meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 29°
Mar, 23/07/2024 - 11:50

data-top

martedì 23 luglio 2024 | ore 12:58
Turbigo
Turbigo - Giobia Pro Loco 2012.6

Appuntamento con la tradizione giovedì 26 gennaio a Turbigo. Nelle vicinanze della scuola media è andato in scena il falò della Gioebia. Ad andare a fuoco è stato il simulacro della vecchia signora creato come consuetudine da Ermanno Solivardi. Tutto ciò per celebrare l’antico rito con cui si propizia il lavoro e il benessere dell’uomo nell’anno nuovo scongiurando e scacciando tutto ciò che nuoce alla salute e al benessere della comunità.  continua... »

Stavano colpendo in un'abitazione di via Petrarca. Un cittadino li nota e da subito l'allarme. Così i malviventi si dileguano 'a mani vuote'. Indaga la Polizia locale.
Turbigo - Tentano il furto, ladri in fuga (Foto internet)

Ladri in fuga, grazie alla tempestiva chiamata di un cittadino ed al pronto intervento della Polizia locale. Il tentativo di furto va a vuoto, l’altro giorno, in un’abitazione di via Petrarca. Il colpo, in piena mattina, attorno alle 11.30 circa, quando, appunto, un residente si è accorto  continua... »

Turbigo - Ausilia Gervasoni

Nei ricordi e nelle foto un po’ ingiallite di tanti bambini e, ormai, adulti è ricordata quasi come una seconda ‘mamma’. La sua scomparsa, a soli 64 anni, ha così colpito tutta la comunità turbighese. “Ausilia Gervasoni ha iniziato a insegnare presso la scuola materna parrocchiale ‘Ente Morale’ nel lontano 1976 - ci raccontano dall’istituto - per proseguire fino al 2007 quando poi è andata in pensione”. Oltre trent’anni di lavoro, vissuti con amore e dedizione, accompagnando nei primi anni di ‘studio’ più di una generazione di turbighesi.  continua... »

Bloccata l'attività alla Primaria: gli studenti tornano a casa. Nelle altre scuole del territorio, alunni evacuati e, poi, possono rientrare in classe.
Turbigo - Terremoto: sospese le lezioni alle Elementari

La situazione è sotto controllo, ma, si sa, in certi casi, le precauzioni vengono prima di tutto. Così, a Turbigo, alla scuola Elementare di via Giulio Cesare la decisione è stata tempestiva: fuori gli alunni subito, si chiamano genitori o parenti e i ragazzi vengono mandati a casa. Sono le 9.30 circa, pochi minuti dopo la scossa di terremoto che ha colpito una parte del nord Italia e che si è sentita anche nel nostro territorio. E che, immediatamente, ha messo in allarme il Castanese e, in generale, l’intero Altomilanese.  continua... »

L'incendio in via XXV Aprile. La vettura era parcheggiata lungo la strada. Sul posto i Vigili del fuoco volontari di Inveruno e i Carabinieri di Castano Primo.
Turbigo - Auto in fiamme nella notte

Brucia un’auto, sul posto Vigili del fuoco e Carabinieri. E’ successo stanotte in via XXV Aprile a Turbigo. L’allarme, attorno all’una, quando, sembra alcuni residenti si sono accorti delle fiamme e hanno, immediatamente, informato il 115 e lo stesso proprietario della vettura. L’Alfa 147 era parcheggiata sul ciglio della strada, poi, all’improvviso, il rogo che l’ha distrutta completamente. I pompieri volontari del distaccamento di Inveruno hanno dovuto lavorare per circa un’ora, prima di spegnere il fuoco e riportare, così, la situazione alla normalità.  continua... »

Era a terra, quando Polizia locale e Vigili del fuoco sono arrivati. A dare l'allarme, stamattina, il nipote, che non riusciva a mettersi in contatto con la zia.
Turbigo - Sul posto gli agenti della Polizia locale

Il tempestivo intervento della Polizia locale, ancor prima la chiamata del nipote: e un’anziana signora è stata salvata in casa sua. Molto probabilmente un malore improvviso, la pensionata era, infatti, caduta a terra, non riuscendo più a chiedere aiuto. L’allarme, questa mattina, in via Libertà a Turbigo. Come detto si è accorto uno dei parenti che qualcosa non andava: le ripetute telefonate alla zia, successivamente anche tramite il citofono, senza, però, ricevere alcuna risposta, così ecco la richiesta di soccorso ai vigili urbani del comando cittadino.  continua... »

I volontari della Prociv di Turbigo, in Val d'Ayas, al campionato nazionale di sci. Dal 26 al 28 gennaio, un'occasione per stare insieme e fare sport.
Turbigo - La Prociv sugli sci (Foto internet)

Vanno in Val d’Ayas, ai piedi del gruppo del Monte Rosa. Una nuova chiamata, ma, stavolta, non per portare soccorso ed aiuto dopo un alluvione, un terremoto o una situazione di difficoltà e pericolo, bensì per il decimo campionato nazionale di sci della Protezione Civile.  continua... »

A Turbigo, A Turbigo, le premiazioni della Federazione Ciclistica Italiana. Riconoscimenti ai nostri giovani. L'appuntamento domenica prossima nell'auditorium delle Medie.
Turbigo - Campioni di ciclismo: le premiazioni

Il palcoscenico sarà quello dell'auditorium delle scuole Medie, in via Trieste. Giovani e adulti, insieme, campioni di ciclismo che faranno tappa proprio a Turbigo, per vivere una mattinata di sport ed emozioni. Eh si, perché è proprio la cittadina del nostro territorio che, domenica prossima (22 gennaio), ospiterà le premiazioni annuali della Federazione Ciclistica Italiana di quegli atleti che si sono distinti nella passata stagone in tutta la provincia di Milano.  continua... »

Un nuovo strumento è in dotazione alla Polizia locale. Attraverso un esame veloce e non invaso della saliva, si scopre se si è fatto uso di sostanze stupefacenti.
Turbigo - I Vigili durante un controllo

Controlli per l’uso di sostanze stupefacenti. Mentre si è alla guida, ma anche in determinate e particolari situazioni o durante attività mirate. C’è un nuovo strumento a disposizione della Polizia locale di Turbigo e Nosate. Un apparecchio (un drug test), che permetterà al comandante Fabrizio Rudoni ed ai suoi uomini di verificare ed accertare eventuali presenze di droghe nel corpo. E che, arrivato pochi giorni prima di Natale, già, nelle prossime ore, entrerà, ufficialmente, in funzione.  continua... »

Domenica insieme in Parrocchia. Prima la benedizione dei più piccoli e il bacio a Gesù Bambino, poi il tradizionale falò propiziatorio per il nuovo anno.
Turbigo - Si brucia il 'Ciapin'

Domenica pomeriggio di fede e allegria a Turbigo per numerose famiglie, che si sono radunate presso la chiesa Parrocchiale per la cerimonia dedicata alla benedizione dei più piccoli ed al bacio a Gesù Bambino. Al termine, tutti davanti al sagrato per assistere al tradizionale falò del ‘Ciapin’, il pupazzo a forma di diavolo che viene simbolicamente bruciato in un rito propiziatorio per scacciare la stregoneria e il male. Ad accendere, ufficialmente, il fuoco è stato don Giampiero: le fiamme sono divampate in un attimo e dopo pochi minuti del fantoccio non è rimasto più nulla.  continua... »