meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Ven, 22/02/2019 - 01:50

data-top

venerdì 22 febbraio 2019 | ore 02:52
Fuori campo
Il Santo Stefano Ticino è pronto per la nuova stagione sempre in Seconda categoria. Tante conferme e qualche volto nuovo. Si punta sui giovani. Vismara capitano.
Santo Stefano Ticino - La Prima squadra dell'U.S. Santo Stefano

L'US Santo Stefano Ticino si presenta ai suoi tifosi in vista della stagione sportiva 2015/2016 che la vedrà ancora impegnata nel campionato di Seconda categoria. Pochi i volti nuovi a rinforzare una squadra che ha dato del filo da torcere a tutti nello scorso campionato e arrivando ad un punto solo dai play off. Nello specifico, quindi, tra le new entry ecco la punta Mattia D'Alcamo che il diesse Gianlucas Baraterio aveva avuto alle sue dipendenze nella stagione 2012/2013 All'Arlunese.  continua... »

Il Barcellona batte la Juventus 3 - 1 e conquista la Champions League. Bianconeri comunque da applausi: tengono testa e se la giocano ad armi pari fino alla fine.
Sport nazionale - Juventus (Foto internet)

Alla fine il pronostico è stato rispettato, ma dietro quel pronostico c'è anche e soprattutto la convinzione che la Juventus è lì, tra le grandi del calcio europeo. Perché va bene il Barcellona oggi è forse un gradino sopra tutti (e non è solamente per la vittoria della Champions League), però appena poco distante ecco appunto i bianconeri. Provate voi a prendere un gol dopo soli 3 minuti dal fischio d'inizio... beh chissà quante squadra si sarebbero sciolte come neve al sole; la 'banda' Allegri no! Buffon, Pirlo, Barzagli, Morata, Tevez e via dicendo...  continua... »

La lista dei candidati di quest'anno: c'è solamente un calciatore che gioca in serie A. Ancora una volta sarà sfida 'a due' tra Ronaldo e Messi? L'assegnazione a gennaio.
Fuori Campo - Il Pallone d'oro (Foto internet)

Un solo calciatore della serie A nella lista dei 23 candidati per il Pallone d'Oro. Più che una sorpresa, va detto, è forse una certezza visto che negli ultimi anni il nostro calcio ha perso di "smalto". Ma, adesso allora conosciamo da vicino i nomi in lista per aggiudicarsi il prestigioso riconoscimento (anche se in molti puntano, neanche a dirlo, sulla ormai consolidata sfida 'a due' tra i soliti Cristiano Ronaldo e Lionel Messi).  continua... »

Sesta giornata di serie A. I bianconeri battono i giallorossi, non senza polemiche e contestazioni, e adesso sono primi da soli. Male l'Inter, ancora una sconfitta. Bene Milan e Napoli. Sampdoria 'terza forza' del nostro campionato.
Fuori Campo - Bonucci porta la Juve al primo posto (Foto internet)

Una sesta giornata scoppiettante. E non è un semplice modo di dire, perché alla fine l'ultimo weekend di serie A è stato "a dir poco" esplosivo. Già di per sé il calendario, infatti, aveva messo sul piatto partite al cardiopalma, se poi aggiungete alcuni errori arbitrali (o meglio decisioni discutibili), allora è facile immaginare che in alcuni casi si sia andati ben oltre i toni consentiti. Ma torniamo al campo.  continua... »

Campionato di serie A: la notizia della giornata è certamente la debacle dell'Inter (4 - 1 col Cagliari). Vincono ancora Juve e Roma. Solo pari per il Milan e derby alla Samp.
Fuori Campo - Zeman, allenatore del Cagliari (Foto internet)

Se qualcuno iniziava a pensare che l'elisir di 'tanti gol' delle squadre di Zeman si fosse inceppato, beh... è stato subito smentito. Eh già, perché il boemo si prende di diritto la copertina della 5^ giornata di serie A. Il suo Cagliari "delle meraviglie", così come è già stato ribattezzato, infatti, non solo viene a San Siro con la grinta della "grande", ma sotterra letteralmente l'Inter con un secco e perentorio 4 - 1.  continua... »

Turno infrasettimanale in serie A. Se Juve e Roma sono ancora appaiate al primo posto, sorprende l'Udinese di Stramaccioni che batte la Lazio e ora è terza da sola.
Fuori Campo - Stramaccioni (Foto internet)

Juve e Roma, va bene, ma la squadra copertina di questo turno infrasettimanale in serie A è certamente l'Udinese di Stramaccioni. I friulani, infatti, non solo vincono anche contro la Lazio, bensì si portano al terzo posto in solitaria, proprio dietro a bianconeri e giallorossi. VEDIAMO DA VICINO LE SINGOLE SFIDE -  continua... »

In campo per il campionato di serie A. Roma e Juve sempre in testa, Verona a sorpresa terzo da solo. Male il Napoli, passo indietro dell'Inter. Torna a vincere la Fiorentina.
Fuori Campo - Alessandro Florenzi (Foto internet)

L'abbraccio di Alessandro Florenzi alla nonna in tribuna, dopo il gol col Cagliari, è forse l'immagine che meglio descrive questa terza giornata di serie A. Una giornata che, ancora una volta, ha visto la Juventus, prima (sabato sera contro il Milan) e, appunto, la Roma, poi (domenica pomeriggio in casa con il Cagliari) spartirsi la posta in palio e continuare a restare in vetta alla classifica, a punteggio pieno.  continua... »

La seconda giornata di serie A: Juventus e Roma a punteggio pieno, così come il Milan di Inzaghi. Sette reti per l'Inter, male, infine, il Napoli, sconfitto dal Chievo Verona..
Fuori Campo - Filippo Inzaghi (Foto internet)

Meno male che c'è lui, Filippo Inzaghi, altrimenti staremmo qui, tanto per cambiare, a parlare della solita sfida a due tra Juventus e Roma. Invece no! Perché 'super Pippo', non solo è riuscito a fare il '2 su 2' in campionato (2 vittorie nelle prime 2 giornate) e adesso è là in cima alla classifica, appunto, al fianco dei bianconeri e dei giallorossi, ma ha saputo ridare, almeno fino ad ora, quella vivacità alla serie A che negli ultimi anni sembrava essersi persa.  continua... »

La serie A è ricominciata, ma per ora non sembra essere cambiato molto dallo scorso anno. Juve e Roma sempre là davanti, un buon Milan con Pippo Inzaghi.
Fuori campo - Al via il campionato di serie A: ancora sfida Juve - Roma? (Foto internet)

Se non fosse per il fatto che molti di noi hanno ancora negli occhi e nella mente le immagini delle vacanze o per quei volti nuovi in panchina, in campo e tra le diverse squadre, beh... verrebbe da dire che la stgione di serie A non si è mai fermato. Perchè, alla fine, il campionato, così come si era concluso a maggio, allo stesso modo  continua... »

Tutto rimandato all'ultima gara. L'Italia gioca male contro il Costa Rica ed esce sconfitta. Adesso, martedì sarà l'ultima spiaggia. Non possiamo più sbagliare.
Fuori campo - Italia sconfitta dal Costa Rica (Foto internet)

"No, Italia no!". Più le cose sembrano semplici e più siamo bravi a complicarcele. Com'è che l'avevano ribattezzata "la cenerentola del girone". Sarà, sta di fatto che intanto il Costa Rica è agli ottavi di finale e noi siamo costretti a giocarci tutto nell'ultima sfida con l'Uruguay. "Dentro o fuori", insomma. Gli ultimi 90 minuti saranno decisivi per continuare quel sogno chiamato "Mondiale" oppure per dire ufficialmente addio ad ogni speranza di gloria. E la colpa è solo ed unicamente nostra. Non ci sono alibi. Non ci sono scuse.  continua... »