meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Alcune nuvole 28°
Ven, 12/08/2022 - 12:20

data-top

venerdì 12 agosto 2022 | ore 13:21
Cronaca locale
Castelletto - Il gruppo fondatore del 'Controllo di Vicinato'

Circa sette furti negli ultimi due mesi, il furto di due trattori da un’azienda agricola, un incontro ‘molto ravvicinato’ con alcuni malviventi. Una situazione non più sostenibile, che ha spinto i cittadini, sotto il coordinamento di Fausto Benzi, di attivare il gruppo ‘Controllo di vicinato di Castelletto di Cuggiono’: “Al nostro progetto - ci spiega - hanno già aderito circa 50 famiglie.  continua... »

Nel mirino Francesco Bigogno. L'altra sera qualcuno ha gettato della vernice sulla fiancata della sua vettura. Non è purtroppo la prima volta per l'ex consigliere.
Magenta - Imbrattata l'auto dell'ex consigliere Bigogno

La fiancata dell’auto letteralmente imbrattata di vernice. Atto vandalico oppure un gesto mirato? “Vedendo quanto successo, sono quasi convinto che sia stato fatto appositamente”. Semplicemente un’ipotesi, va detto, però l’episodio accaduto l’altra sera all’ex consigliere comunale, Francesco Bigogno, qualche dubbio e perplessità, in fondo, li lascia. “C’erano, infatti, anche altre auto parcheggiate – continua – Eppure hanno colpito solo la mia. Coincidenza? Non credo”. Tutto è avvenuto in mezz’ora.  continua... »

L'anziano stava percorrendo la via per Cuggiono quando è avvenuto l'urto con un furgone. Sul posto diversi mezzi di soccorso, ma non c'è stato purtroppo nulla da fare.
Buscate/Cuggiono - Incidente mortale

L'urto improvviso e poi solo lacrime, dolore e silenzio. Ancora un incidente stradale. Ancora una vita volata via per sempre. E' successo stamattina lungo la strada che da Cuggiono porta a Buscate (tre la rotatoria di immissione alla Boffalora - Malpensa e la seconda rotonda). La vittima è un pensionato buscatese (Paolo Luigi Merlotti, da tutti conosciuto come Paolino, classe 1938), mentre sulla dinamica sono ora in corso gli accertamenti  continua... »

I furti in abitazione sono più che raddoppiati in tutta Italia negli ultimi dieci anni. Sono circa 689 al giorno, 29 ogni ora. Qualche dato sulla situazione nelle varie zone.
Territorio - Furti in casa (Foto internet)

Di giorno e di notte, a volte da soli, ma nella maggior parte dei casi in vere e proprie bande organizzate e spesso sfidando gli ignari inquilini, colpiscono indistintamente in ogni angolo. Dal centro alle periferie, insomma, non si fermano davanti a niente e nessuno i ladri e così negli ultimi dieci anni ecco che i furti in tutta Italia sono più che raddoppiati.  continua... »

L'episodio in via Magenta. Un uomo si è presentato come operatore del gas. L'intuito della donna e una telefonata l'hanno fortunatamente messo in fuga a mani vuote.
Territorio - Tentata truffa (Foto internet)

“Salve signora, abbiamo riscontrato una fuga di gas nel suo appartamento. Meno male che siamo arrivati in tempo, altrimenti sarebbe potuto scoppiare tutto. Forza, vada a prendere le cose di valore e le metta al sicuro nel frigorifero”. Il copione sempre lo stesso, ma stavolta l’intuito della donna, prima, e quella chiamata ad un parente, poi, e i malviventi se la sono data “a gambe levate” e soprattutto a mani vuote.  continua... »

Presa di mira la scuola Media di via Trieste. Identificati e denunciati due giovani dalla Polizia locale e dai carabinieri. Sono un maggiorenne e un minorenne della zona.
Turbigo - La scuola media di via Trieste

Era da qualche tempo che sembra le avessero prese di mira, ma l’incursione dell’altra sera è stata loro fatale. Due ragazzi (un maggiorenne e un minorenne) sono, infatti, stati identificati e denunciati, il primo alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio e il secondo, invece, al Tribunale per i minorenni di Milano, per i furti commessi nelle scuole di Turbigo. Il fatto, nella notte tra mercoledì e giovedì, quando appunto i giovani si sono introdotti nella struttura di via Trieste.  continua... »

Due furti a distanza di poco tempo uno dall'altro. Prima rubato un motorino, poi una bicicletta. I due reponsabili sono stati individuati e denunciati dai Vigili urbani.
Turbigo - La Polizia locale

Care e vecchie “due ruote” (motorini o bici, sembra non fare differenza!)… ma occhio, perché possono essere guai. Lo sanno bene a Turbigo dove in pochi giorni sono state ben due le persone denunciate per furto. Il primo episodio in via XXV Aprile: “Tutto è successo a Capodanno – spiegano dal comando della Polizia locale – Un turbighese aveva lasciato in sosta il suo ciclomotore sotto la salita che porta alla chiesa, ma al suo ritorno purtroppo il mezzo non c’era più”.  continua... »

La Polizia locale ha svolto un sopralluogo in un capannone. Trovati all'interno 13 cittadini di nazionalità cinese. Sanzioni e accertamenti da parte dei vigili urbani.
Turbigo - Polizia locale (Foto d'archivio)

Chissà forse cosa dire l’avevano studiato con grande attenzione. E a voler guardare bene non si sarebbe trattato nemmeno di una scusa (in fondo, questo per loro è davvero periodo di capodanno). Ma, alla fine, che fosse realmente così oppure no, adesso poco conta, perché quando gli agenti della Polizia locale sono arrivati in quel capannone di Nosate la situazione che si sono trovati davanti a tutto avrebbe fatto pensare fuorché ad una festa appena conclusa o ancora da fare.  continua... »

Cuggiono - Nuovo furto in oratorio, 16 febbraio 2015

Sembrava strano che le 'visite' notturne all'oratorio cuggionese si fossero fermate.
Ed infatti, dopo poco più di un mese, i malviventi sono tornati.  continua... »

Cuggiono - Via Ticino

Decisi, meticolosi e senza scrupoli. Proseguono i furti tra Cuggiono e Castelletto a danno delle abitazioni private. Gli ultimi ‘colpi’, in ordine di tempo, si sono registrati in fondo a via Ticino. Forzano le porte di ingresso, entrano spesso al momento della cena o in quei pochi attimi in cui i proprietari si allontanano, per ‘perlustrare’ l’intera abitazione. “Hanno rovesciato tutto, rovinando mobili e cassettoni per cercare soldi ed oro - ci racconta un cittadino - non si fanno problemi nel rovinare gli arredi e tentano in tutti i modi di forzare le cassaforti” .  continua... »