meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 27°
Lun, 17/06/2024 - 17:50

data-top

lunedì 17 giugno 2024 | ore 18:05

'GasBusca' a scuola

GasBusca a scuola! Il Gruppo di Acquisto Solidale attivo a Buscate ha fatto lezione a una platea composta dai bambini di 5^ elementare.
Buscate / Scuole - 'GasBusca' a scuola

GasBusca a scuola! Il Gruppo di Acquisto Solidale attivo a Buscate, ma che serve con un servizio di spesa equa e sostenibile anche molti dei Comuni limitrofi, ha fatto lezione a una platea composta dai bambini di 5^ elementare. “L'iniziativa è partita da Mimosa Catassi, una nostra gasista molto attiva e insegnante attenta, che ha proposto a Sara Gazzardi, il nostro presidente, di fare un intervento a scuola per raccontare un po' lo spirito del GAS e come si svolge l'acquisto e la distribuzione dei prodotti”, racconta Luigi Ramponi, vicepresidente dell’associazione. “Con una piccola presentazione ho portato una cassetta con delle palle di carta da giornale a rappresentare 10 kg di patate e dei facsimili di banconote per un totale di 10 euro – racconta Ramponi - Ho iniziato spiegando il significato delle parole che formano la sigla G.A.S., soffermandomi soprattutto su Solidale, poi sono passato al nostro logo spiegando il significato dello slogan ‘produzione biologica’ e ‘consumo consapevole’. La parte più divertente è stata quando ho chiamato dei ragazzi volontari con i quali ho simulato l'acquisto delle patate, prima attraverso la filiera tradizionale (produttore, dipendente, grossista, logistica, supermercato, pubblicitario e consumatori), poi con la filiera corta del GAS (produttore, dipendente e consumatori) evidenziando i vantaggi della seconda sia per i consumatori che per il produttore e dei suoi lavoratori, sia in termini economici sia in termini di controllo sulla salubrità del prodotto. Dopo aver visto un paio di video, ho mostrato i vari generi di prodotti trattati dal GAS, mostrando delle icone e lasciandoli indovinare. Per finire ho fatto vedere il video di una nostra distribuzione. Devo dire che ho visto i ragazzi molto attenti e interessati e anche i ritorni dalle maestre e da alcuni genitori sono stati positivi: un’esperienza sicuramente da riproporre!”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento