meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 25°
Dom, 23/09/2018 - 12:20

data-top

domenica 23 settembre 2018 | ore 12:58
Sapori
Tempo Libero Sapori - Pasta olio, aglio e...

Ecco una versione più ricca della classica pasta olio, aglio e peperoncino. Anche in questo caso il pregio è che la preparazione è subito pronta, ci vuole giusto il tempo di cottura della pasta. Come formato ovviamente non possiamo che scegliere spaghetti o linguine. Per prima cosa laviamo dei pomodorini ciliegia e li tagliamo in quarti; tagliamo a tocchetti anche dei pomodori secchi sott’olio opportunamente sgocciolati. Facciamo scaldare in un tegame l’olio con delle fesine d’aglio, prezzemolo ed una bella spruzzata di peperoncino in polvere.  continua... »

Tempo Libero Sapori - Coniglio alla mediterranea

Anche in questo caso utilizziamo i pomodori secchi sott’olio. Rosoliamo per bene il coniglio a pezzi in un tegame con olio e spicchi d’aglio, rigirandolo più volte. Dopo una ventina di minuti spruzziamo con vino bianco secco e lo lasciamo parzialmente evaporare a fiamma vivace; saliamo e pepiamo la preparazione. Quindi abbassiamo la fiamma, uniamo nel tegame i pomodori secchi sott’olio ben scolati e tagliati a tocchetti ed alcune olive verdi; mettiamo il coperchio e lasciamo cuocere in questo modo per altrettanto tempo.  continua... »

Classica, colorata o campagnola: l'insalata di surimi di granchio è buona in ogni maniera. Fantasiosi cuochi, create la vostra!
Tempo Libero Sapori - Insalate di surimi (Foto internet)

Primavera, insalate e antipasti che passione! Oggi vi proponiamo un piatto freddo velocissimo da preparare, colorato, sfizioso e modificabile in mille maniere secondo i vostri gusti: l’insalata di surimi.

CLASSICA
-250 gr di surimi di granchio (8 bastoncini che si trovano nel banco freezer del supermercato)
-olio extravergine
-sale
-peperoncino
-prezzemolo
-succo di limone
Preparazione: scongelate i surimi, tagliateli a rondelle, insaporite con olio, sale, peperoncino, prezzemolo tritato e succo di limone. Serviteli freddi.

COLORATA
-250 gr di surimi di granchio  continua... »

Tempo libero sapori - Nasello all'acqua pazza

Una ricetta perfetta per il venerdì di magro. Si utilizzano filetti di nasello (pesce economico e dalle carni magre) fresco. Si mettono i filetti in una teglia unta d’olio, si aggiungono sale, pepe, pomodorini ciliegia tagliati in due, olive ed acqua fino a coprire il pesce a filo. Ancora un goccio d’olio, si mette il coperchio e si fa cuocere sul fornello a fiamma media per circa 15 minuti. Poco prima di servire si cosparge la preparazione con basilico fresco spezzettato con le mani. La preparazione è ottimo servita accompagnata da patate lessate.  continua... »

farfalle ricotta e peperoni 2.jpg

Quella che proponiamo è una pasta con un condimento leggero e gustoso. Si fanno cuocere, dopo averli lavati, dei peperoni gialli in forno con la temperatura al massimo, fino a che saranno parzialmente scuriti, girandoli una volta. Quindi si sbucciano, si tagliano a falde e li si pulisce dalle parti bianche e dai semi. Mentre le farfalle cuociono, si frulla il peperone insieme a della ricotta morbida; si uniscono sale, pepe ed un goccio di acqua di cottura della pasta ed il gioco è fatto.  continua... »

I dolcetti, tipici della tradizione milanese e, ora, rivalutati saranno cotti in 14 - 15 minuti. Sono ottimi gustati freddi, ricoperti da zucchero a velo.
Tempo Libero Sapori - Pan mein (Foto internet)

Si tratta di un semplicissimo dolce della tradizione milanese, ora rivalutato. Si lavorano 50 g di burro morbido con 80 g di zucchero. Si uniscono, poco per volta, 100 g di farina 00, 100 g di farina di mais macinata fine (fioretto), mezza bustina di lievito, la scorza di un limone e 1 dl di latte, fino ad ottenere un impasto omogeneo e sodo.  continua... »

Un piatto tipico della tradizione piemontese. Preparate piatti, pentole e posate, ci sono alcuni consigli utili per cucinarlo. E, poi, tutti a... tavola!
Tempo libero sapori - Risotto al Barbera

Questa volta portiamo in tavola un piatto tipico piemontese. Davvero semplice la preparazione: si fa il ‘solito’ soffritto con olio, burro e cipolla, successivamente si unisce il riso e lo si fa tostare a fiamma vivace, quindi si bagna con vino barbera (che non deve essere di qualità ‘vivace’). Indicativamente, per tre o quattro commensali si utilizza un bel bicchiere colmo. Quando il vino è quasi del tutto evaporato, si aggiunge del brodo di carne (anche di dado) e qualche fogliolina di salvia, e si continua con la cottura in modo tradizionale; in tutto ci vorranno circa 16 minuti.  continua... »

Tempo Libero Sapori - Saltimbocca alla ro...becchettese

Per i nostri saltimbocca al posto delle fettine di fesa di vitello ne utilizziamo di tacchino, tagliate fini. Facciamo scaldare l’olio in un’ampia padella e uniamo la carne, che non deve sovrapporsi. Una volta che è rosolata ben bene da tutte le parti (e ci vorranno pochi minuti) mettiamo su ogni fettina di tacchino un pezzetto di prosciutto crudo, una fogliolina di salvia e delle scaglie di parmigiano. Copriamo la pentola con un coperchio fino a che il parmigiano comincerà a sciogliersi, quindi serviamo accompagnando con verdura.  continua... »

Tempo Libero Sapori - Pappardelle al ragù di agnello

Per rendere ottimale questa preparazione è opportuno utilizzare pasta fresca all’uovo. Per cominciare si acquistano delle fette di coscia di agnello, quindi le si spolpano e si riduce la carne a dadini molto piccoli. Compiuta questa operazione, si fa soffriggere in un tegame dell’olio extravergine con aghi di rosmarino tritati assieme ad un tocchetto d’aglio, quindi si unisce l’agnello. Si rosola il tutto per una decina di minuti, poi si aggiunge una passata di pomodoro rustica o, meglio ancora, dei pomodori a cubetti.  continua... »

L'Unità d'Italia è anche a tavola. Ecco un pranzo completo in perfetto stile italiano! Un menù tutto dedicato al nostro Paese: è l'idea di un gruppo di giovani castanesi.
Tempo Libero Sapori - Un pranzo 'tricolore' (Foto internet)

DI DARIO VISMARA E ROBERTA GAVIOLI: Vi proponiamo un pranzo tricolore realizzato da un gruppo di giovani castanesi in occasione della festività del 17 marzo. Il menù è completo, dall'antipasto al dolce, compreso il vino, ed è bilanciato affinchè non ci siano troppi primi, piatti sicuramente in abbondanza nella tradizione italiana. Inoltre è sfizioso e comprende tutte le regioni italiane, ognuna rappresentata da uno dei suoi piatti tipici mantenendo costi piuttosto contenuti e trovando tutto il necessario in qualsiasi supermercato.  continua... »