meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno -1°
Mer, 16/01/2019 - 08:20

data-top

mercoledì 16 gennaio 2019 | ore 09:06
Salute
Il Servizio di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica) interviene negli orari in cui gli studi dei medici di medicina generale e dei pediatri di famiglia sono chiusi.
Salute - Una visita pediatrica (Foto internet)

Il Servizio di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica) interviene negli orari in cui gli studi dei medici di medicina generale e dei pediatri di famiglia sono chiusi.Per le situazioni di malattia che non possono essere rinviate il giorno successivo al proprio Medico curante, e quindi nel caso in cui il bisogno sia non differibile, è possibile rivolgersi alla Continuità Assistenziale. Ricorrere alla continuità assistenziale in modo non appropriato potrebbe dar origine a disservizi nei confronti di chi avesse effettiva necessità dell’intervento urgente.  continua... »

La seconda edizione del convegno si terrà domani, venerdì 18 maggio, nella sala consiliare del Comune di Magenta. Uomini e donne, la salute in primo piano.
Salute - La dottoressa Maria Vittoria Calloni

Le differenze di genere influiscono su prevenzione, diagnosi e cura delle malattie. Uomini e donne, pur essendo soggetti alle stesse patologie, presentano sintomi, progressione di malattia e risposta ai trattamenti molto diversi tra loro. Ecco perché è sempre più necessario ragionare in un’ottica di Medicina di genere. Così com’è sempre più imprescindibile avere personale sanitario addestrato al nuovo, innovativo approccio.  continua... »

“Il rischio di psicosi e schizofrenia raddoppia se si fa uso abituale di cannabis”.
Rubrica 'Frecce dei giorni nostri' - ragazzo prepara uno spinello (da internet)

Periodicamente sulla stampa si riaffaccia il tema della liberalizzazione delle cosiddette ‘droghe leggere’. Come gli esperti sanno l’espressione ‘droghe leggere’ è in sé ambigua e non significa granché. Personalmente sono contro la liberalizzazione. Anzitutto perché anche il solo uso sporadico di queste sostanze può dare problemi.  continua... »

Alcune segnalazioni di cittadini riguardo disagi con gli esami radiologici in ospedale a Cuggiono. Abbiamo contattato il responsabile della struttura, il dottor Razionale.
Cuggiono - L'ingresso dell'ospedale (Foto d'archivio)

Ritardi, incomprensioni, segnalazioni. Proprio su richiesta di alcuni cittadini che ci segnalavano appunto problemi con gli esami radiologici presso l’ospedale di Cuggiono abbiamo voluto chiarire la situazione con il responsabile della struttura, il dottor Pasquale Razionale. “Vorrei tranquillizzare che è tutto nella norma - ci spiega - non capisco questo allarmismo.  continua... »

Open day per le malattie reumatiche autoimmuni, con Onda. Negli Ospedali di Legnano e Magenta, venerdì 11 maggio, momenti informativi gratuiti con medici reumatologi.
Magenta - Ospedale Fornaroli

Onda, l'Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, coinvolge gli ospedali italiani con i ‘Bollini rosa’, per offrire servizi gratuiti clinico-diagnostici e informativi alla popolazione femminile. Venerdì 11 maggio Onda promuove in 60 Ospedali italiani “Bollini rosa” un open day dedicato alle malattie reumatiche autoimmuni. Vi aderisce anche l'ASST Ovest Milanese, con gli ospedali di Legnano e Magenta.  continua... »

Un ambulatorio radiologico mobile dell'ASST Ovest Milanese seguirà il prossimo Giro d'Italia, in collegamento diretto con con l'ospedale di Legnano.
Salute / Sport - L'ospedale di Legnano al seguito del Giro d'Italia

Da sei anni l’Ospedale di Legnano si prende cura della salute dei ciclisti, assicurando un pronto intervento nel caso di cadute sul percorso. Attraverso un 'ambulatorio radiologico mobile', nato grazie a un’idea del professor Giovanni Tredici (responsabile dello staff sanitario del Giro d’Italia). “Dedichiamo grande attenzione alla parte traumatologica durante la gara: per questo è fondamentale l’ambulatorio radiologico, costruito appositamente per il Giro d’Italia - ha spiegato il Professor Tredici -.  continua... »

Otto monitor sono stati posizionati al noscomio di Magenta, i restanti 37, invece, hanno trovato posto in diversi reparti della struttura ospedaliera di Cuggiono.
Salute - Donati i televisori per gli ospedali

Un breve momento formale, tenutosi nel reparto di dialisi dell’ospedale di Magenta, è stata l’occasione per i responsabili dell’Asst ovest milanese di annunciare una piacevole donazione alla struttura ospedaliera di Magenta. Grazie al lavoro dei responsabili, tra i quali il dottor Massimo Lombardo, direttore generale di Asst, sono stati raccolti fondi e donazioni da imprenditori della zona, i quali hanno finanziato questo progetto: installare 46 nuove apparecchiature televisive in alcuni reparti degli ospedali dell’ovest milanese.  continua... »

Il progetto dell'ASST Ovest Milanese. La valutazione in corso dei cardiologi ha già interessato 63 alunni degli istituti scolastici cittadini. La salute dei più giovani.
Salute - Il progetto 'Bambino con cuore sano'

Alcune alterazioni congenite alterano la conduzione dell’impulso elettrico cardiaco e possono causare aritmie molto pericolose. Altre anomalie dello sviluppo di strutture cardiache possono rimanere silenti alla nascita ma possono determinare patologie nell’età adulta. Nella grande maggioranza dei casi il semplice elettrocardiogramma (ecg), la visita specialistica cardiologica, la misurazione della pressione arteriosa può mettere in evidenza queste patologie e/o identificare soggetti a rischio.  continua... »

L’Associazione Cammino di Sant’Agostino inaugurerà il percorso a piedi dall’Aeroporto di Malpensa sino al Santuario di S. Maria in Piazza a Busto Arsizio.
Generica - Uno storico 'cammino'

Domenica 15 aprile 2018 l’Associazione Cammino di Sant’Agostino inaugurerà, in collaborazione con SEA Milano, l’Amministrazione di Busto Arsizio e il supporto media di Varese Mese, il percorso a piedi dall’Aeroporto di Malpensa sino al Santuario di S. Maria in Piazza a Busto Arsizio.  continua... »

Un progetto per i malati ricoverati all'Hospice di Magenta. La distribuzione dei pasti, infine, è partita il 19 febbraio, in vicinanza alla Giornata internazionale del malato.
Salute - Il progetto 'Profumi, sapori, colori' all'Hospice di Magenta

Quando non si può più curare la malattia è possibile continuare a prendersi cura della persona. Partendo da tale premessa, è nata l’idea del progetto ‘Profumi, sapori, colori’. Le persone con malattia inguaribile nella fase di fine vita, in particolare se presentano disfagia (difficoltà alla deglutizione che quindi rende difficoltosa  continua... »