meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 16°
Lun, 17/06/2019 - 03:50

data-top

lunedì 17 giugno 2019 | ore 04:32
Salute
Prima il ferrarese, poi sempre più vicino a noi, a Rho e Pregnana, ora anche Inveruno. Proseguono le segnalazioni di persone colpite dalla zanzara portatrice del West Nile.
Generica - Zanzara West Nile (da internet)

Prima il ferrarese, poi sempre più vicino a noi, a Rho e Pregnana, ora anche Inveruno. Proseguono le segnalazioni di persone colpite dalla zanzara portatrice del West Nile. Due uomini, infatti, sono stati ricoverati a Milano e provincia per aver contratto il virus della Febbre del Nilo ('West Nile'). Lo rende noto l'Ats Città Metropolitana di Milano. Il primo caso riguarda un uomo di 63 anni, residente a Milano e ricoverato presso il Policlinico. Il caso è in via di risoluzione. A Inveruno (Milano) è stato invece colpito dal virus un 80enne, ora ricoverato a Legnano.  continua... »

"Regione Lombardia ha messo in campo tutte le procedure previste per la sorveglianza e la prevenzione della diffusione del West Nile virus"
Generica - Disinfestazione zanzare (da internet)

"Regione Lombardia ha messo in campo tutte le procedure previste per la sorveglianza e la prevenzione della diffusione del West Nile virus, malattia infettiva trasmessa all'uomo e agli animali, attraverso la puntura di zanzare infette del genere Culex". Lo ha detto l'assessore al Welfare del Regione Lombardia, Giulio Gallera, in merito ai casi segnalati in Lombardia di West Nile virus.  continua... »

Due casi nel territorio: migliora un 55enne di Rho mentre in prognosi riservata, in Ospedale a Legnano, un cittadino di Pregnana Milanese di 74 anni.
Generica - Zanzara West Nile (da internet)

Due contagiati anche in provincia di Milano dal virus del Nilo, trasmesso dalle zanzare. In miglioramento il paziente di 55 anni che vive a Rho, in prognosi riservata invece la seconda vittima, 74 anni, di Pregnana Milanese. È ricoverato all’ospedale di Legnano, dove è arrivato incosciente: la prognosi è riservata, le sue condizioni sono tenute sotto costante controllo. Sono i primi due casi di diffusione del virus in provincia di Milano, dopo i molti registrati in altre zone del Nord Italia, da Padova, a Ravenna, a Ferrara.  continua... »

"Ad oggi nessun nuovo caso di legionella e' riconducibile a Bresso e quindi i 52 casi registrati rimangono invariati.
Generica - Legionella (da internet)

"Ad oggi nessun nuovo caso di legionella e' riconducibile a Bresso e quindi i 52 casi registrati rimangono invariati. Il paziente ricoverato stamattina all'Ospedale Bassini di Cinisello Balsamo, che svolge attivita' lavorativa anche presso il comune di Bresso, non e' stato ricondotto ai casi in oggetto in quanto l'indagine epidemiologica ha confermato, per ora, una incompatibilita' temporale tra l'inizio dei sintomi e l'ultimo accesso a Bresso. Quest'ultimo caso fa parte quindi fino a prova contraria, dei circa 300 casi che ogni anno si verificano in ATS".  continua... »

Regione e Questura insieme per tutelare malati e personale sanitario. Parte da Milano un progetto sperimentale che guarda al presente ed al futuro delle nostre strutture.
Territorio - Regione Lombardia e Questura insieme per ospedali più sicuri

Parte da Milano un progetto sperimentale per rendere più sicuri gli ospedali pubblici e  continua... »

Insegnante di religione all’Istituto di Istruzione Secondaria ‘Daniele Crespi’ a Busto Arsizio, Franca Sesto continua il suo impegno come pedagogista clinico.
Salute - Franca Sesto

Insegnante di religione all’Istituto di Istruzione Secondaria ‘Daniele Crespi’ a Busto Arsizio, Franca Sesto continua il suo impegno con “il lavoro più bello, educando tante persone che hanno bisogno di mettersi in un’ottica continua di crescita” come pedagogista clinico, a Buscate, dove ora vive (dopo aver vissuto diversi anni a Castano Primo) e dove ha lo studio, ricevendo su appuntamento. Siamo educabili per tutto il tempo della nostra vita.  continua... »

Taglio del nastro per i nuovi ambulatori di piazza della Filanda. “Abbiamo cambiato la disposizione interna, ricavando tre ambulatori e due bagni, più la sala d'aspetto".
Buscate - Taglio del nastro per i nuovi ambulatori

Inaugurati i nuovi ambulatori medici in piazza della Filanda a Buscate, che ospitano i dottori Francesca Zanzottera e Stefano Cucchetti, sostituti degli ex medici di base Roberto Lodi e Anna Maria Lena. “Abbiamo cambiato la disposizione interna, ricavando tre ambulatori e due bagni, più una sala d’aspetto, che sarà condivisa dai due medici condotti”, spiega il sindaco Fabio Merlotti. L’opera, realizzata nel giro di pochi mesi e costata circa 30 mila euro: “Il terzo ambulatorio è a disposizione di medici specialisti, che potrebbero svolgere qui la loro attività di consulenza”.  continua... »

Probabilmente, le punture di zanzare costituiscono una delle insidie più fastidiose della stagione estiva. Antichi rimedi e soluzioni moderne: ecco, allora, come intervenire.
Eneergia e Ambiente - Zanzara (Foto internet)

Probabilmente, le punture di zanzare costituiscono una delle insidie più fastidiose della stagione estiva. Nel nostro Paese, le zanzare “comuni”, ghiotte di sangue umano, mordono lo strato più superficiale della pelle, arrecando un danno che, seppur effimero e fugace, si traduce in un irrefrenabile necessità di grattarsi. Nella zona colpita, la pelle appare altamente pruriginosa perché la puntura di zanzara favorisce il rilascio di istamina, un potente mediatore chimico coinvolto in fenomeni allergici ed infiammatori.  continua... »

Un anno fa l’ingresso dell’Azienda Regionale Emergenza Urgenza (AREU) nel Connected Citizens Program promosso da Waze, l’app di navigazione con oltre 100 milioni di utenti.
Salute - Collaborazione Waze e Areu (Foto internet)

Un anno fa l’ingresso dell’Azienda Regionale Emergenza Urgenza (AREU) all’interno del Connected Citizens Program promosso da Waze, l’app di navigazione con oltre 100 milioni di utenti a livello globale, che oggi annuncia il rinnovo della partnership per le centrali della Lombardia. A livello mondiale, il Connected Citizens Program include istituzioni governative statali e nazionali, aziende di trasporto, amministrazioni, organizzazioni no profit, servizi di emergenza e primo soccorso e consiste in uno scambio reciproco gratuito di dati a favore della comunità e delle città.  continua... »

Accordo tra Lombardia e Campania per gli ospedali Niguarda e Cardarelli. "Protocollo importante perchè consente a due eccellenze della sanità di incontrarsi e confrontarsi".
Salute - Ospedali (Foto internet)

"E' un protocollo importante perchè consente a due eccellenze della sanità, il Niguarda e il Cardarelli, di incontrarsi, confrontarsi, condividere le buone pratiche per creare la possibilità di collaborare e creare in queste due realta' servizi ancora migliori per i cittadini. Siamo convinti che questa intesa continuera' e sara' portatrice di nuove opportunità di sviluppo". Questo il commento del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, all'accordo di collaborazione presentato in conferenza stampa insieme al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.  continua... »