meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia
Mar, 31/03/2020 - 00:20

data-top

martedì 31 marzo 2020 | ore 01:13
Buscate
Domenica scorsa la manifestazione 'Quattro ruote in rosa', per sensibilizzare alla prevenzione al cancro. Centinaia di auto d'epoca si sono radunate.
Buscate - L'associazione 'Cuore di Donna'

Domenica Buscate si è tinta di... rosa! Centinaia di auto d’epoca si sono radunate per sostenere la lotta contro il cancro, sensibilizzando sull’importanza della prevenzione. Si è tenuta, infatti, la manifestazione 'Quattro ruote in rosa', organizzata dal Comune, in collaborazione con l’associazione 'Le Classiche', a sostegno dell’associazione 'Cuore di Donna'.  continua... »

Domenica 31 marzo, a Buscate, auto protagoniste con l'associazione 'Cuore di Donna', in prima linea per sensibilizzare la cittadinanza sulla prevenzione al cancro al seno.
Eventi - 'Quattro ruote in rosa' (Foto internet)

Il colore protagonista, beh neanche a dirlo, sarà, ovviamente, il rosa. E stavolta a scendere in campo saranno le autovetture. Si chiama 'Quattro ruote in rosa', solo l'ultima iniziativa promossa dall'associazione 'Cuore di Donna' (con 'Le Classiche Auto Club Buscate' e il Comune), per sensibilizzare e informare sulla prevenzione a cancro, che andrà in scena questa domenica (31 marzo).  continua... »

Venerdì 29 marzo la Via Crucis della zona IV si svolgerà per le vie di Legnano.
Sociale - Via Crucis con l'Arcivescovo Mario Delpini

"E noi vedemmo la sua gloria". Il passo del Vangelo di Giovanni (1,14) è il tema centrale della Via Crucis guidata dall'Arcivescovo, monsignor Mario Delpini, nelle sette zone pastorali della Diocesi. Venerdì 29 marzo si terrà a Legnano la via crucis della zona pastorale IV. Come poi spiega don Fabio Viscardi, decano di Legnano, la presenza dell'arcivescovo mons. Mario Delpini assicurerà una forte presenza di fedeli: "L'anno scorso a Busto Arsizio - afferma ancora don Fabio - erano circa 3.500 i partecipanti. A Legnano, si prevede un numero anche superiore".  continua... »

La Via Francisca del Lucomagno riparte dai pellegrini: via ad un progetto corale di valorizzazione. Nove realtà private e 49 enti all’opera e tra i protagonisti.
Territorio - Via Francisca del Lucomagno

Zaino in spalla e circa duecentomila passi da fare. Sono 135 i chilometri che collegano Lavena Ponte Tresa (VA), al confine con la Svizzera, con la città di Pavia e che potranno essere percorsi a piedi in totale sicurezza. Il tratto italiano della Via Francisca del Lucomagno si appresta a vivere una nuova vita: 49 enti si sono raccolti attorno al progetto che nove realtà private, guidate da Multimedia News e Morandi Tour, hanno proposto per la sua valorizzazione. Punto di partenza è il pellegrino.  continua... »

Dopo la bella esperienza vissuta in Avvento, il Decanato di Castano Primo propone un nuovo incontro per i 18/19enne e Giovani del territorio.
Territorio - Ritiro di Quaresima decanale 2019

Dopo la bella esperienza vissuta in Avvento, il Decanato di Castano Primo propone un nuovo incontro per i 18/19enne e Giovani del territorio. L'apputamento sarà ancora una volta presso la Casa Decanale 'La Scala di Giacobbe' di Castelletto di Cuggiono per sabato 23 marzo. Il ritrovo è fissato per le 15.30 per poi iniziare la proposta di riflessione, lo spazio di confronto e domande, l'adorazione, prima della ripresa a gruppi e la Santa Messa. Per chi vuole è possibile poi cenare insieme.
Informazioni e iscrizioni presso i coadiutori o gli oratori del decanato.  continua... »

La 'Camminata in Rosa' dell'associazione 'Cuore di Donna'. I ringraziamenti del gruppo alle tante persone che hanno partecipato e a chi da ogni volta il suo sostegno.
Eventi - 'Camminata in Rosa'

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - Domenica mattina, 17 marzo, ben 551 persone si sono riunite a Nosate per partecipare all’ormai consueta ‘Camminata in Rosa’ lungo il Villoresi dal piccolo paesino del Castanese, appunto, a Castano Primo e neppure il tempo, non proprio benevolo, è riuscito a fermare l’allegro serpentone di persone, ombrelli, colori e cani al guinzaglio.  continua... »

Interventi di messa in sicurezza delle piante. E, poi, si vuole coinvolgere le minoranze consiliari e le scuole per un percorso condiviso sulla ripiantumazione del verde.
Buscate - Comune

A Buscate è tempo di sistemazione del verde. Settimana scorsa uno dei cipressi, posizionati di fianco alle bandiere all'ingresso del Municipio, è stato rimosso. L'atto è stato inevitabile per garantire la sicurezza e l'incolumità di tutti i cittadini. “Proseguiamo sulla linea della messa in sicurezza delle piante – spiega il sindaco Fabio Merlotti - Questo intervento rientra nel più ampio programma di tagli e potature, come quelli già eseguiti al parco Pratone, alla scuole, al parco delle Rimembranze, e ad altri interventi che saranno eseguiti a breve.  continua... »

'Oltre la Mimosa', camminata ludico motoria per conoscere e prevenire il cancro. L'ormai immancabile appuntamento del nostro territorio tornerà domenica 17 marzo, dalle 8.30.
Territorio - Un momento di una passata edizione (Foto d'archivio)

Un binomio vincente: corsa e salute. L'occasione per fare un po' di attivitià fisica e, soprattutto, prevenzione.  continua... »

Cosa succede quando muoiono i supereroi? Dove se ne vanno? E cosa fa la gente senza di loro?
Buscate - Don Geuino, in un'immagine storica

Cosa succede quando muoiono i supereroi? Dove se ne vanno? E cosa fa la gente senza di loro? Me lo sono chiesto proprio stamattina, quando accendendo il cellulare, da ogni dove - su WhatsApp e su Facebook – mi è giunta la notizia che non avrei mai voluto leggere: è morto Don Gesuino.
Come? Non è possibile, ho subito pensato. Don Gesuino era immortale, perché era dappertutto, poteva tutto. Per questo, era un supereroe, o almeno così me lo sono sempre immaginato sin da piccola.  continua... »

Per chi volesse dargli l'ultimo saluto, la cara salma arriverà a Buscate nella mattinata di lunedì 11 marzo, dove si terranno i funerali alle 15.
Buscate - don Gesuino Locatelli, nel 2017 in parrocchia

Don Gesuino Locatelli lascia questa terra nella giornata del 7 marzo 2019, a 87 anni. Nato a Crema il 31 dicembre 1931, viene ordinato sacerdote nel 1957 dal cardinale Montini, futuro papa Paolo VI, presso l'Istituto Maria Immacolata di Saronno. Per quattro anni è assistente all'oratorio maschile nella parrocchia di Santa Maria  continua... »