meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante -6°
Mar, 19/01/2021 - 05:50

data-top

martedì 19 gennaio 2021 | ore 06:40
Inveruno
La situazione all'RSA Azzalin si è notevolmente aggravata per molti ospiti, tanto che si è arrivati a contare ben 7 decessi per Covid-19. L'ultimo proprio oggi.
Inveruno - Casa di riposo Azzalin

Sono le notizie che speravamo di non dover più dare, invece, ancora una volta, il Coronavirus si abbatte sulle persone più fragili: la situazione dell'RSA Azzalin di Inveruno già da alcune settimane aveva iniziato a destare preoccupazioni.  continua... »

Con ieri, sono 4 i decessi dovuti al Covid-19 in soli 3 giorni. Il totale dei positivi è di 65, di cui 4 in ospedale.
Salute - Reparto per pazienti Covid-19

Pur continuando a diminuire il numero complessivo dei 'positivi', rimane grave la situazioen Coronavirus nelle comunità di Inveruno e Furato. Con ieri, sono 4 i decessi dovuti al Covid-19 in soli 3 giorni. Il totale dei positivi è di 65, di cui 4 in ospedale.
"Ancora purtroppo un nostro concittadino è mancato all’affetto dei suoi cari.  continua... »

Due nuovi decessi, 72 cittadini positivi, 3 in più rispetto al giorno precedente. Le persone ricoverate sono 5 ma crescono anche i guariti.
Salute - Reparto per coronavirus (foto internet)

A fronte di una situazione abbastanza stabile tra nuove positività e guarigioni, ieri, la comunità di Inveruno e Furato si è trovata ancora una volta a piangere un doppio decesso per Coronavirus.
"Purtroppo oggi altre notizie dolorose - commenta senza mezzi termini il sindaco Sara Bettinelli - Due nostri concittadini positivi sono mancati all’affetto dei loro cari.
Ai familiari le nostre più sentite condoglianze.
I concittadini positivi sono 72; 3 nuovi cittadini rispetto a ieri sono risultati positivi.  continua... »

Un finanziamento imponente per un'opera imponente. Per la riqualificazione del tratto di pista ciclabile compreso tra Casorezzo e Furato di Inveruno ecco 100 mila euro.
Territorio - Pista ciclabile (Foto internet)

Un finanziamento imponente per un'opera imponente. La riqualificazione del tratto di pista ciclabile compreso tra Casorezzo e Furato di Inveruno cammina su un robusto contributo messo a disposizione dalla Regione e pari a 100 mila euro. Il rinforzo del tratto frequentato da decine di appassionati della bicicletta pedalerà quindi sue due ruote solide. Determinante, e il sindaco casorezzese Pierluca Oldani non manca di evidenziarlo, è stato l'intervento di intercessione del consigliere regionale Gianluca Comazzi.  continua... »

Tornano ad aumentare le positività nella comunità inverunese: un altro decesso e 80 persone positive, 60 le persone in quarantena.
Salute - Tampone che risulta positivo al COVID-19 (foto internet)

Dopo un periodo di miglioramento, torna ad aumentare la preoccupazione per la situazione Coronavirus tra Inveruno e Furato. "In relazione all’emergenza dettata dal Coronavirus ad Inveruno e Furato la situazione è la seguente - spiega Sara Bettinelli - Purtroppo un nostro concittadino positivo è mancato all’affetto dei suoi cari. Ho provveduto a contattare telefonicamente la famiglia a cui ho espresso le condoglianze di tutti noi.
I concittadini positivi oggi sono 80, e 3 sono i nuovi concittadini positivi rispetto a ieri.  continua... »

Un uomo di 73 anni di Castano Primo stava percorrendo la provinciale 12 ad Inveruno ed è stato sopraffatto a un colpo di sonno improvviso... i riflessi di chi guidava un tir ha evitato un tragedia.
Inveruno - Incidente del 21 dicembre 2020

Evitato lo scontro frontale grazie alla prontezza di riflessi dell’autista di un tir. E’ accaduto lunedì pomeriggio quando un uomo di 73 anni di Castano Primo stava percorrendo la provinciale 12 ad Inveruno ed è stato sopraffatto a un colpo di sonno improvviso. Il veicolo guidato dall’uomo è sbandato proprio mentre dalla parte opposta sopraggiungeva un tir che lo ha evitato per un soffio. Croce Azzurra di Buscate e autoinfermieristica da Magenta sono arrivati sul posto con il codice rosso, insieme ai Vigili del Fuoco di Inveruno e alla Polizia locale.  continua... »

Rsa di Inveruno: ben 49 ospiti su 55 sono positivi a cui si aggiungono 4 operatori assistenziali, 3 operatori sanitari, 2 operatori amministrativi.
Inveruno - Casa di riposo Azzalin

Situazione delicata alla 'Casa di Riposo Azzalin' di Inveruno. "Su 55 ospiti 49 sono risultati essere positivi - ha spiegato il sindaco Sara Bettinelli - Sono risultati positivi altresì 4 operatori assistenziali, 3 operatori sanitari, 2 operatori amministrativi.  continua... »

"Dopo qualche giorno di un andamento sostanzialmente costante i dati tornano purtroppo ad essere altalenanti". Si registra infatti un nuovo decesso e ben 13 nuove positività.
Salute - Reparto per pazienti Covid-19

Dopo giorni di speranza, tornano ad esserci notizie preoccupanti dalle comunità di Inveruno e Furato. Mentre sembrava che la situazione andasse a stabilizzarsi, ecco una nuova impennata di nuovi contagi.
"Purtroppo un nostro concittadino positivo è mancato all’affetto dei suoi cari - commenta il sindaco Sara Bettinelli - A loro le nostre più sentite condoglianze.
I concittadini positivi sono 84, 13 concittadini positivi in più di giovedì.
Dei concittadini positivi 5 sono ricoverati in strutture ospedaliere del territorio.
Le persone in quarantena obbligatoria sono 60.  continua... »

L'idea di 'Insieme per Inveruno e Furato': "Stanziare una congrua cifra (da definirsi in relazione alle disponibilità di bilancio) da destinare all’erogazione di buoni spesa”.
Commercio (Foto internet)

Il gruppo consiliare Insieme per Inveruno e Furato, facendo seguito a quanto discusso in sede di consiglio comunale lo scorso 28 novembre, laddove proponevano delle misure di intervento a favore del commercio locale, mettono sul piatto l’iniziativa #IocomproaInveruno per sostenere gli esercizi commerciali del paese. “L'idea è quella di stanziare una congrua cifra (da definirsi in relazione alle disponibilità di bilancio) da destinare all’erogazione di buoni spesa”, spiega il capogruppo Francesco Barni.  continua... »

I lavori per il nuovo polo scolastico di Inveruno procedono secondo i piani. “C'è solo un piccolo ritardo riguardo l'abbattimento dell'ex oleificio Belloli - spiega l'assessore".
Inveruno - Nuovo polo scolastico (Foto internet)

I lavori per il nuovo polo scolastico di Inveruno procedono secondo i piani. “C'è solo un piccolo ritardo riguardo l'abbattimento dell'ex oleificio Belloli – spiega l'assessore ai lavori pubblici Maria Zanzottera – In quanto siamo alle prese con la verifica della presenza di eventuali ordigni bellici nel sottosuolo. Una volta fatta questa, la pinza demolitrice è già pronta in loco per distruggere la torre e poi procedere con gli scavi per la costruzione della nuova scuola. Dovremmo poter già procedere con l'abbattimento prima di Natale”.  continua... »