meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 17°
Ven, 19/04/2024 - 16:50

data-top

venerdì 19 aprile 2024 | ore 17:52
Salute
Sono tre le persone in Lombardia risultate positive al Coronavirus. Subito avviata una task force regionale, per mettere in campo tutte le procedure necessarie specifiche.
Salute - Coronavirus (Foto internet)

"Un 38enne italiano è risultato positivo al test del coronavirus. Sono in corso le controanalisi a cura dell'Istituto Superiore di Sanità. L'uomo è ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di Codogno i cui accessi al pronto soccorso e le cui attività programmate, a livello cautelativo, sono attualmente interrotti. Le persone che sono state a contatto con il paziente sono in fase di individuazione e sottoposte a controlli specifici e alle misure necessarie".  continua... »

La Soi Inveruno, con il patrocinio del Comune e in collaborazione con Fisiomed, organizza per venerdì 28 febbraio alle 21 presso la Sala Virga, un incontro formativo.
Salute - Fisioterapia (Foto internet)

La Soi Inveruno, con il patrocinio del Comune e in collaborazione con Fisiomed, organizza per venerdì 28 febbraio alle 21 presso la Sala Virga, un incontro formativo dal titolo 'Prevenzione e gestione degli infortuni nello sportivo', il primo di un trittico di incontri formativi legati al mondo dello sport. Il relatore sarà il dottor Roberto Villa, fisioterapista, con un'ospite d'onore: la centrale della nazionale di volley e dell'Unet Yamamay Busto Arsizio, Sara Bonifacio.  continua... »

Due gli episodi registrati anche nel nostro territorio e che hanno visto due persone recarsi al Pronto Soccorso. Attivate, subito, tutte le procedure specifiche.
Salute - Coronavirus (Foto internet)

La paura legata alla propagazione del nuovo Coronavirus è ormai diffusa e anche nel territorio dell’Alto Milanese tra notizie e falsi allarmi si sono diffuse decine di voci di contagio, puntualmente smentite. Solo in questa settimana sono già due  continua... »

Oltre 2000 euro, sono i fondi raccolti durante le feste natalizie, che hanno permesso alla Croce Azzurra di Buscate di acquistare i nuovi dispositivi appena arrivati.
Salute - Croce Azzurra Buscate

Oltre 2000 euro, sono i fondi raccolti durante le feste natalizie, che hanno permesso alla Croce Azzurra di Buscate di acquistare i nuovi dispositivi appena arrivati! “E’ con immensa soddisfazione che ringraziamo tutti coloro che, nell’attesa del Natale, sono passati dal nostro banchetto al Bennet di Vanzaghello per farci impacchettare i regali, per una piccola donazione senza chiedere nulla in cambio, per offrirci un caffè o un aperitivo oppure semplicemente per salutarci e chiacchierare.  continua... »

Lutto negli Ospedali ASST Valle Olona. E’ morto il professor Renato Bombelli, ortopedico e traumatologo di fama internazionale, 97 anni, legnanese; un punto di riferimento.
Busto Arsizio - Ospedale (Foto internet)

Lutto negli Ospedali ASST Valle Olona. E’ morto il professor Renato Bombelli, ortopedico e traumatologo di fama internazionale, 97 anni, legnanese, che ha portato il nome dell’Ospedale di Busto Arsizio in tutto il mondo grazie agli studi biomeccanici e alle tecniche chirurgiche innovative per la coxartrosi e altre patologie dell’anca. La sua scuola è continuata nel solco dell'innovazione grazie al suo allievo, il dottor Marco Merlo, direttore dell’unità operativa di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale bustese.  continua... »

La giovane ha riportato contusioni al collo, alla schiena e agli arti superiori, oltre alla grande paura per la vicenda.
Generica - Toro scappato da un macello (foto internet)

Momenti di paura questa mattina ad Abbiategrasso, quando una ragazza di diciassette anni è stata aggredita da un toro. Immediato l'intervento dei soccorsi giunti sul posto per soccorrere la ragazza, trasportata poi in codice giallo all'ospedale di Magenta. La giovane ha riportato contusioni al collo, alla schiena e agli arti superiori, oltre alla grande paura per la vicenda. L'animale è stato poi bloccato dalle autorità in via per Castelletto.
Una vicenda inverosimile che fortunatamente si è risolta per il meglio.  continua... »

Per i suoi 85 anni, Avis Legnano lancia una nuova campagna: protagonisti i donatori. "Donare sangue è importante: è un gesto di solidarietà e una scelta per la salute".
Salute - Campagna Avis Legnano

È tutta incentrata sul donatore la nuova campagna di comunicazione della sezione 'Cristina Rossi' di Avis Legnano. Per i suoi primi 85 anni, l’associazione legnanese chiede ai volontari di 'metterci la faccia', perché, come spiega il presidente Pierangelo Colavito, "Essere donatori Avis è soprattutto una scelta di campo; è voler essere solidali, è prendersi un impegno semplice ma concreto per trasmettere il valore della salute.  continua... »

11 febbraio: giornata europea del Numero Unico d'Emergenza Europeo. Anche l'Amministrazione comunale di Turbigo in campo per farlo conoscere alla cittadinanza.
Turbigo / Salute - L'importanza del NUE 112

11 febbraio: giornata europea dell'1-1-2, il numero unico che i cittadini possono utilizzare in Italia (Lombardia, Roma città, Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Sicilia e in estensione anche nelle altre Regioni/Province) e in Europa per contattare i soccorsi (Forze di Pubblica Sicurezza, Vigili del Fuoco e Soccorso sanitario) in caso di emergenza. Ma, se una parte della popolazione lo conosce, un'altra, certamente, significativa, purtroppo, non lo sà ancora.  continua... »

“L’abolizione totale del superticket su tutte le prestazioni specialistiche ambulatoriali scatterà in Lombardia dal 1° marzo prossimo. Siamo la prima Regione".
Salute - Abolizione superticket sanitario (Foto internet)

“L’abolizione totale del superticket su tutte le prestazioni specialistiche ambulatoriali scatterà in Lombardia dal 1° marzo prossimo. Siamo la prima Regione in assoluto a prevederne l’azzeramento, sei mesi in anticipo rispetto a quanto previsto a livello nazionale”. Lo ha detto l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, commentando l’attuazione della misura prevista dalla manovra Finanziaria regionale e attuata attraverso una delibera che la Giunta ha approvato nei giorni scorsi su sua proposta.  continua... »

Giuseppe Bigatti: è di Castelletto di Cuggiono, ma in questo periodo lavora al Renji Hospital, nel distretto di Pudong a Shanghai, e ha deciso di non rientrare in Italia.
Salute - Il dottor Giuseppe Bigatti

E’ di Castelletto di Cuggiono, ma in questo periodo lavora al Renji Hospital, nel distretto di Pudong a Shanghai, e ha deciso di non rientrare in Italia. E’ il dottor Giuseppe Bigatti, laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Pavia e specializzato in Ostetricia e Ginecologia all’Università degli Studi di Milano. Lo scorso 6 febbraio è stato intervistato durante la trasmissione RAI ‘Uno Mattina’, per raccontare come si vive in questi giorni di infezioni da Coronavirus.  continua... »