meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 20°
Sab, 15/08/2020 - 02:20

data-top

sabato 15 agosto 2020 | ore 03:14
Magenta
È un’iniziativa sociale di ASM in sinergia con il C.F.P. Canossa di Magenta e quattro Comuni. Al via una campagna contro l'abbandono di mascherine e guanti.
Territorio - Campagna contro abbandono mascherine

Continua la collaborazione tra il mondo della scuola e della formazione con ASM, l’Azienda Speciale Multiservizi del Magentino. L’ultima iniziativa riguarda l’avvio di una campagna di sensibilizzazione contro il fenomeno dell’abbandono delle mascherine e dei guanti monouso. Si tratta di dispositivi che spesso, dopo essere stati utilizzati, vengono lasciati con indifferenza sul suolo pubblico, causando degrado e il rischio di contaminazione da virus e batteri (non solo Covid-19).  continua... »

Luca Del Gobbo: "Uno stanziamento di 6 milioni di euro da destinare alla Città Metropolitana per realizzare il nuovo Liceo Quasimodo a Magenta. È il contenuto di un emendamento".
Politica - Luca Del Gobbo (Foto internet)

Uno stanziamento di 6 milioni di euro da destinare alla Città Metropolitana per realizzare il nuovo Liceo Quasimodo a Magenta. È il contenuto di un emendamento al Decreto Legge 'Rilancio Italia', depositato alla Camera dei Deputati dal gruppo Noi con l'Italia, e che rappresenta un “Primo consistente mattone per realizzare un polo scolastico all'altezza delle esigenze di tutto l'alto milanese”.  continua... »

La turbativa d’asta in relazione agli ordinativi si sarebbe realizzata nel 2019. Al centro dell’indagine c’è un lotto da 300mila euro che coinvolge il figlio di un primario.
Magenta - Ospedale Fornaroli

Una notizia che ha davvero creato un forte schock in tutto l'ospedale magentino. Infatti, dopo le prime indiscrezioni dei giorni scorsi ne è arrivata la conferma. Indagato per turbativa d’asta Giuliano Sarro, primario di Chirurgia generale dell’ospedale Fornaroli di Magenta che fa parte dell’Asst Ovest Milanese, e il figlio che lavora per Applied medical distribution BV, società di distribuzione di dispositivi medici.  continua... »

Nascondeva sei grammi circa di cocaina. L’arresto è stato formalizzato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.
Carabinieri

Arresto nel pieno centro di Magenta. Nella serata di sabato i Carabinieri della stazione di via Novara erano impegnati a pattugliare la zona tra la stazione ferroviaria e via IV Giugno quando si sono imbattuti in un uomo sospetto. Nel tentativo di perquisirlo ha opposto resistenza prendendo a calci un carabiniere. E’ stato bloccato e arrestato. Nascondeva sei grammi circa di cocaina. L’arresto è stato formalizzato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo è un italiano che vive a Magenta e ha circa 60 anni.  continua... »

Una serie di lavori di AEMME, partecipata di ASM srl che si occupa della gestione degli impianti e della distribuzione del gas, sono partiti dallo scorso anno nel territorio di Magenta.
Magenta - Asfaltatura in via Diaz

Sicurezza, qualità e monitoraggio della rete di distribuzione del gas nel segno della sostenibilità ambientale. Sono questi gli obiettivi dei numerosi interventi che la società AEMME Linea Distribuzione (ALD), partecipata di ASM srl che si occupa della gestione degli impianti e della distribuzione del gas, ha avviato dallo scorso anno nel territorio di Magenta ispezionando più di 90 km di rete pari all’89% della lunghezza totale delle condutture.  continua... »

Don Fausto Giacobbe mercoledì sera alle 18 ha celebrato messa, la numero 39.582 da quando venne ordinato sacerdote il 3 giugno del 1950 dal Beato Cardinale Alfredo Ildefonso Shuster.
Magenta - Don Fausto Giacobbe

Se non è un record poco ci manca. Don Fausto Giacobbe, oggi monsignore, ha raggiunto il traguardo dei settant’anni di ordinazione sacerdotale. Mercoledì sera alle 18 ha celebrato messa, la numero 39.582 da quando venne ordinato sacerdote il 3 giugno del 1950 dal Beato Cardinale Alfredo Ildefonso Shuster. C’erano tutti i sacerdoti di Magenta, con il parroco attuale don Giuseppe Marinoni a festeggiare don Fausto, oggi monsignore, che a Magenta ci vive da 31 anni. Felice e commosso allo stesso tempo. Non è più un ragazzo don Fausto, ma mantiene una lucidità incredibile.  continua... »

Il Comune di Magenta ha inaugurato la vera fase 2 cittadina varando una manovra straordinaria da 232.450 euro per il sostegno alle famiglie.
Magenta - Viabilità nel centro storico

Il Comune di Magenta ha inaugurato la vera fase 2 cittadina varando una manovra straordinaria da 232.450 euro per il sostegno alle famiglie.  continua... »

L'azienda Tecnocart di Cerano ha brevettato e donato a 30 mila persone mascherine di protezione. "Sono grato di aver messo la famiglia al servizio della comunità”.
Magenta - La mascherina brevettata

Alzi la mano chi, in tempo di quarantena, non si è dilettato a creare mascherine fai-da-te, molto spesso con risultati di dubbia utilità, tra quadratini di carta forno e t-shirt ripiegate. C’è, poi, chi si è ingegnato, ha avuto un’idea originale e utile, tanto da essere brevettata e donata a 30 mila persone: è il caso di Gianni Cerri, magentino, titolare dell’azienda a conduzione familiare Tecnocart di Cerano, nella vicina provincia di Novara.  continua... »

A fine maggio la Fondazione degli Ospedali (Abbiategrasso, Cuggiono, Legnano e Magenta) fa il punto su quanto realizzato fino ad ora nella raccolta fondi 'Stop al Coronavirus'.
Salute - I disegni degli alunni del 'Tirinnanzi'

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - Alla fine di maggio la Fondazione degli Ospedali fa il punto su quanto realizzato fino a questo momento nella raccolta fondi 'Stop al Coronavirus'. Grazie al contributo di 2714 donatori abbiamo avuto, al 27 maggio, versamenti pari a 1.575.052 euro. Le spese sostenute sono state: 1.006.711,10 euro per apparecchiature elettromedicali, 317.657,97 euro per materiale vario e 12.000 euro incarico psicologo-psicoterapeuta per area pediatrica.  continua... »

L'indagine promossa dal Ministero della Salute e dall'Istat, con la collaborazione della Croce Rossa Italiana. Sono diverse anche le realtà del nostro territorio coinvolte.
Salute - Indagine di sieroprevalenza (Foto internet)

La regia è affidata al Ministero della Salute e all'Istat, con la collaborazione della Croce Rossa Italiana. Insieme, insomma, per una vera e propria indagine di sieroprevalenza dell’infezione da virus SARS-CoV-2, al fine di capire quante persone nel nostro Paese abbiano sviluppato gli anticorpi al nuovo Coronavirus, anche in assenza di sintomi.  continua... »