meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 14°
Gio, 02/02/2023 - 12:50

data-top

giovedì 02 febbraio 2023 | ore 13:09
Cultura
Premio “Felice Musazzi”, dal 29 novembre alla Sala Ratti in scena i tre spettacoli finalisti. La compagnia vincitrice risulterà dai voti espressi dalla giuria e dal pubblico.
Legnano - Il premio 'Felice Musazzi'

Sarano le compagnie dialettali “Filodrammatica Gallaratese”, “La Marmotta” di Fagnano Olona e “Dove osano le aquile” di Parabiago” a contendersi la prima edizione del Premio Città di Legnano “Felice Musazzi”, iniziativa che rientra nel programma per il centenario della nascita del capocomico de “I Legnanesi”. La compagnia vincitrice sarà designata sulla base dei voti espressi dalla giuria e dal pubblico al termine degli spettacoli che andranno in scena nei tre prossimi martedì sera, sempre con inizio alle ore 21, alla Sala Ratti.  continua... »

Sulle orme di Vittorio Emanuele III, Plinio il Vecchio, Margherita Sarfatti visite teatralizzate nei luoghi meno conosciuti di Roma, nella periferia della periferia tra recenti ritrovamenti e la storia del Novecento.
Cultura - 'Le città possibili' a Roma

Dal centro città alla periferia della periferia, dal 26 novembre al 10 dicembre 2022, con “A spasso nella storia”, Le Città Possibili porteranno visitatori e curiosi attraverso inedite visite teatralizzate alla scoperta dei luoghi meno conosciuti della storia di Roma, in cui si snodano la cultura, le tradizioni e il ricordo di personaggi che hanno contribuito a lasciare un segno indelebile nel passato.  continua... »

Il 15 dicembre sarà il Maestro Riccardo Muti a dirigere l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, portando in scena la Messa da Requiem, un’opera con cui nel 2011 ha vinto due Grammy Award.
Musica - Il 'Requiem' di Verdi

Il Maestro RICCARDO MUTI presenterà e dirigerà la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi, composta nel 1874 e dedicata ad Alessandro Manzoni, dal 2 al 15 dicembre al Teatro Alighieri di Ravenna.
Accompagnato dal Maestro, il pubblico avrà l’occasione per immergersi totalmente nella grande musica e vivere da vicino tutte le fasi preparatorie del concerto, fino all’esecuzione finale dell’opera.  continua... »

Nell’ambito delle iniziative in programma per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, giovedì 24 novembre alle 18.30 nella biblioteca “Augusto Marinoni”, Anna Pagani presenta il suo libro “Civico 22” edito da Golem Edizioni.
Attualità - Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne

Nell’ambito delle iniziative in programma per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, giovedì 24 novembre alle 18.30 nella biblioteca “Augusto Marinoni”, Anna Pagani presenta il suo libro “Civico 22” edito da Golem Edizioni. Introdurrà la presentazione l’assessora alla Comunità inclusiva Ilaria Maffei.  continua... »

Annamaria Habermann ha regalato alla memoria un libro frutto della scoperta di un baule contenente decine di scambi epistolari tra il fratello e il padre, ebreo durante la persecuzione nazista, durante l’incontro tenutosi mercoledì 16 novembre con i ragazzi del liceo di Arconate.
Arconate - La testimonianza di Annamaria Habermann

“La storia serve se abbiamo la forza di cercare nelle nostre famiglie le nostre origini”, questa una delle considerazioni più significative di Annamaria Habermann, Dottoressa di Busto Arsizio che ha regalato alla memoria un libro frutto della scoperta di un baule contenente decine di scambi epistolari tra il fratello e il padre, ebreo durante la persecuzione nazista, durante l’incontro tenutosi mercoledì 16 novembre 2022 con i ragazzi del liceo di Arconate.  continua... »

Speciale Inverart - Presentiamo alcuni degli artisti in esposizione in questi giorni presso il Padiglione d'Arte Giovane ad Inveruno.
Cultura - Ilaria Ceriotti

Ilaria Ceriotti vive a Magenta, prosegue la sua attività artistica tra lo studio all’Accademia di Belle Arti di Brera e il lavoro presso laboratori artigianali, con la ceramica ad Albisola, il mosaico e poi l’arazzo all’Arazzeria Scassa di Asti. Grazie a queste esperienze, ha approfondito la sperimentazione con la materia e la pratica pittorica.  continua... »

Speciale Inverart - Presentiamo alcuni degli artisti in esposizione in questi giorni presso il Padiglione d'Arte Giovane ad Inveruno.
Cultura - Ilaria Berzaghi

Giovane artista italiana nata a Sesto San Giovanni (MI) nel 1999. Subito dopo il diploma, nel 2018, ha deciso di iscriversi all’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano al corso di Pittura di Primo Livello concludendolo a pieni voti assoluti. Dal 2021 lavora come membro della Consulta degli Studenti di Brera come rappresentante.  continua... »

Francesco Oppi: "L’Arte è l’ingrediente principale della cultura, lievito essenziale, amido coagulante tra geometria e gesto, tra passione e numeri, tra sapienza e azzardo. Una ricerca di equilibrio continua".
Cultura - Francesco Oppi ad una Inverart

Un ritorno alla condivisione, allo stare insieme, alla riscoperta del senso più profondo dell’arte stessa. La nuova edizione di Inverart è davvero una ‘boccata di ossigeno’ da parte della creatività giovanile locale. “L’edizione diciannovesima si svolge in una atmosfera di gioia e vita come è stata la 415° edizione della Antica Fiera di San Martino che ci precede, ogni anno, di una settimana; forse un ritorno alle origini? Speriamo! Un ritorno a valori più commisurati al reale, all’umano come umano? Sempre, speriamo! Non c’è civiltà senza equilibrio sociale.  continua... »

Speciale Inverart - Presentiamo alcuni degli artisti in esposizione in questi giorni presso il Padiglione d'Arte Giovane ad Inveruno.
Cultura - Michele D’Amico

Fin da bambino ha dimostrato un particolare interesse per il disegno e la pittura, affascinato dalle opere dei grandi maestri figurativi. Dopo aver conseguito il Diploma Accademico di Primo Livello, decide di continuare gli studi iscrivendosi al Secondo Livello di Pittura, seguendo la cattedra di Stefano Pizzi, corso che attualmente frequenta.  continua... »

Speciale Inverart - Presentiamo alcuni degli artisti in esposizione in questi giorni presso il Padiglione d'Arte Giovane ad Inveruno.
Arte - Guem Muk Lee

Nasce nel 1972 a Gwanju, Corea del Sud. Si laurea in Sculpture Environment all’Università di Gachun. Dopo la laurea lavora in una bottega del vetro praticando anche l’insegnamento. Nella sua ricerca, fonde l’identità di cristiano, la matrice culturale coreana e la sensibilità di padre e di figlio al tempo stesso, raccontando il quotidiano.  continua... »