meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 10°
Mer, 28/09/2022 - 03:50

data-top

mercoledì 28 settembre 2022 | ore 06:17
Boffalora Ticino
Le strade alzaie che costeggiano i canali del reticolo consortile sono sempre più oggetto di utilizzi complementari a quelli tradizionali.
Territorio - Esempio di nuova segnaletica per le alzaie

Le strade alzaie che costeggiano i canali del reticolo consortile, storicamente dedicate alla gestione e manutenzione del reticolo da parte del personale consortile, sono sempre più oggetto di utilizzi complementari a quelli tradizionali. L’incisiva azione di riqualificazione di molti tratti di questi passaggi, effettuata da ETVilloresi negli ultimi anni, ha sensibilmente migliorato, sia in termini di sicurezza che fruitivi, lo stato di condizione di gran parte delle alzaie.  continua... »

Ladri colpiscono in un'abitazione. Costretti a dileguarsi a mani vuoti, vengono inseguiti dalla Polizia locale, riescono, però, a far perdere le loro tracce.
Cronaca - Tentato furto in abitazione (Foto internet)

Martedì mattina a Boffalora sopra Ticino si è verificato un tentativo di furto. Ignoti hanno preso di mira un’abitazione di via Manzoni rompendo la finestra, ma sono stati disturbati dai vicini di casa e sono stati costretti alla fuga a mani vuote. L’auto sulla quale sono scappati era una Golf bianca ultimo modello. Lo stesso veicolo avvistato più tardi nei pressi di Marcallo con Casone. L’allarme è stato girato a tutte le pattuglie presenti sul territorio.  continua... »

Venerdì 29 marzo la Via Crucis della zona IV si svolgerà per le vie di Legnano.
Sociale - Via Crucis con l'Arcivescovo Mario Delpini

"E noi vedemmo la sua gloria". Il passo del Vangelo di Giovanni (1,14) è il tema centrale della Via Crucis guidata dall'Arcivescovo, monsignor Mario Delpini, nelle sette zone pastorali della Diocesi. Venerdì 29 marzo si terrà a Legnano la via crucis della zona pastorale IV. Come poi spiega don Fabio Viscardi, decano di Legnano, la presenza dell'arcivescovo mons. Mario Delpini assicurerà una forte presenza di fedeli: "L'anno scorso a Busto Arsizio - afferma ancora don Fabio - erano circa 3.500 i partecipanti. A Legnano, si prevede un numero anche superiore".  continua... »

La Via Francisca del Lucomagno riparte dai pellegrini: via ad un progetto corale di valorizzazione. Nove realtà private e 49 enti all’opera e tra i protagonisti.
Territorio - Via Francisca del Lucomagno

Zaino in spalla e circa duecentomila passi da fare. Sono 135 i chilometri che collegano Lavena Ponte Tresa (VA), al confine con la Svizzera, con la città di Pavia e che potranno essere percorsi a piedi in totale sicurezza. Il tratto italiano della Via Francisca del Lucomagno si appresta a vivere una nuova vita: 49 enti si sono raccolti attorno al progetto che nove realtà private, guidate da Multimedia News e Morandi Tour, hanno proposto per la sua valorizzazione. Punto di partenza è il pellegrino.  continua... »

Opera prioritari. Regione Lombardia indica, infatti, la sua realizzazione tra i lavori principali. Tra chi è d'accordo, ma anche tra le tante e differenti perplessità.
Territorio - Boffalora - Vigevano

Molto traffico, tanti, tantissimi soldi, un progetto ormai ‘datato’ che non bisogna accantonare. Nonostante molte perplessità sui paesi coinvolti, prosegue deciso l’impegno di Regione Lombardia per arrivare al ‘via’ libera per il proseguo della Boffalora-Malpensa fino a Vigevano. Il tratto ipotizzato da Marcallo a Vigevano, che ora è di circa 49 minuti per traffico, rotatorie e strettoie (come a Robecco sul Naviglio), si potrebbe poi percorrere in soli 19 minuti.  continua... »

Questo weekend, come ogni anno, è il momento della tradizione e di una serie di appuntamenti per tutti. Messa, bacio della reliquia, stand e pesca di beneficenza.
Boffalora - Messa alla Madonna dell'Acquanera

Il suo contesto fuori dal tempo, lontano dal traffico e dal caos della vita quotidiana, fanno del Santuario della Madonna dell’Acqua Nera, comunemente noto come ‘Acquanera’ un luogo di forte culto e venerazione mariana, non solo per i boffaloresi ma per tutti gli abitanti della zona. L’origine di questa particolare devozione affonda le radici nel lontano 1816, quando la popolazione locale riconobbe alla Madonna il salvataggio di un carro trainato da cavalli che precipitò nel Ticino.  continua... »

Molti nostri lettori ci stanno inviando segnalazioni e richieste di intervento per i numerosi pesci morenti rimasti nel letto del Naviglio Grande in secca.
Cuggiono - Naviglio in secca, febbraio 2019

Giusto ieri, dopo diverse segnalazioni ed un servizio del TG satirico 'Striscia la Notizia', il Consorzio Villoresi aveva tranquillizzato per la fauna ittica, arrivando a dichiarare: "Sinora non si sono registrate situazioni di disagio per la fauna ittica; il personale dipendente dell’Ente interviene infatti puntualmente e con la massima attenzione".  continua... »

Il Consorzio si attiva abitualmente, nel corso delle asciutte – necessarie per effettuare fondamentali e inevitabili opere di manutenzione - nei recuperi della fauna ittica.
Territorio - Recupero fauna ittica

Il Consorzio si attiva abitualmente, nel corso delle asciutte – necessarie per effettuare fondamentali e inevitabili opere di manutenzione a infrastrutture idrauliche “storiche” – nei recuperi della fauna ittica in modo da non creare situazioni di disagio o sofferenza al pesce presente nei canali.

Il personale dell’Ente è adeguatamente formato per svolgere tutte le operazioni del caso, in collaborazione con la Polizia provinciale, che monitora le attività.  continua... »

Un’idea non è affare da cervelloni, ma d’impavidi curiosi, sognatori e spiritosi. Lo diremo anche attraverso il 44° Carnevale ambrosiano dei ragazzi 2019 ‘Bellooooo! Cos’è?’
Eventi - Carnevale 2019, il logo della FOM

Un’idea non è affare da cervelloni, ma d’impavidi curiosi, sognatori e spiritosi. Lo diremo anche attraverso il 44° Carnevale ambrosiano dei ragazzi 2019 ‘Bellooooo! Cos’è?’, dedicato quest’anno alle invenzioni leonardite, ricordando il 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci. I nostri oratori sono già in fermento per realizzare invenzioni frutto della fantasia, non senza un pizzico di follia, di ragazzi, giovani e famiglie.  continua... »

“Più Comuni, più biblioteche, una sola realtà” Questo è il motto che accompagna la Fondazione per Leggere, ente no profit molto presente e molto importante della nostra zona.
Inveruno - Biblioteca, area libri

“Più Comuni, più biblioteche, una sola realtà” Questo è il motto che accompagna la Fondazione per Leggere, ente no profit molto presente e molto importante della nostra zona che aiuta a diffondere la cultura e l’informazione.  continua... »