meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 20°
Sab, 04/07/2020 - 23:20

data-top

domenica 05 luglio 2020 | ore 00:06
Lonate
I Vescovi lombardi: "Serve una collaborazione tra tra Oratori, Istituzioni e Associazioni. Un'alleanza per offrire un'estate bella, gioiosa, educativa, ai tanti ragazzi che lo desiderano".
Mesero - Oratorio estivo con la presenza dell'Arcivescovo Delpini

"L'Oratorio estivo, il Grest, quest'anno non si fa". Questo è ciò che sarebbe facile dire in tempo di pandemia, dove viene chiesto a tutti un esigente rispetto di regole nuove e anche un po' difficili. Ma si possono lasciare soli i genitori? La Chiesa, la società intera, può abbandonarli nel loro impegno educativo quando loro sono al lavoro lontani da casa e i figli si ritrovano soli?  continua... »

Da lunedì 18 maggio le strade alzaie di competenza del Consorzio Est Ticino Villoresi saranno nuovamente accessibili al transito ciclopedonale. Viene, quindi, revocata l'ordinanza.
Territorio - Alzaie

Da lunedì 18 maggio le strade alzaie di competenza del Consorzio Est Ticino Villoresi saranno nuovamente accessibili al transito ciclopedonale. Viene, quindi, revocata l'ordinanza, la n. 58, emanata lo scorso 20 marzo a seguito dello scoppio dell'epidemia da Covid-19 e poi mantenuta in vigore per prudenza, considerati i numeri dei contagi in Lombardia, dall'inizio dell'emergenza sensibilmente più elevati che nel resto del Paese.  continua... »

ETVilloresi ha comunque espresso alle amministrazioni locali la piena disponibilità a valutare suggerimenti e proposte al fine di poter garantire la fruizione delle alzaie.
Territorio - Alzaia del Naviglio

Le strade alzaie sono del tutto erroneamente indicate molto di frequente come “ciclabili”; queste, infatti, sono destinate prioritariamente alla gestione e manutenzione dei canali (in particolar modo ora che è avviata la stagione irrigua con la necessità di presidio e manovra dei manufatti di derivazione presenti sui canali).

Tuttavia di norma viene consentito l’utilizzo delle alzaie, oltre che a mezzi agricoli o altri mezzi autorizzati per l’accesso ad aree intercluse, anche a pedoni e ciclisti.  continua... »

Per capire come andrà la 'Fase 2' occorre allora tracciare un bilancio di questa prima fase. Ecco allora, paese per paese, i casi totali di questi mesi.
Salute - Tampone Coronavirus (Foto internet)

Inizia oggi la 'Fase 2', la ripartenza dell'Italia dopo due mesi di lockdown. Un tentativo di ripresa, graduale, per provare a ridare moto all'economia e alle attività del nostro Paese. Ma come e quante persone sono state colpite dal Coronavirus in questi mesi? Per capire come andrà la 'Fase 2' occorre allora tracciare un bilancio di questa prima fase.  continua... »

La decisione è arrivata nelle scorse ore: quest'anno, a causa dell'emergenza Coronavirus, la rievocazione storica della Battaglia di Tornavento non si farà.
Eventi - La Battaglia di Tornavento (Foto internet)

L'appuntamento era programmato per l'ultimo weekend di giugno, ma la delicata e complessa emergenza Coronavirus ha fatto decidere gli organizzatori di annullare definitivamente tutto. Niente rievocazione storica della Battaglia di Tornavento, insomma, che quest'anno avrebbe raggiunto il traguardo della 24^ edizione.  continua... »

Torniamo allora a fare il 'punto' sull'andamento del contagio, andando a ripotare i casi complessivi emersi nei vari paesi, per comprendere la reale diffusione.
Salute - Tampone che risulta positivo al COVID-19 (foto internet)

Tra speranze e timori, paure e preoccupazioni per la propria sorte economica e sanitaria, ci avviciniamo alla Pasqua. Un momento notoriamente di festa, di spensieratezza, che quest'anno ci vede tutti chiusi in casa a difendere noi stessi e gli altri da questo nemico invisibile ma al tempo stesso devastante: il Coronavirus.  continua... »

Due persone fermate dalla Polizia locale, per violazione delle restrizioni per l'emergenza Coronavirus. Gli agenti di Castano, intanto, hanno intensificato i controlli.
Castano Primo - Controlli della Polizia locale

Questa mattina gli agenti della Polizia locale di Castano Primo hanno sanzionato due cittadini che erano usciti di casa senza validi motivi, violando le restrizioni dell’emergenza Coronavirus. Nello specifico una pattuglia ha fermato e sanzionato dapprima sulla via Sant’Antonino un residente di Lonate Pozzolo di circa trent’anni intento a fare jogging e successivamente nel centro cittadino un residente del limitrofo comune di Buscate che si era recato in un’edicola sulla via Magenta per comperare delle figurine da collezione.  continua... »

Sorpresi mentre andavano ad acquistare stupefacenti nei boschi. Denunciati due uomini dagli agenti di Polizia locale di Castano Primo. L'operazione nei giorni scorsi.
Castano Primo - Polizia locale (Foto d'archivio)

Anche in tempo di Corona virus non cessa l’azione di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei poliziotti locali di Castano Primo. Lo scorso pomeriggio una pattuglia ha intercettato in località Sant’Antonino due soggetti proprio mentre si stavano inoltrando nella boscaglia per andare a reperire sostanze stupefacenti.  continua... »

Dal 21 febbraio ad oggi è passato poco più di un mese, tra decreti ed autocertificazioni, ma l'avanzata del Coronavirus, passato silenziosamente da un paese all'altro del nostro territorio, non si è fermato.
Salute - Tampone che risulta positivo al COVID-19 (foto internet)

Storie, persone, famiglie. Ma anche paure, ansie, ricordi. Storia. Dal 21 febbraio ad oggi è passato poco più di un mese, tra decreti ed autocertificazioni, ma l'avanzata del Coronavirus, passato silenziosamente da un paese all'altro del nostro territorio, non si è fermata. Non ancora. Certo, riportare i numeri nudi e crudi ha poco senso. Ma, a volte, servono, quanto meno a capire come e quanto sia radicato il problema.  continua... »

"Chiediamo a Regione Lombardia di cambiare strategia nella lotta al Coronavirus. Siamo in ritardo, ma siamo ancora in tempo".
Salute - Medico analizza un tampone per il Covid-19 (foto internet)

Ieri, mercoledì 25 marzo, più di 80 sindaci di Città metropolitana e di schieramenti politici diversi, hanno scritto a Regione Lombardia per chiedere di implementare il numero di tamponi ed estenderli a personale sanitario, medici di base, familiari delle persona contagiate e a coloro che hanno sintomi, anche lievi, riconducibili al Covid.

Anche i sindaci sono pronti a fare la loro parte!

"Chiediamo a Regione Lombardia di cambiare strategia nella lotta al coronavirus.  continua... »