meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Mer, 02/12/2020 - 06:50

data-top

mercoledì 02 dicembre 2020 | ore 07:14

La bellezza per riscoprirci

I colori dei Navigli, il Duomo con la Madonnina, in alto, a protezione, di tutti, il Castello Sforzesco al tramonto... cerchiamo immagini che parlino di speranza...
Milano - La bellezza di Milano con Andrea Cherchi

“La bellezza salverà il mondo”, secondo Dostoevskij. Dello stesso pensiero il fotografo milanese Andrea Cherchi che, in questi giorni “convulsi e strani”, oggettivamente 'difficili', propone una Campagna social davvero particolare, “Pubblicate foto belle di Milano”, il tentativo semplice e a portata di tutti, di provare a rasserenare gli animi e a comunicare positività e fiducia. “Vi supplico... ve lo chiedo con tutta la gentilezza possibile. Non pubblicate più foto di scaffali vuoti nei supermercati. Ci sono persone che possono rimanerne seriamente turbate. In queste ore pubblicate foto belle e parole incoraggianti”. Un appello condiviso, su Instagram, anche dal sindaco di Milano, Beppe Sala. In controtendenza con le immagini che circolano sui social, tra strade deserte, mascherine e supermercati presi d'assalto, Andrea dedica le sue foto “alla grande Milano, in queste ore un po’ particolari” per dire “Milano, ti voglio bene”. I colori dei Navigli, il Duomo con la Madonnina, in alto, a protezione di tutti (milanesi e non), il tram che transita tra il verde degli alberi, il Castello Sforzesco al tramonto... cerchiamo immagini che parlino di speranza e di forza, per riscoprirci uniti e solidali, pensando in particolare agli anziani e a coloro che soffrono, e affidandoci alle indicazioni di chi è competente in materia, per guardare avanti con un sorriso.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi