meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia
Ven, 23/02/2024 - 06:20

data-top

venerdì 23 febbraio 2024 | ore 06:51
Nosate
La Polizia locale del Comando Intercomunale di Castano Primo e Nosate, durante il normale svolgimento del servizio, appurava in due occasioni la presenza di stranieri dimoranti presso cittadini residenti senza che questi avessero provveduto a denunciarne la presenza all’Autorità locale di Pubblica Sicurezza.
Castano - Polizia locale

La Polizia locale del Comando Intercomunale di Castano Primo e Nosate, durante il normale svolgimento del servizio, appurava in due occasioni la presenza di stranieri dimoranti presso cittadini residenti senza che questi avessero provveduto a denunciarne la presenza all’Autorità locale di Pubblica Sicurezza.

Nel primo caso, durante un controllo residenze gli agenti accertavano che il proprietario di un immobile stava ospitando da tempo in violazione alla normativa vigente una donna cinese senza effettuarne denuncia di ospitalità.
   continua... »

Sacchi, sacchetti, materiale plastico, sanitari, mobili, anche lastre di eternit e parti di auto e mezzi vari... Boschi, anzi no, purtroppo, vere e proprie discariche a cielo aperto. E’ la triste realtà attorno a noi.
Territorio - Rifiuti abbandonati nei boschi

Sacchi, sacchetti, materiale plastico, sanitari, mobili, anche lastre di eternit e parti di auto e mezzi vari... Boschi, anzi no, purtroppo, vere e proprie discariche a cielo aperto. E’ la triste realtà attorno a noi. Sì, perché sono davvero tante le aree verdi del territorio dove ecco puntuali presentarsi davanti agli occhi ammassi  continua... »

Un progetto che coinvolge i ragazzi delle scuole Medie di Castano e che mette al centro la legalità come via maestra per la convivenza civile.
Castano - Progetto 'Vivere in armonia', 2024

Quando si dice “A scuola di legalità”, e, in fondo, diversamente non avrebbe potuto essere, perché protagonisti sono stati, da una parte gli alunni dell’istituto comprensivo ‘Falcone e Borsellino’, dall’altra gli agenti della Polizia locale di Castano. Più momenti di confronto con i ragazzi appunto, per parlare proprio della legalità a 360 gradi.  continua... »

L'ambulatorio di Continuità Assistenziale - Guardia Medica da Buscate verrà momentaneamente trasferito presso la Casa di Comunità di Cuggiono in via Badi 4 (accesso dalla portineria ospedaliera).
Salute - Guardia medica (Foto internet)

L'ASST Ovest Milanese, tramite nota ufficiale, comunica che a causa di un guasto tecnico improvviso, l'ambulatorio di Continuità Assistenziale - Guardia Medica da Buscate verrà momentaneamente trasferito presso la Casa di Comunità di Cuggiono in via Badi 4 (accesso dalla portineria ospedaliera).
Invariati gli orari di apertura:
- da lunedì a venerdì: dalle 20 alle 24,
- sabato, domenica e festivi: dalle 9 alle 21,
- prefestivi infrasettimanali: dalle 10 alle 21.  continua... »

Attenzione... buche e asfalto sconnesso. Beh, neanche a dirlo è l'ormai nota via Turbighina, che collega Turbigo, Castano Primo, Nosate e Lonate Pozzolo.
Territorio - Via Turbighina

Attenzione... buche e asfalto sconnesso. Beh, neanche a dirlo è l'ormai nota via Turbighina, per meglio intenderci la strada che collega Turbigo, Castano Primo, Nosate e Lonate Pozzolo. Sì, perché in quella che una volta era un'arteria viabilistica secondaria e oggi, invece, è una strada sempre più trafficata, passa il tempo, ma le problematiche e le difficoltà, purtroppo, continuano a rimanere sempre le stesse. Percorrerla, infatti, come si dice, è davvero un’impresa e questo, appunto, a causa dei tanti avvallamenti che si incontrano lungo tutto il tragitto.  continua... »

I ragazzi del Decanato di Castano Primo si sono dati appuntamento a Magnago per celebrare l'Eucarestia nel giorno della ricorrenza di san Giovanni Bosco: a celebrare don Erino, vice ispettore dei salesiani lombardi.
Magnago - messa decanale per don bosco, 2024

Un sogno, sproporzionato, di benedizione, di cura profonda. Era il 1824 quando il piccolo ‘Giovannino’ Bosco ricevette in sogno il ‘suo’ mandato educativo direttamente da Dio e dalla vergine Maria. Da quell’esperienza avrebbe poi maturato il suo carisma e la sua vita di fede, che lo ha portato alla santità.  continua... »

Dolores e quel viaggio a Roma dove avrebbe dovuto vivere i suoi anni spensierati da giovane ragazza, ma la guerra trasformò i suoi piani e lei si ritrovò così su un treno diretto verso Mauthausen.
Storie - Una giovane Dolores con il marito e il figlio

Ci sono ricordi che abbiamo il dovere di far vivere nel tempo affinché la memoria non diventi solo una data sui libri di storia, ma sia costante voce guida nel panorama della vita. Il 25 aprile 1945 veniva alla luce l’orrore che si stava consumando nel cuore dell’Europa. Il 25 aprile 1945 l’Armata Rossa liberava il campo di concentramento nazista di Auschwitz. Chi ha vissuto l’oscenità della guerra ha portato nell’anima solchi che neanche la liberazione è riuscita a colmare. E’ la storia di Dolores Bragonzi, novarese di nascita e castanese d’adozione.  continua... »

Piccolo nei numeri (è, infatti, il più piccolo Comune del Castanese), ma grande nei risultati. Nosate si conferma ancora tra i 'Comuni Ricicloni' premiati da Legambiente.
Nosate - Il sindaco Roberto Cattaneo

Piccolo nei numeri (è, infatti, il più piccolo Comune del Castanese), ma grande nei risultati. Nosate si conferma ancora tra i 'Comuni Ricicloni' premiati da Legambiente Lombardia. Quando l’attenzione alla raccolta differenziata dei rifiuti e all’ambiente, alla fine, fa la differenza. “Un traguardo certamente importante, raggiunto grazie alla collaborazione di tutti i cittadini – ha detto il sindaco Roberto Cattaneo - Sono molto orgoglioso di quanto hanno fatto e stanno continuando a fare i nosatesi.  continua... »

Se dovessimo scegliere un titolo, beh potrebbe benissimo essere "Buon anno nuovo... in acqua". Eh sì, perché ogni primo di gennaio per Oleh Ilika l'appuntamento è al Ticino.
Turbigo / Nosate - Oleh (a sinistra) con due amici per il bagno nel Ticino

Se dovessimo scegliere un titolo, beh potrebbe benissimo essere "Buon anno nuovo... in acqua". Eh sì, perché ogni primo di gennaio, ormai da diverso tempo, per Oleh Ilika l'appuntamento è al Ticino. Un po' di riscaldamento prima, infatti, e poi via che ci si tuffa, dando così il benvenuto ai dodici mesi che iniziano. "E' una vera e propria tradizione - racconta lo stesso Oleh - Quasi un rito scaramantico, affinché il presente e il futuro siano positivi".  continua... »

Roberto Cattaneo: "Siamo stati in grado di rispondere a tutte le richieste della cittadinanza, anche a fronte di situazioni di difficoltà".
Sindaci - Roberto Cattaneo 2023

Abbiamo chiesto ai Sindaci del nostro territorio di sintetizzare cosa è stato per loro il 2023, tra opere fatte, obiettivi raggiunti, iniziative proposte, ma anche difficoltà superate. Allo stesso modo abbiamo chiesto loro una foto che rappresentasse cosa è stato questo intenso anno.

Roberto Cattaneo, sindaco di Nosate  continua... »