meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Alcune nuvole 32°
Gio, 18/07/2024 - 14:50

data-top

giovedì 18 luglio 2024 | ore 15:26
Inveruno
È la star della casa di riposo Azzalin: la signora Giuseppina Lanticina ha da poco festeggiato il suo centotreesimo compleanno, insieme anche alla Sindaca Bettinelli e al Parroco don Marco.
Inveruno - Giuseppina Lanticina, 103 anni, 2024

E questa volta sono 100 + 3. Già, perché per la Signora Giuseppina Lanticina il secolo di vita - un traguardo già di per sé storico - è stato largamente oltrepassato.

In Casa Famiglia a Inveruno, come da consuetudine, una volta al mese si organizza la ‘festa dei compleanni’ e una menzione speciale per questo gennaio, da poco conclusosi, va alla Signora Giuseppina che il 31 del mese - l’ultimo ‘dì della Merla’ - ha compiuto gli anni.  continua... »

L'ambulatorio di Continuità Assistenziale - Guardia Medica da Buscate verrà momentaneamente trasferito presso la Casa di Comunità di Cuggiono in via Badi 4 (accesso dalla portineria ospedaliera).
Salute - Guardia medica (Foto internet)

L'ASST Ovest Milanese, tramite nota ufficiale, comunica che a causa di un guasto tecnico improvviso, l'ambulatorio di Continuità Assistenziale - Guardia Medica da Buscate verrà momentaneamente trasferito presso la Casa di Comunità di Cuggiono in via Badi 4 (accesso dalla portineria ospedaliera).
Invariati gli orari di apertura:
- da lunedì a venerdì: dalle 20 alle 24,
- sabato, domenica e festivi: dalle 9 alle 21,
- prefestivi infrasettimanali: dalle 10 alle 21.  continua... »

I ragazzi del Decanato di Castano Primo si sono dati appuntamento a Magnago per celebrare l'Eucarestia nel giorno della ricorrenza di san Giovanni Bosco: a celebrare don Erino, vice ispettore dei salesiani lombardi.
Magnago - messa decanale per don bosco, 2024

Un sogno, sproporzionato, di benedizione, di cura profonda. Era il 1824 quando il piccolo ‘Giovannino’ Bosco ricevette in sogno il ‘suo’ mandato educativo direttamente da Dio e dalla vergine Maria. Da quell’esperienza avrebbe poi maturato il suo carisma e la sua vita di fede, che lo ha portato alla santità.  continua... »

La meserese Arianna Oldani si qualifica ai campionati italiani U20 di atletica. La giovane è cresciuta tra le file della SOI inverunese e ora milita nell’Atletica Libertas Unicusano di Livorno.
Sport - Arianna Oldani

Esordio 'con il botto' nel 2024 per la giovane atleta meserese Arianna Oldani con la nuova maglia dell’Atletica Libertas Unicusano di Livorno.
Alla prima uscita stagionale dopo essere passata alla fine dello scorso anno dalla SOI Inveruno alla 'serie A' nazionale, la diciasettenne atleta cresciuta nel vivaio gialloblu, ha stabilito il proprio record personale nei 60 metri ostacoli che gli è valso il pass per la partecipazione ai prossimi campionati italiani U20 di atletica.  continua... »

Una tradizione, quella dell'ultimo giovedì di gennaio, che vede anche Inveruno coinvolta con la sfilata ed il rogo del fantoccio.
Inveruno - La Gioeubia 2024

A Gioebia!.. a Gioebia! ...andavano un tempo schiamazzando, l’ultimo giovedì di gennaio, i ragazzi per le vie di Busto Arsizio accompagnando gli strilli con il suono della percussione di coperchi e di latte, cioè battendo “cunt’ i cuercì e sü i tuluni”. Una tradizione, quella dell'ultimo giovedì di gennaio, che vede anche Inveruno coinvolta con la sfilata ed il rogo del fantoccio. La festa , il cui nome trae origine probabilmente dal femminile dell’aggettivo latino iovius, a, um, derivato dal genitivo lovis del sostantivo lupiter (cioè Giove).  continua... »

A conclusione del calendario degli eventi natalizi, la Casa Famiglia di Inveruno ‘Azzalin’ ha ospitato nelle ultime due settimane di gennaio due eventi speciali.
Inveruno - 'Azzalin'

A conclusione del calendario degli eventi natalizi, la Casa Famiglia di Inveruno ‘Azzalin’ ha ospitato nelle ultime due settimane di gennaio due eventi speciali.

Il primo appuntamento, è andato in scena, mercoledì 17 gennaio, in occasione della festa di Sant’Antonio. In questa occasione la Casa Famiglia del gruppo Sodalitas ha ospitato il concerto del “Coro per Cantare” di Busto Garolfo, che, grazie alla bravura e all’allegria dei suoi cantanti, ha coinvolto i Residenti e gli operatori in un pomeriggio di musica e canti.  continua... »

Ragazzi: una preziosa occasione per visitare i campi di concentramento e riflettere sull’orrore della discriminazione, della violenza e della perdizione umana.
Territorio / Sociale - Un momento della visita

Durante il periodo natalizio, per molti ragazzi e giovani, anche del nostro territorio, il termine ‘vacanze’ non necessariamente ha coinciso con giorni a casa o sulle piste da sci. Per alcuni di essi infatti, tramite le proposte degli oratori, è stata una preziosa occasione per visitare i campi di concentramento per riflettere sull’orrore della discriminazione, della violenza e della perdizione umana. “Durante questa esperienza, ho avuto l'opportunità di riflettere su alcune questioni profonde.  continua... »

Nei giorni scorsi, in un controllo, la Polizia Locale di Inveruno ha fermato una vettura di una scuola guida e constatato che l'istruttore non aveva mai conseguito l'abilitazione per l'esercizio dell'attività.
Inveruno - Polizia locale

Caso insolito per la Polizia Locale di Inveruno. Nei giorni scorsi, durante un normale servizio di controllo del territorio, una pattuglia della sottoponeva a controllo un'autovettura di una scuola guida nel corso di un'esercitazione per verificare la correttezza dell'operato dell'istruttore e la regolarità dell'esercitazione. L'istruttore, sorpreso dal controllo, non era in grado di esibire l'abilitazione all'esercizio dell'attività di istruttore di guida, pur dichiarando di esserne in possesso. L'allievo, ignaro di tutto, ammetteva che era in corso un'esercitazione di guida.  continua... »

L'asilo Nido “Don Luigi Sacchi” di Inveruno propone due laboratori in collaborazione con Regione Lombardia e cooperativa OR.S.A.
Inveruno - Asilo don Luigi Sacchi.1

L'asilo Nido “Don Luigi Sacchi” di Inveruno propone due laboratori in collaborazione con Regione Lombardia e cooperativa OR.S.A.: il laboratorio di lettura condivisa “Leggiamo insieme: piccoli libri per grandi emozioni”, ovvero degli incontri gratuiti di lettura di albi illustrati per diffondere l'abitudine della lettura condivisa con i bambini nella fascia 0/3 anni e il corso “L'atelier: contesti immersivi.  continua... »

I Sex-antottini quest’anno parteciperanno alla Milano Marathon 2024 del 7 aprile, correndo per sostenere il progetto “Generazione Z – Crescere con la CMT”.
Inveruno / Sport - I 'Sex-antottini'

I Sex-antottini, il gruppo composto da 4 runner inverunesi, amici da una vita, che in comune non hanno solo la passione per la corsa, ma anche per il fare del bene agli altri, quest’anno parteciperanno alla Milano Marathon 2024 del 7 aprile, correndo per sostenere il progetto “Generazione Z – Crescere con la CMT”, un percorso di supporto alla convivenza con la malattia di Charcot-Marie-Tooth, per i giovani di età compresa tra i 15 e i 25 anni.  continua... »