meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 13°
Dom, 29/03/2020 - 22:20

data-top

domenica 29 marzo 2020 | ore 22:36
Boffalora Ticino
Dal 21 febbraio ad oggi è passato poco più di un mese, tra decreti ed autocertificazioni, ma l'avanzata del Coronavirus, passato silenziosamente da un paese all'altro del nostro territorio, non si è fermato.
Salute - Tampone che risulta positivo al COVID-19 (foto internet)

Storie, persone, famiglie. Ma anche paure, ansie, ricordi. Storia. Dal 21 febbraio ad oggi è passato poco più di un mese, tra decreti ed autocertificazioni, ma l'avanzata del Coronavirus, passato silenziosamente da un paese all'altro del nostro territorio, non si è fermata. Non ancora. Certo, riportare i numeri nudi e crudi ha poco senso. Ma, a volte, servono, quanto meno a capire come e quanto sia radicato il problema.  continua... »

"Chiediamo a Regione Lombardia di cambiare strategia nella lotta al Coronavirus. Siamo in ritardo, ma siamo ancora in tempo".
Salute - Medico analizza un tampone per il Covid-19 (foto internet)

Ieri, mercoledì 25 marzo, più di 80 sindaci di Città metropolitana e di schieramenti politici diversi, hanno scritto a Regione Lombardia per chiedere di implementare il numero di tamponi ed estenderli a personale sanitario, medici di base, familiari delle persona contagiate e a coloro che hanno sintomi, anche lievi, riconducibili al Covid.

Anche i sindaci sono pronti a fare la loro parte!

"Chiediamo a Regione Lombardia di cambiare strategia nella lotta al coronavirus.  continua... »

Alla Madonna dell’Acquanera si attribuisce in particolar modo il miracolo avvenuto durante la rovinosa alluvione del 1868.
Boffalora - Madonna dell'Acquanera in un momento di festa

Un piccolo santuario, costruito per accogliere i fedeli che da secoli veneravano l’effige della Madonna dell’Acquanera, dipinta sul muro esterno dell’antica cascina. Gli abitanti di Boffalora ricondussero all’intervento della Madonna un fatto considerato miracoloso: un carro trainato da cavalli precipitò nel Ticino, ma né uomini né animali subirono gravi conseguenze. La chiesa fu solennemente consacrata il 24 marzo 1816.  continua... »

“Abbiamo controllato circa 80 automobilisti e una trentina di persone a piedi o in bicicletta".
Attualità - Polizia locale (Foto internet)

Fioccano le denunce per chi non rispetta le regole. Ma piovono anche le scuse più incredibili che i cittadini, trovati per strada in barba al decreto che li vorrebbe in casa per evitare il contagio, forniscono alle autorità durante i controlli. Lo scorso week end è stato particolarmente intenso per la Polizia locale di Boffalora sopra Ticino e i risultati sono stati buoni. Il traffico si è ridotto drasticamente del 90%.  continua... »

Il gruppo alimentare di Cassinetta di Lugagnano, infatti, ha attivato sul suo sito e-commerce www.bennati.com un servizio di spesa online con consegna a domicilio.
Cassinetta - Bennati, spesa a domicilio

La qualità dei prodotti Bennati... a domicilio! In questa fase così delicata per l'emergenza Coronavirus il gruppo Bennati non si tira indietro, anzi, amplia la propria offerta per garantire un servizio di altissimo livello per i cittadini del territorio.
Il gruppo alimentare di Cassinetta di Lugagnano, infatti, ha attivato sul suo sito e-commerce www.bennati.com un servizio di spesa online con consegna a domicilio entro 48/72 ore dall’ordine.  continua... »

Le biciclettate e le camminate lungo l'Alzaia del Naviglio però sono già soggette a multa.
Bernate Ticino - Controlli lungo l'Alzaia

In questi giorni molto si è dibattuto sul senso e le possibiltià di spostamento dei cittadini dopo l'entrata in vigore del decreto restrittivo sul Coronavirus. E se da un lato vi è l'autorizzazione ad uscire per brevi passeggiate, dall'altro non bisogna allontanarsi da casa, ma soprattutto occorre avere con sè l'autocertificazione.  continua... »

Vestiti con tuta bianca e mascherina hanno detto si essere addetti alla sanificazione dei locali autorizzati per evitare contagi da coronavirus.
Salute - Controllo tampone a domicilio (foto internet)

Tentano di mettere a segno una truffa approfittando della situazione di paura generale che l’allarme coronavirus ha scatenato. Oggi alle 13, alla porta di casa di una signora di Boffalora sopra Ticino, si sono presentati due uomini. Vestiti con tuta bianca e mascherina hanno detto si essere addetti alla sanificazione dei locali autorizzati per evitare contagi da coronavirus. Erano due malviventi e, per fortuna, la donna non è caduta nel tranello. Si è chiusa in casa, ha chiamato prima la figlia e poi la Polizia locale di Boffalora arrivata subito sul posto.  continua... »

Coronavirus, Fondazione per Leggere potenzia il servizio per il download degli ebook e non solo. Boom di richieste.
Libri - Io sto a casa a leggere

Già da molto tempo le biblioteche hanno implementato i servizi digitali ma è in questo periodo che hanno messo a punto sistemi integrati per fornire a tutti altri buoni motivi per stare a casa.  continua... »

"Il mio pensiero va a questa persona e ai suoi famigliari, a loro va la nostra vicinanza e soprattutto il nostro rispetto in questo momento così delicato".
Salute - Emergenza Coronavirus (Foto internet)

Proseguono, purtroppo, le segnalazioni dei casi di cittadini positivi al Coronavirus in tutta la nostra Regione. L'ultima conferma arriva ora da Boffalora Ticino. A comunicarlo è direttamente il primo cittadino Sabina Doniselli con un lungo messaggio pubblico:  continua... »

La Polizia locale boffalorese ha estrapolato le immagini dell’impianto di videsorveglianza mettendole a disposizione degli inquirenti.
Boffalora - Furto al postamat, 24 febbraio 2020

Un grande boato nella notte ha scosso Boffalora sopra Ticino. Ignoti hanno fatto saltare il postamat di via Donizetti utilizzando del gas. Enormi i danni tuttora in corso di quantificazione, così come l’eventuale bottino dei ladri. Sul posto sono giunti i carabinieri per l’avvio delle indagini affidate alla stazione di Magenta, competente per territorio. La Polizia locale boffalorese ha estrapolato le immagini dell’impianto di videsorveglianza mettendole a disposizione degli inquirenti.  continua... »