, messaggistica, radio ecc... quando si dice "Fare di necessità virtù"; perché, con l'emergenza Covid-19 e la varie restrizioni e limitazioni, anche le Parrocchie del nostro territorio si sono dovute reinventare. La tecnologia, insomma, come strumento per far fronte al difficile e delicato periodo e continuare ad arrivare ai fedeli ed alla popolazione. Ma, alla fine, se per la maggior parte, appunto, delle realtà parrocchiali si è trattato di una vera e propria novità, non è stato lo stesso per Vanzaghello.  continua... »