meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 22°
Dom, 15/05/2022 - 23:50

data-top

domenica 22 maggio 2022 | ore 23:25
Sport
Il progetto finanziato prevede la realizzazione di un campo da basket e un campo da beach volley, attrezzi per il calisthenics e wifi libero.
Inveruno - Progetto playgrond di via Modigliani

Dopo questi anni così difficili è fondamentale, anche da parte delle Istituzioni, ripensare a spazi e modalità per permettere a bambini e ragazzi di tornare a giocare in sicurezza e all’aria aperta. “Posso annunciare con grande soddisfazione che il Comune di Inveruno ha ottenuto il massimo finanziamento da Regione Lombardia (190.000 euro) partecipando al bando per la realizzazione di strutture sportive all’aperto - spiega Sara Bettinelli, sindaco di Inveruno -. Il progetto avrà un costo complessivo di 255.000 euro, di cui 65.000 euro saranno costituiti da fondi di bilancio comunale.  continua... »

1956 e 2006, aspettando, ovviamente, i prossimi, quelli del 2026 'Milano-Cortina'. Fino ad oggi, infatti, sono state due le edizioni dei Giochi Olimpici invernali ospitate in Italia.
Sport - Giochi Olimpici invernali

1956 e 2006, aspettando, ovviamente, i prossimi, quelli del 2026 'Milano-Cortina'. Fino ad oggi, infatti, sono state due le edizioni dei Giochi Olimpici invernali ospitate in Italia.  continua... »

ll ministro del turismo Massimo Garavaglia ha lanciato il progetto di organizzare un evento sportivo mondiale: ripetere ai Fori Imperiali la finale dei 100m delle Olimpiadi di Tokyo, vinta da Marcell Jacobs.
Roma - I 100 metri ai Fori Imperiali?

Un'idea nata quasi per scherzo, ma che in realtà potrebbe essere uno spunto di richiamo... mondiale! ll ministro del turismo Massimo Garavaglia ha incontrato il sindaco di Roma Roberto Gualtieri ed insieme hanno condiviso il progetto di organizzare un evento sportivo mondiale: ripetere ai Fori Imperiali la finale dei 100m delle Olimpiadi di Tokyo, vinta da Marcell Jacobs.  continua... »

Le punte di diamante della SOI Inveruno nell'ambito dell'atletica leggera continuano a brillare. Da una parte ecco Stefano Marmonti, dall'altra, invece, Alessia Gorla.
Inveruno / Sport - Campioni SOI

Le punte di diamante della SOI Inveruno nell'ambito dell'atletica leggera continuano a brillare. Due settimane fa Stefano Marmonti, leva 2004, specialista nel lancio del disco, nella prima uscita stagionale a Novara, lanciando il disco da 1.75 kg si è aggiudicato il primo posto con 42.15 mt, stabilendo il nuovo Record Sociale Junior, Sport / Inveruno - Campioni SOI ma soprattutto ottenendo il minimo per i Campionati Italiani Junior, che si svolgeranno a luglio a Rieti.  continua... »

Il Comune di Legnano si è aggiudicato 80 mila euro di cofinanziamento regionale per implementare le due aree verdi di via Macello e all’interno del Parco Castello con attrezzature di Skyfitness.
Legnano / Sport - Fitness all'aperto

Il Comune di Legnano si è aggiudicato 80 mila euro di cofinanziamento regionale per implementare le due aree verdi di via Macello e all’interno del Parco Castello con attrezzature di Skyfitness. Il progetto, dell’importo complessivo di 135mila euro, arricchendo la dotazione di attrezzature per l’attività fisica, valorizza i percorsi verdi e ciclabili in città incentivandone la fruizione e va a rispondere a un’esigenza, sempre più avvertita, di spazi per la pratica sportiva; spazi che diventano anche luoghi di aggregazione.  continua... »

Storico traguardo dei 150 anni per la 'Cizeta Medicali' di Cuggiono. E per l'importante anniversario, ecco la visita dei due campioni olimpici Antonella Palmisano e Massimo Stano.
Cuggiono - Palmisano e Stano durante la visita all'azienda

Il '150' che è risuonato forte e chiaro in tutta l’azienda. Molto più di un semplice e normale numero, però, bensì una lunga storia fatta di competenza, professionalità, impegno e attenzione. Si scrive 'Cizeta Medicali S.p.A', insomma, si legge un importante realtà di riferimento per il territorio, ma più in generale per l’Italia intera e per il mondo.  continua... »

Reduce dal doppio impegno in trasferta della scorsa settimana, la Futura Volley Giovani Busto Arsizio ha voglia di “riordinare le idee” e di cancellare le scorie dell’ultima gara direttamente sul taraflex amico: le Cocche hanno ora l’opportunità di disputare i prossimi due match tra le mura del PalaBorsani, a partire dall’incontro infrasettimanale valevole come recupero della prima giornata del girone di ritorno.
Sport / Busto Arsizio - Futura Volley

Reduce dal doppio impegno in trasferta della scorsa settimana, la Futura Volley Giovani Busto Arsizio ha voglia di “riordinare le idee” e di cancellare le scorie dell’ultima gara direttamente sul taraflex amico: le Cocche hanno ora l’opportunità di disputare i prossimi due match tra le mura del PalaBorsani, a partire dall’incontro infrasettimanale valevole come recupero della prima giornata del girone di ritorno.  continua... »

Green Warriors bestia nera delle Cocche, la Futura cede in tre set a Sassuolo e anche in questo caso arriva una sconfitta.
Busto Arsizio - Le Cocche perdono a Sassuolo, 6 febbraio 2022

Prima battuta d’arresto del 2022 per la Futura Volley Giovani, che sul campo della Green Warriors Sassuolo subisce il 3-0 che chiude una settimana caratterizzata dal doppio impegno fuori casa: il team di coach Venco si conferma bestia nera delle biancorosse, rimanendo l’unica squadra a portare via la posta piena in entrambi gli appuntamenti contro le Cocche.  continua... »

Entusiasmo, emozioni e passione: una domenica, però, diversa, perché dopo lo 'stop' per l'emergenza Covid, la Castanese è tornata in campo, di nuovo in casa.
Sport / Castano - La Castanese torna in campo in casa

Il cancello aperto e i tifosi che arrivano un po' alla volta; nome, cognome, 'green pass' e, poi, tutti sugli spalti. "Forza ragazzi", "Forza Castanese": il coro si leva forte e chiaro, ma stavolta, dopotutto, è diverso. Già, perché oggi, dopo lo 'stop' per l'emergenza Covid, è il grande giorno del ritorno in campo in casa.  continua... »

La svolta arriva nella primavera del 2020, quando il DS della Pro Patria, Sandro Turotti, lo nota e decide di portarlo a Busto Arsizio... quindi il Frosinone... e la Juventus.
Busto Arsizio - Federico Gatti

Quando la vita ti riserva degli ostacoli, prendi un bel respiro, dai tutto te stesso e salta. Potrebbe essere una frase motivazionale, una di quelle che possiamo trovare in alcuni libri. Invece è il punto di partenza del riscatto di un ragazzo e del suo sogno che si avvera. Chiedere a Federico Gatti. Nato a Rivoli 23 anni fa, di professione calciatore. Talentuoso difensore che negli ultimi giorni ha fatto parlare molto di sé. Ma il suo nome, come vedremo a breve è molto legato alla città di Busto Arsizio, in special modo ai colori della Pro Patria.  continua... »