meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Dom, 15/12/2019 - 23:20

data-top

lunedì 16 dicembre 2019 | ore 00:02
Castano Primo
In Villa Rusconi a Castano Primo, la mostra di pittura di Giancarlo Martinoni, in collaborazione con la Pro Loco e con il patrocinio del Comune. Fino al 3 novembre.
Castano Primo - La mostra di pittura di Giancarlo Martinoni

Si intitola 'Opere', la mostra di pittura di Giancarlo Martinoni (in collaborazione con la Pro Loco e con il patrocinio del Comune), inauguarata sabato scorso (26 ottobre) e che sarà aperta fino al 3 novembre, in Villa Rusconi a Castano Primo. Gli orari di apertura, allora, sono, durante la settimana dalle 16.30 alle 19, il sabato e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 16.30 alle 19.  continua... »

Un'iniziativa promossa dall'Ecoistituto della Valle del Ticino per ricordare i terribili giorni dopo il disastro nucleare di Fukushima. Per l'occasione arriverà l'ex Primo Ministro giapponese Naoto Kan. Confrontro, riflessioni e testimonianze dalle quali partire.
Attualità - L'ex Primo Ministro giapponese, Naoto Kan

"Se tutto va storto, un incidente nucleare ha conseguenze molto più terribili della peggiore delle guerre”, disse Naoto Kan, ex primo ministro giapponese, dopo il disastro nucleare di Fukushima. L’incidente nella centrale di Fukushima Dai-ichi a Okuma, causato da uno tsunami, a sua volta originato da un terremoto, avvenne l’11 marzo 2011. Le gravi conseguenze non sono da circoscrivere nel breve periodo e neppure per i soli chilometri circostanti gli impianti, perché, almeno potenzialmente, i danni potrebbero essere più estesi.  continua... »

Due i riconoscimenti dell'importante premio, in questo 2019: uno a Guido Stangalini, l'altro, invece, alla memoria dell'architetto Elio Bona. La consegna sabato sera.
Castano - Elio Bona e Guido Stangalini

Una doppia premiazione, come era già accaduto sei anni fa. Da una parte Guido Stangalini, dall’altra il riconoscimento che, di nuovo (come per il maestro Ugo Sanguineti nel 2014) sarà alla memoria, stavolta dell’architetto Elio Bona. Due castanesi che hanno scritto pagine e pagine importanti della storia della città e non solo; due figure che sono state un punto di riferimento per le generazioni passate e per quelle presenti. E, così, ecco che proprio a loro andrà il ‘Premio Città di Castano Primo’ di quest’anno.  continua... »

L'attuale segretario della Lega di Castano e consigliere di oppisizione in consiglio comunale, è stato nominato delegato nazionale ANCI al prossimo congresso di Arezzo.
Castano Primo - Daniele Rivolta

Segretario, consigliere e adesso anche delegato nazionale al prossimo congresso ANCI di Arezzo del 19 novembre. La nomina è arrivata nei giorni e certamente è un ulteriore e importante traguardo per il castanese Daniele Rivolta che, accanto ai ruoli appunto di segretario cittadino della Lega e di consigliere di opposizione in consiglio comunale a Castano, ora avrà questo nuovo incarico.  continua... »

Una serata di iniziative per i più piccoli e i grandi. 'Dolcetto o Scherzetto', 'Favole ad Halloween', 'La zucca Azzurra e laboratorio mostruoso' e 'orrore fotografico'.
Eventi - Halloween (Foto internet)

E’ la notte di Halloween e, allora, l’appuntamento è il 31 ottobre. Dalle 19.45 alle 21, nel borgo stregato di Castano, nei negozi con un ragno nero, ecco ‘Dolcetto o scherzetto’, mentre dalle 21, nella Casa dei Castanesi (via Moroni), ‘Favole ad Halloween’ (‘genitoriAmo’ e ‘La Goccia’), ‘La zucca Azzurra e laboratorio del soccorso mostruoso’ (Croce Azzurra Buscate) e ‘Orrore fotografico’ (Sfumature Castanesi).  continua... »

Genitori e studenti dell'istituto superiore 'Torno' di Castano Primo ci hanno segnalato la mancanza di pensiline nel piazzale davanti alla scuola. Così quando c'è maltempo...
Castano - Studenti fuori dall'istituto 'Torno' in attesa degli autobus

“Piove... e meno male che ci siamo ricordati l’ombrello”. Già, perché sono diversi i genitori o i familiari degli studenti che frequentano l’istituto superiore ‘Torno’ che ci hanno segnalato una problematica che si verifica, appunto, ogni qualvolta c’è ‘brutto tempo’. Finite le lezioni, pronti ad uscire per tornarsene a casa, ma arrivati nel piazzale antistante la scuola per aspettare gli autobus, beh... ecco che, purtroppo, non ci sono pensiline sotto le quali potersi riparare.  continua... »

L'importante riconoscimento sarà consegnato, questo fine settimana, a Marcello Bergamo, ciclista professionista dal 1969 al 1978. Tra i suoi successi, la Milano - Torino.
Castano / Sport - Marcello Bergamo

Dieci anni di professionismo, tante gare, riconoscimenti e traguardi tagliati, ma anche a distanza di tempo da quella sua ultima corsa, il suo nome continua a risuonare tra i campioni del ciclismo di 'casa nostra' e internazionale.  continua... »

Sabato 26 ottobre, alle 21, all'auditorium Paccagnini, il tradizionale concerto d'autunno del corpo musicale Santa Cecilia di Castano Primo. Dirige, il maestro Mario Arrigoni.
Castano Primo - Il corpo musicale Santa Cecilia al concerto d'autunno (Foto Franco Gualdoni)

Autunno fa rima anche con musica e note. E, allora, ecco che il prossimo 26 ottobre, alle 21, all'auditorium Paccagnini, torna il tradizionale concerto d'autunno, appunto, del corpo musicale 'Santa Cecilia' di Castano primo. Dirige, il maestro Mario Arrigoni. L'ingresso è libero, fino ad esaurimento posti.  continua... »

Il decanato è stato diviso in quattro zone per offrire ai giovani anche la possibilità di spostarsi per scegliere il giorno libero o più comodo.
Generica - Generare scintille (da internet)

Una piccola rivoluzione, segna del tempo, ma anche una preziosa occasione per aprirsi agli altri e alle altre comunità. Quest'anno i responsabili della Pastorale Giovanile del Decanto di Castano Primo hanno ideato un percorso articolato per coinvolgere ragazzi e ragazze dei nostri paesi in un cammino di catechesi molto innovativo.
Il decanato è stato diviso in quattro zone:
- zona 1 (Castano Primo - Buscate), referente don Giacomo, catechesi il mercoledì dalle 21 alle 22.30  continua... »

Simone, Stefano, Antonio e Roy, come qualcuno li ha ribattezzati 'I magnifici quattro', hanno vinto il campionato 2019 'Rally degli Eroi' a bordo della loro Lancia Y.
Sport - Gli 'Italian Snipers'

Chi l'ha detto che gli eroi hanno solo scudi e armature, ce ne sono alcuni che, invece, indossano tute e guidano auto. E, in fondo, diversamente non potrebbero essere chiamati. Si scrive 'Italian Snipers' (per la precisione 4 ragazzi, 2 di Castano Primo, uno di Robecchetto con Induno e l'ultimo di Samarate; Simone e Stefano Tunno, Antonio Grisolia e Roy Murdock), si legge campioni.  continua... »