meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto, leggera pioggia
Ven, 22/11/2019 - 14:50

data-top

venerdì 22 novembre 2019 | ore 15:55
Politica
“La sfiducia a Conte è arrivata dalla coltellata dei 5 Stelle sul voto contrario alla TAV – ha spiegato Garavaglia – proposta con il parere del Premier Giuseppe Conte".
Politica - Massimo Garavaglia a Omnibus

Durante la trasmissione ‘Omnibus la7’ è intervenuto stamane Massimo Garavaglia, ex sindaco di Marcallo con Casone e viceministro dell’Economia. “La sfiducia a Conte è arrivata dalla coltellata dei 5 Stelle sul voto contrario alla TAV – ha spiegato Garavaglia  continua... »

Questa insolita crisi politica agostiana sta per volgere al termine: Mattarella scioglierà le Camere o reggerà l'ipotesi di nuovo Governo Giallo-Rosso?
Politica - Sergio Mattarella e Giuseppe Conte

In questa insolita soap-opera estiva che sta appassionando (o agitando) 60 milioni di italiani, si avvicina la fine della cosiddetta crisi estiva iniziata lo scorso 8 agosto. Con il secondo giro di consultazioni, infatti, il Presidente Sergio Mattarella tirerà le fila  continua... »

Si attendeva il primo responso dei sondaggi dopo la crisi politica innescata dalla Lega l'8 agosto. Ecco i primi dati che vedono la Lega scendere al 31% e una ripresa di Partito Democratico e Moviemento 5 Stelle. Male Forza Italia.
Generica - Senato della Repubblica (da internet)

Si attendeva il primo responso dei sondaggi dopo la crisi politica innescata dalla Lega l'8 agosto. Ecco i primi dati che vedono la Lega scendere al 31% e una ripresa di Partito Democratico e Moviemento 5 Stelle. Male Forza Italia. Rispetto alle elezioni Europee, dove aveva raccolto il 34.3% dei voti, se si andasse oggi alle urne sembra che il partito di Matteo Salvini prenderebbe il 31,3%. Pur rimanendo l’unica forza politica sopra il 30%, la Lega avrebbe perso tre punti dopo la decisione del suo leader di far cadere il governo.  continua... »

Marta Cartabia, originaria di San Giorgio su Legnano, nella rosa dei possibili presidenti del Consiglio dei Ministri. Chi è: conosciamola meglio tra passato e presente.
Politica - Marta Cartabia (Foto internet)

Dal 21 agosto si stanno svolgendo al Quirinale le consultazioni per sondare la possibilità di formare un nuovo governo, dopo la crisi aperta dalla Lega e diventata formale con le dimissioni del presidente del Consiglio Giuseppe Conte. La giornata di oggi sarà probabilmente tra quelle decisive per capire quanto siano concrete le possibilità di intesa tra Partito  continua... »

"Il Paese è fermo - ha proseguito Mirabelli - c'è di nuovo l'incubo della crisi post 2008, sono aperte centinaia di crisi aziendali, è aumentata la pressione fiscale"
Politica - Il senatore Franco Mirabelli (Foto internet)

"Ringraziamo Conte perché ha portato in Parlamento la crisi, cosa non scontata in tempi in cui si vorrebbe ridurre la politica al rapporto tra capitani e popolo e ha così ristabilito un principio fondante della democrazia liberale. Ma lo ringraziamo solo per questo, perché il Premier dimissionario ha guidato un governo che è stato dannoso per il Paese, che ora è più povero, più diseguale, più diviso e più arrabbiato". Lo ha detto in Aula il senatore Franco Mirabelli, vicepresidente del gruppo del Pd.  continua... »

Dopo le Comunicazioni del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nulla sarà più come prima. Ma cosa avverà dopo? Di sicuro, a perderci, saremo tutti noi.
Politica - Giuseppe Conte si prepara alle Comunicazioni

Dopo le Comunicazioni del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nulla sarà più come prima. Ma cosa avverà dopo? Di sicuro, a perderci, saremo tutti noi. Sì, perchè con le dichiarazioni del Premier, dalle ore 15 in Senato, si andrà a chiudere sicuramente questa esperienza di Governo giallo-verde (5 stelle - Lega), con molto probabili dimissioni dell'inquilino di Palazzo Chigi. Ma solo una volta avviate le consultazioni del Presidente Sergio Mattarella si capirà il futuro di questa legislatura. I passi avanti, indietro, le giravolte, le parole lanciate e disperse nei social...  continua... »

Calenda e Zingaretti i più scettici sulla nuova opportunità di Governo, ma i 'padri storici' hanno dato il via libera alla trattiva.
Politica - Nicola Zingaretti (da internet)

Nicola Zingaretti, segretario del Partito Democratico, è in realtà tra i più scettici, ma la spinta dei 'padri nobili' (da Prodi a Letta, da Franceschini a Renzi) è verso un governo istituzionale. Ecco allora che la sorprendente apertura al Movimento 5 Stelle (e viceversa) spalanca le porte a un'ipotesi di nuovo Governo per l'Italia se davvero domani, dopo le comunicazioni di Conte, dovessero arrivare le dimissioni.  continua... »

Mentre alcuni membri del partito si sono staccati per andare con Toti, il presidente Berlusconi non si espone ancora direttamente. Con la Lega o nel 'governissimo'?
Politica - Silvio Berlusconi e Gianni Letta (foto internet)

A.A.A. cercasi moderati. Se fino a qualche anno fa Forza Italia poteva contare su un 15/20% di voti certi gli ultimi anni, complici l'appannarsi dell'era berlusconiana, hanno lasciato il segno. Ma anche il vuoto. Sì, perchè Forza Italia raccoglieva ampi consensi di elettori moderati non solo di destra ma anche di centro che hanno progressivamente visto svanire figure e gruppi politici di riferimento, alcuni portandoli all'astenesionismo, altri verso la Lega, Fratelli d'Italia e il PD.  continua... »

Nonostante il peso numerico alla Camera e al Senato le politiche degli ultimi mesi li avevano in parte relegate in un angolo. Ora dediceranno il futuro della legislatura.
Politica - Di Maio e Beppe Grillo

Nonostante il peso numerico alla Camera e al Senato le politiche degli ultimi mesi li avevano in parte relegate in un angolo. Ora dediceranno il futuro della legislatura. Sì, perchè il 'Movimento 5 Stelle', con il suo peso di senatori ed onorevole ha i numeri per spingere alle dimissioni qualsiasi Governo così come il peso per sostenerne la nascita di uno nuovo. Da un lato, infatti, bisogna ricordare che lo stesso Governo giallo-verde (5 stelle e Lega) non era frutto della volontà popolare ma di possibilità parlamentari.  continua... »

Lucrezia Mantovani, anche in spiaggia, raccoglie firme per il partito della Meloni per chiedere il ritorno al voto.
Arconate - Lucrezia Mantovani al mare per raccogliere firme (foto FB Lucrezia Mantovani)

Fedele alla linea del partito, alle direttive di Giorgia Meloni, pronti a ritornare al voto per chiedere agli italiani come vogliono esprimersi. Fratelli d'Italia è probabilmente il primo e più accreditato gruppo di 'sostegno' alla Lega in caso di ritorno alle urne, ipotesi possibile ma non del tutto probabilme. Ma a dar man forte all'idea di richiedere il parere ai cittadini vi è l'attivismo di tutti i membri del partito.  continua... »