meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 10°
Mer, 20/11/2019 - 19:50

data-top

mercoledì 20 novembre 2019 | ore 20:30
Cronaca
A Milano la commemorazione del 37° anniversario dell'assassinio del generale Carlo Alberto dalla Chiesa, della moglie Emanuela Setti Carraro e dell'agente Domenico Russo.
Attualità - Il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa

"Carabinieri e rappresentanti delle Forze dell'ordine danno la vita per noi, per la tutela dell'ordine pubblico e vanno ricordati soprattutto in momenti come questi". Lo ha detto l'assessore alle Politiche sociali, abitative e Disabilità Stefano Bolognini, che oggi (martedì 3 settembre) ha partecipato, in rappresentanza del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, alla cerimonia di commemorazione a Milano in occasione del 37° anniversario dell'assassinio del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, della moglie Emanuela Setti Carraro e dell'agente Domenico Russo.  continua... »

Questa insolita crisi politica agostiana sta per volgere al termine: Mattarella scioglierà le Camere o reggerà l'ipotesi di nuovo Governo Giallo-Rosso?
Politica - Sergio Mattarella e Giuseppe Conte

In questa insolita soap-opera estiva che sta appassionando (o agitando) 60 milioni di italiani, si avvicina la fine della cosiddetta crisi estiva iniziata lo scorso 8 agosto. Con il secondo giro di consultazioni, infatti, il Presidente Sergio Mattarella tirerà le fila  continua... »

Il noto 'menestrello' di origini cuggionesi si unisce al coro disperato per salvare l'Amazzonia dalle fiamme e lo fa a suo modo, rievocando una sua canzone scritta circa 20 anni fa.
Cuggiono - Angelo Branduardi in concerto

(VIDEO) Il noto 'menestrello' di origini cuggionesi si unisce al coro disperato per salvare l'Amazzonia dalle fiamme e lo fa a suo modo, rievocando una sua canzone scritta circa 20 anni fa. Ecco il testo ed il video che invitano tutti a riflettere:

"È finita la frutta,
solo polvere per noi.
È finita la frutta,
solo cenere negli occhi.
Quello che ora noi mangiamo
non è mandarino,
non è mango,
non è papaia,
non è melone giallo.
Sono finiti gli alberi,
solo polvere per noi.
Solo cenere in bocca,
son finiti i gelsomini.
Sono finiti gli uccelli,
solo polvere per noi.  continua... »

Momenti di paura nella tarda mattinata di martedì 20 agosto a Cuggiono. In una palazzina di via Rosetti, infatti, un'esplosione ha fatto temere il peggio.
Cuggiono - Incendio il 20 agosto 2019

(VIDEO) Momenti di paura nella tarda mattinata di martedì 20 agosto a Cuggiono. In una palazzina di via Rosetti, infatti, un'esplosione ha fatto temere il peggio. Per cause ancora da accertare, il terrazzo e una parte interna dell'abitazione è improvvisamente esploso. Subito sul posto sono intervenuti 4 mezzi dei Vigili del Fuoco, due ambulanze e due mezzi della Polizia locale cuggionese, con il Sindaco Maria Teresa Perletti e l'assessore Luigi Tresoldi.  continua... »

Nuovi contributi per i nostri Vigili del Fuoco. La Regione Lombardia ha infatti definito i fondi da assegnare alle varie province lombarde, con rispettiva suddivisione dei reparti.
Inveruno - I Vigili del Fuoco

Sono stati assegnati i 950.000 euro di finanziamenti a fondo perduto stanziati da Regione
Lombardia, su proposta dell'assessore al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni, per migliorare le dotazioni dei 1.600 Vigili del Fuoco Volontari operanti sul territorio lombardo.  continua... »

In Lombardia i 'nuclei di sicurezza urbana e tutela ambientale' della Polizia locale diventano realta'
Generica - Polizia locale (da internet)

In Lombardia i 'nuclei di sicurezza urbana e tutela ambientale' della Polizia locale diventano realta'. Lo ha deciso la Giunta regionale, con l'approvazione di una delibera proposta dall'assessore alla Sicurezza e Polizia locale Riccardo De Corato. Un provvedimento giudicato "utile e importante" dal presidente della Regione Attilio Fontana, che ha sottolineato come "il tema della sicurezza, da qualsiasi punto di vista lo si guardi, sia al centro dell'attenzione del nostro modo di lavorare".  continua... »

"Voglio dirvi che non vi ho dimenticato, che ho pregato e prego per le vittime, per i loro familiari, per i feriti, per gli sfollati, per voi tutti, per Genova".
Genova - Il Ponte Morandi crollato (da internet)

Una ferita inferta al cuore di Genova, “una tragedia per chi ha perso i propri congiunti”, “un evento comunque sconvolgente per chi è stato costretto a lasciare le proprie case vivendo da sfollato”. In una lettera al quotidiano “Il Secolo XIX”, Francesco ricorda i drammatici istanti vissuti da “famiglie che partivano o tornavano dalle vacanze, uomini e donne che stavano viaggiando per lavoro”. Il Papa non dimentica quel tragico squarcio e assicura la propria preghiera:  continua... »

Che cosa accadrà al Governo? Sembra ormai che le distanze tra Lega e 5 Stelle siano ampie e, adesso, allora, per il leader del Carroccio, Salvini, ci sono due soluzioni.
Politica - Di Maio, Conte e Salvini (Foto internet)

Lo avevamo scritto in tempi non sospetti il 7 giugno: “Salvini ha acceso il fornello sotto la pentola a 5 Stelle” (https://www.logosnews.it/node/47198) e avevamo individuato marzo 2020 come il mese della crisi. Eppure, dato che anche la logica è ormai divenuta opinione  continua... »

Campi di mais e soia devastati, serre divelte, ma anche stalle allagate e scoperchiate, mezzi agricoli ribaltati con danni per milioni di euro. Il monitoraggio della Coldiretti.
Attualità - Pioggia e grandine sui campi

Campi di mais e soia devastati, serre divelte, ma anche stalle allagate e scoperchiate, mezzi agricoli ribaltati con danni per milioni di euro. E’ quanto emerge dal monitoraggio di Coldiretti Lombardia sulla nuova ondata di maltempo con grandine, tornado e bombe d’acqua che ha investito la regione con epicentro fra Cremona, Bergamo e Brescia.  continua... »

Due incendi nel giro di 48 ore nella frazione di Pontevecchio a Magenta. Si sta indagando sulle cause anche se è probabile che entrambi siano di matrice dolosa.
Generica - Vigili del Fuoco

Due incendi nel giro di 48 ore nella frazione di Pontevecchio a Magenta. Si sta indagando sulle cause anche se è probabile che entrambi siano di matrice dolosa. L’ultimo è avvenuto lunedì pomeriggio in un campo dietro delle villette di via don Barberi. Ci sono volute parecchie decine di minuti per l’arrivo dei vigili del fuoco perché i volontari del distaccamento di Magenta non erano disponibili. Un pompiere volontario si è prodigato, insieme ad altri residenti, per cercare di tamponare le fiamme. Fortunatamente il rogo non era di vaste dimensioni e non ha attaccato le abitazioni.  continua... »