meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 28/11/2021 - 15:20

data-top

domenica 28 novembre 2021 | ore 15:06
Lonate
La presentazione delle attività per le scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria. Il Centro Parco accoglierà il prossimo 27 settembre, dalle 16, insegnanti e docenti.
Lonate - Open Day per le scuole al Centro Parco ex Dogana

Dalla preistoria alla bellezza della natura del Parco Ticino, dall’importanza del suolo, della nutrizione e delle catene alimentari della brughiera all’antica storia di Via Gaggio: il Centro Parco ex Dogana Austroungarica di Lonate Pozzolo è il posto ideale per il turismo scolastico. Il fiume Ticino, con il suo parco, ha trasformato e trasforma tuttora il nostro paesaggio.  continua... »

L'incidente, nel primo pomeriggio di oggi, sul raccordo che porta allo svincolo di Vanzaghello della Boffalora - Malpensa. Scontro auto - tir: morto l'automobilista.
Vanzaghello - Schianto auto - camion sulla 336

Lo schianto nel primo pomeriggio di oggi. L'auto che stava percorrendo la SS 336 in direzione della superstrada, dalla parte opposta, invece, un mezzo pesante quando è avvenuto lo scontro. Un urto violento, che purtroppo non ha lasciato scampo all'automobilista. A nulla, insomma, è servito il tempestivo intervento dei mezzi di soccorso, che una volta arrivati sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo.  continua... »

Le criticità ambientali del territorio con Malpensa e il depuratore di Sant'Antonino: il consigliere turbighese, Francesco Gritta, invia una lettera al ministro dell'Ambiente.
Turbigo - Francesco Gritta

Malpensa e depuratore di Sant'Antonino: due temi sempre più 'caldi'. Due argomenti al centro delle attenzioni. Perché non si può e non si deve stare a guardare. E a guardare non è rimasto di certo il consigliere sui banchi dell'opposizione in Consiglio comunale a Turbigo, Francesco Gritta. Anzi, proprio nei giorni scorsi ha deciso di prendere carta e penna e di scrivere direttamente al ministro dell'Ambiente, Sergio Costa.  continua... »

Caldo, api bloccate dal clima pazzo: la produzione di miele in Lombardia ha un calo medio stimato in circa il 50%, con punte per alcune varietà che arrivano a sfiorare l’80%.
Attualità - Api e miele (Foto internet)

Il caldo 'brucia' la produzione di miele in Lombardia con un calo medio stimato in circa il 50% rispetto a un’annata normale, con punte per alcune varietà che arrivano a sfiorare l’80%. E’ quanto afferma la Coldiretti sulla base di un primo monitoraggio sul territorio regionale, dove si contano 140 mila alveari per una popolazione stimata di più di 4 miliardi di api.  continua... »

L'incidente, questa mattina all'altezza della rotatorio che si immette sulla 336, al confine tra Castano Primo e Lonate Pozzolo. Il decesso è stato constatato in ospedale.
Cronaca - Un incidente stradale (Foto internet d'archivio)

Un'altra croce sulle nostre strade. Un'altra vita spezzata e strappata per sempre all'amore ed all'affetto di familiari, parenti ed amici. E' accaduto questa mattina, al confine tra Castano Primo e Lonate Pozzolo (all'altezza della rotatoria che si innesta con la 336).  continua... »

Valorizzare, tutelare e far conoscere ancora di più le bellezze paesaggistiche, culturali, storiche e architettoniche del nostro territorio. Venerdì un incontro a Nosate.
Lonate Pozzolo - Via Gaggio (Foto internet)

Valorizzare, tutelare e far conoscere ancor di più l’area attorno a noi e le sue particolarità e caratteristiche. Dalla cultura alla storia, dall’arte alla natura e poi anche l’architettura, perchè basta percorrere o attraversare la zona che ci circonda per rendersi immediatamente conto di quanto di bello abbiamo.  continua... »

In questo fine settimana (23 e 24 giugno) la rievocazione storica della Battaglia di Tornavento. Oltre 150 figuranti faranno, allora, rivivere quei momenti.
Tornavento - La rievocazione della storica Battaglia

È tra le rievocazioni storiche più ‘sentite’ e fedeli del territorio. Stiamo parlando della ‘Battaglia di Tornavento’ promossa dai ‘Cavalieri del Fiume Azzurro’. E ora ci siamo... sì, perchè i fucili sono stati lucidati, i cannoni caricati e le spade temprate: il prossimo weekend del 23 e 24 giugno va in scena la battaglia di Tornavento: la storica rievocazione che da 22 anni riporta in vita i fatti del 22 giugno del 1636 quando spagnoli e francesi si scontrarono lasciando devastando l’allora piccola cittadina di Lonate Pozzolo.  continua... »

La triste realtà dell'immondizia abbandonata in tutto il nostro territorio. Siamo tornati in alcune zone e dopo qualche mese la situazione è rimasta purtroppo sempre identica.
Territorio - Rifiuti abbandonati nei boschi

A volte ritornano, o meglio noi siamo tornati, perché i rifiuti, beh… quelli purtroppo non se ne sono mai andati. Sì certo, la rimozione e la pulizia (così come alcune sanzione) sono state anche fatte, ma a distanza di qualche mese, la situazione non è cambiata per nulla o quasi. Le periferie del nostro territorio (e non solo) continuano, insomma, ad essere delle vere e proprie discariche ‘a cielo aperto’ e basta, alla fine, farsi un giro in più punti della zona per rendersene conto di persona.  continua... »

Lonate andrà al voto alle prossime amministrative: è nata una lista civica che partendo dai consiglieri uscenti di Democratici Uniti e Lista Libera, coinvolge i cittadini.
Lonate Pozzolo - Il simbolo della lista civica 'Uniti e Liberi'

Si chiama ‘Uniti e Liberi’. Uniti nella legalità, perché coesi nel perseguire l’obiettivo di un Comune privo di conflitti di interesse e libero dalla criminalità. Uniti nella promozione della cultura e della socialità; uniti per combattere il degrado; uniti da senso civico. Liberi da ogni strumentalizzazione politica; liberi di scegliere per il meglio le soluzioni giuste per la comunità senza imposizioni esterne; liberi di prendere le decisioni tenendo sempre al centro il cittadino; liberi da secondi fini o interessi nascosti; liberi di affermare la legalità a 360 gradi.  continua... »

Il grande freddo arriva sull'Italia, ma che tempo ci sarà da noi?
Rubrica 'Meteo Sincero' - Il gelo del Burian

Su buona parte della costa adriatica già nevica, su molte altre zone d'Italia le temperature sono in picchiata. La grande massa d'aria gelida del 'Burian' siberiano sta raggiungendo l'Italia e gli effetti iniziano a farsi sentire. Un fenomeno che, soprattutto per il resto d'Europa, potrebbe essere storico visto il periodo tra febbraio e marzo e che sicuramente non lascerà indifferenti.  continua... »