meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, pioggia 18°
Mar, 02/06/2020 - 22:20

data-top

martedì 02 giugno 2020 | ore 23:21
Inveruno
Il bilancio della comunità inverunese a domenica 17 maggio, che viene a segnare un complessivo di 16 casi positivi (3 nell'ultima settimana), 38 guariti e, purtroppo, 13 decessi.
Inveruno - Situazione Coronavirus in paese al 17 maggio 2020

Una situazione in continua evoluzione, che segna progressivi segnali positivi, ma che invita comunque alla calma, perchè purtroppo ci sono ancora positivà che emergono.
Questo è il bilancio della comunità inverunese a domenica 17 maggio, che viene a segnare un complessivo di 16 casi positivi (3 nell'ultima settimana), 38 guariti e, purtroppo, 13 decessi. Numeri importanti, che comunque indicano quanto Inveruno sia stata colpita da questa pandemia.  continua... »

A provocarla il malfunzionamento dell'impianto antincendio. Sul posto si sono portati i Vigili del fuoco di Inveruno e i colleghi di Legnano. L'intervento in una ditta di Buscate.
Buscate - Uno dei mezzi dei Vigili del fuoco sul posto

Malfunzionamento dell'impianto antincendio con la fuoriuscita di schiuma: devono intervenire i Vigili del fuoco di Inveruno, assieme ai colleghi di Legnano. E' accaduto nelle scorse ore in una ditta di Buscate e, sul posto, come detto, ecco che si sono portati i pompieri. Il malfunzionamento dell'impianto antincendio, infatti, aveva provocato la fuoriuscita di schiuma che è andata ad invadere la ditta e l'area circostante.  continua... »

C'è, purtroppo, un altro cittadino di Inveruno deceduto a causa del Coronavirus. A dare la comunicazione, come sempre, è stata nelle scorse ore il sindaco Sara Bettinelli.
Salute - Emergenza Coronavirus (Foto internet)

C'è, purtroppo, un altro cittadino di Inveruno deceduto a causa del Coronavirus. A dare la comunicazione, come sempre, è stata nelle scorse ore il sindaco Sara Bettinelli. "Ho sentito i familiari ed ho portato le condoglianze mie e di tutti noi - scrive - Stride fortemente e fa male vedere aumentare il numero dei concittadini deceduti, che oggi arriva a 13, soprattutto ora che la sensazione più diffusa sembra essere quella di (forse) iniziare a lasciarci questo problema alle spalle. Questo ci deve far destare dal torpore e farci capire che il problema continua ad esistere ed è concreto.  continua... »

Una brutta giornata nel castanese. Prima una rapina all’ufficio postale di Buscate e, dopo qualche ora, assalto al Conad di Inveruno.
Cronaca - Carabinieri (Foto internet)

Una brutta giornata nel castanese. Prima una rapina all’ufficio postale di Buscate e, dopo qualche ora, assalto al Conad di Inveruno. Erano le 17 circa di martedì quando un uomo con il volto coperto da mascherina e armato di pistola è entrato nel supermercato di piazza don Villa. Ha minacciato i presenti e si è fatto consegnare l’incasso per poi fuggire facendo perdere le tracce. Tutto è successo nel giro di pochi minuti. Fortunatamente non si sono registrati feriti, ma lo spavento è stato tantissimo.  continua... »

La comunicazione del sindaco Sara Bettinelli: "Due nostri concittadini sono risultati positivi al Coronavirus, quindi i casi di positività al Coronavirus risalgono a 17".
Salute - Emergenza Coronavirus (Foto internet)

La comunicazione, come sempre, arriva dal sindaco Sara Bettinelli. "Purtroppo non abbiamo buone notizie sul fronte COVID - scrive - Due nostri concittadini, infatti, sono risultati positivi, quindi i casi di positività al Coronavirus risalgono a 17. Questo ci fa capire che la situazione che stiamo vivendo permane comunque incerta. Manteniamo sempre alta l’attenzione".  continua... »

'Lontani con le mani, vicini con il cuore'. Questo il tema scelto dalla Casa Famiglia 'Azzalin' per il 'Maggio Senior 2020': la cura dei legami e il rimanere accanto...
Sociale - 'Vicini con il cuore...'

'Lontani con le mani, vicini con il cuore'. Quante volte in questi mesi così difficili abbiamo desiderato abbracciare un nostro familiare, avvicinarci e baciare genitori o nipoti, comunicare con uno sguardo ed un sorriso il nostro amore ed il nostro affetto a quanti vogliamo bene? La quarantena ha messo tutti alla prova, anche duramente, imponendoci distanze e nostalgie.  continua... »

La storia di Angelo Galbiati, 75enne di Inveruno, ricoverato per settimane a Magenta. Il casco in testa per respirare, la lotta contro il Coronavirus e la grande paura di non farcela.
Salute - Angelo con medici e infermieri all'ospedale di Magenta

La mente che, inevitabilmente, torna a quei lunghi, lunghissimi giorni; il casco sulla testa per respirare, i medici e gli infermieri che entrano ed escono e, poi, la grande paura di non poter rivedere i suoi familiari e gli affetti più stretti. Oggi Angelo, per fortuna, è guarito ed è di nuovo a casa, ma niente e nessuno potranno mai cancellare la brutta esperienza vissuta. Il virus che lo colpisce e che lo costringe al ricovero in ospedale  continua... »

Il Comune di Inveruno vuole però iniziare a pensare ad un servizio educativo e ricreativo rivolto alle famiglie a partire dal mese di giugno.
Sociale - Bambini che giocano (foto internet)

La fase 2 di questa emergenza sanitaria, iniziata lo scorso 4 maggio, presenta ancora molte incertezze dal punto di vista di quello che si potrà fare oppure no.

Il Comune di Inveruno vuole però iniziare a pensare ad un servizio educativo e ricreativo rivolto alle famiglie a partire dal mese di giugno.  continua... »

"Cari concittadini, a 2 mesi dai primi casi di positività nella nostra Comunità vediamo la curva del contagio strutturalmente scendere".
Inveruno - Andamento Coronavirus all'8 maggio 2020

Un aggiornamento importante, atteso, sperato. La comunità di Inveurno, finalmente, inizia a vedere un miglioramento graduale della presenza di casi di Coronavirus in paese. Nuove positività sempre più dilazionate e la progressiva negativizzazione dei primi cittadini malati. Rimane, poi, purtroppo il peso indelebile di ben 12 decessi.  continua... »

L'inverunese Alessandro Politi è stato positivo al coronavirus per quasi 50 giorni e non appena ha saputo di essere guarito ha deciso di donare il plasma iperimmune per curare altre persone.
Inveruno - Alessandro Politi dona il plasma iperimmune

Un nostro concittadino, un ragazzo da tanti conosciuto, una 'Iena', ma soprattutto una storia come tante che, grazie al suo ruolo in tv, ha potuto raccontare a tutti. L'inverunese Alessandro Politi è stato positivo al coronavirus per quasi 50 giorni e non appena ha saputo di essere guarito ha deciso di farsi un regalo: "Mi sono subito sottoposto al test sierologico per essere certo di avere l'idoneità e sono andato all'ospedale San Matteo di Pavia per donare il plasma.  continua... »