meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 18°
Lun, 18/10/2021 - 15:20

data-top

venerdì 22 ottobre 2021 | ore 05:37
Castano Primo
Certificazione verde obbligatoria per i docenti e il personale scolastico. Come si stanno attivando gli istituti per effettuare i controlli. Siamo stati al 'Torno' di Castano.
Scuole / Territorio - 'Green pass' per docenti e personale

Per i primi che arrivano il controllo è all'ingresso, gli altri, invece, dovranno fermarsi nell'ufficio che c'è appena varcate le porte. 'Green pass' obbligatorio per i docenti e il personale scolastico: ma come si stanno attivando gli istituti per effettuare le verifiche, appunto, della cosiddetta certificazione verde?  continua... »

Ufficio di prossimità: c'è anche Castano. "Come Comune abbiamo partecipato, infatti, alla manifestazione di interesse promossa da Regione Lombardia - scrive il sindaco".
Attualità - Ufficio di prossimità (Foto internet)

Ufficio di prossimità: c'è anche Castano. "Come Comune abbiamo partecipato, infatti, alla manifestazione di interesse promossa da Regione Lombardia e ce l’abbiamo fatta - scrive il sindaco Giuseppe Pignatiello - Saremo pure noi punto di riferimento per il territorio e per tutti i suoi cittadini". Ma, nello specifico, cosa si propone il progetto 'Uffici di Prossimità'?  continua... »

'Dante 100 x 100. 100 artisti x 100 canti': il Polo Culturale del Castanese diventa la mappa delle visioni contemporanee dantesche del viaggio ultraterreno.
Eventi / Territorio - 'Dante 100 x 100'

11 settembre 2021, una data simbolica commemorata da una grande mostra che coinvolge 100 artisti contemporanei nell’interpretazione visiva della Divina Commedia di Dante Alighieri. Il Polo culturale del Castanese, con i suoi nove Comuni (Bernate Ticino, Robecchetto con Induno, Turbigo, Nosate, Castano Primo, Buscate, Arconate, Magnago e Inveruno), diventa la mappa delle visioni contemporanee dantesche del viaggio ultraterreno nel 700° anniversario di Dante Alighieri. Ritorna la grande avventura della lingua italiana in una mostra preziosa che coinvolge ben 100 artisti contemporanei.  continua... »

Tentativi di truffe segnalati a Castano Primo. Dall'oro nel frigorifero alla richiesta di bancomat e carte di credito. L'appello a fare attenzione e segnalare subito.
Cronaca - Truffe anziani (Foto internet)

Il copione è quello, purtroppo, già visto in altre occasioni: due o, in qualche caso, anche più soggetti che entrano in azione, invitando le vittime scelte a posizionare i vari oggetti in oro che hanno in casa nel frigorifero, al fine di verificare e scongiurare un'anomalia di inquinamento delle acque. Ma occhio, perché si tratta di una truffa. E' successo, insomma, di nuovo, stavolta a Castano, dove, proprio nelle scorse ore, alcuni cittadini hanno segnalato simili episodi.  continua... »

Sport, ancora sport e sempre sport... E' ufficiale: Castano è Comune Europeo dello Sport 2023. "Un risultato importante ottenuto con la fatica e con il lavoro di tutti".
Castano / Sport - Castano, Comune Europeo dello Sport

Sport, ancora sport e sempre sport... E' ufficiale: Castano è Comune Europeo dello Sport 2023. "Un risultato importante ottenuto con la fatica e con il lavoro di tutti - ha scritto il sindaco Giuseppe Pignatiello - Strutture idonee, associazioni davvero al top, la passione dell’assessore e dei castanesi che sanno sempre raggiungere grandi risultati con impegno e capacità. Naturalmente non finisce qui, ora si va a Roma per prendere la nostra bandiera e quindi a Bruxelles dove proveremo ancora una volta a portare la passione, le competenze e il lavoro.  continua... »

Maria Merola, attuale dirigente scolastico dell'istituto superiore 'Torno', è stata nominata anche preside del Comprensivo 'Falcone e Borsellino'.
Castano - Maria Merola (Foto d'archivio)

Dall'istituto superiore 'Torno' al Comprensivo 'Falcone e Borsellino' di Castano. E', infatti, Maria Merola, attuale dirigente scolastico della scuola di piazzale Don Milani, la nuova preside anche dei due plessi delle vie Giolitti e Acerbi (Materna, Elementari e Medie). Un ulteriore incarico e un tassello, certamente, fondamentale per la città e, più in generale, per il territorio intero.  continua... »

'Ci vuole un fiore', la scuola dell'Infanzia Ente Morale di Castano ha promosso una campagna di raccolta fondi per i lavori al tetto della struttura di via Giolitti.
Castano / Scuole - Raccolta fondi per il tetto della scuola dell'Infanzia

L'hanno intitolata 'Ci vuole un fiore', la campagna di raccolta fondi promossa dalla scuola dell'Infanzia Ente Morale di Castano Primo per sostenere i lavori del tetto della struttura di via Giolitti. "Dopo 50 anni la nostra scuola ha bisogno di aiuto per continuare ad accogliere e far crescere i bimbi - scrivono - Proprio il tetto necessita di una nuova veste, più moderna ed efficiente, e per questo motivo durante l'anno verranno organizzate iniziative di raccolta fondi da destinare a tale scopo".  continua... »

Tamponi Covid in oratorio a Castano: tempo di bilanci. Nei diversi mesi di attività ne sono stati fatti 1500, con 93 positivi riscontrati.
Castano - Tamponi Covid in oratorio

Numeri certamente importanti, così come anche il lavoro che, ormai da mesi e mesi, stanno portando avanti, da una parte Fondazione Aurea, dall'altra il dottor Franco Gaiara. Tamponi Covid in oratorio a Castano: tempo, allora, di bilanci. "Dall'inizio ad oggi - spiega lo stesso medico - ne sono stati eseguiti 1500, con un 47% di castanesi, mentre i restanti arrivavano da 88 Comuni differenti. E ancor più nello specifico, poi, i positivi riscontrati sono stati 93.  continua... »

Dopo 12 anni e mezzo (assessore prima e consigliere, ora), Costantino Canziani lascia definitivamente il consiglio comunale di Castano. "Un capitolo chiuso".
Castano Primo - Costantino Canziani

Le dimissioni le ha protocollate agli inizi di agosto. La parola 'fine' di un lungo percorso che l'ha visto ricoprire prima il ruolo di assessore, quindi quello di consigliere. Dopo 12 anni e mezzo, infatti, Costantino Canziani saluta tutti e lascia il consiglio comunale di Castano. "Una decisione maturata nel tempo - spiega - E una scelta che arriva per motivi personali. Si tratta di un addio, dettato sia dall'età sia da altre situazioni. Questo, insomma, era il momento e così è stato".  continua... »

Il più anziano contravventore al codice della strada mai registrato in Città. Il 96enne girava senza assicurazione e revisione.
Castano Primo - Auto della Polizia locale

Nell’ultimo periodo a far attivare i varchi cittadini di sicurezza, tra gli altri c’era una piccola utilitaria che spesso transitava in paese senza assicurazione. La scorsa mattina l’ennesima attivazione e quando l’agente di Polizia locale gli ha intimato l’Alt, la sorpresa, un automobilista incallito di ben 96 anni, che pur di non rinunciare alla sua libertà quotidiana si era messo alla guida senza assicurazione e revisione periodica del mezzo.  continua... »