meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 16°
Gio, 30/05/2024 - 00:50

data-top

giovedì 30 maggio 2024 | ore 01:34

La maglia della S.C. Buscatese al Ghisallo

La storica maglia della Società Ciclistica Buscatese è stata depositata presso il Museo del Ciclismo della Madonna del Ghisallo.
Buscate / Sport - S.C. Buscatese

La storica maglia della Società Ciclistica Buscatese è stata depositata presso il Museo del Ciclismo della Madonna del Ghisallo. “Rosso-blu da sempre e per sempre”, commenta Abramo “Bramino” Merlotti, titolare dell’omonima trattoria nel cuore di Buscate e presidente dell’associazione sportiva dal 1973. “Fu fondata da mio padre Giuseppe Merlotti, insieme a Carlo Ottolini, Francesco Villa e Mario Pisoni nel 1951, proprio qui dove ora c’è la trattoria – racconta con orgoglio Bramino, oggi 88 anni compiuti – La prima gara però come SC Buscatese fu disputata l’anno prima in collaborazione con la società Binda di Varese in memoria del calciatore Franco Ossola, scomparso nella tragedia di Superga. L’anno seguente la SC Buscatese fu affiliata alla FCI (Federazione Ciclistica Italiana), io avevo 15 anni”. “La prima vittoria con la maglia della Buscatese fu riportata proprio dal sottoscritto nel 1952 nella categoria Esordienti – continua – A quella ne seguirono molte altre, perché nel nostro vivaio crebbero campioni, come Raffaele Marcoli, Maurizio Colombo, Daniele Callegarin e Giuseppe Saronni”. “Veder depositata la nostra maglia nel museo dedicato al ciclismo per noi è un immenso riconoscimento al nostro impegno nel tempo per portare avanti una gloriosa associazione di paese. Oggi la SC Buscatese esiste ancora, ma non è più come una volta, quando i giovani erano coinvolti e si spendevano. Oggi è tutto più difficile. Ma finché ci sarò, ci sarà e mi auguro che qualcuno prenda presto il mio testimone”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento