meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 15°
Dom, 26/05/2024 - 07:50

data-top

domenica 26 maggio 2024 | ore 08:16
Turbigo
Il concorso promosso da Edipower per le scuole. Tra le classi premiate, la 5B dell'istituto 'Falcone e Borsellino' di Castano e la 2B della 'Don Milani' di Turbigo.
Castano/Turbigo - 'Energia è futuro' (Foto d'archivio)

Martedì 8 maggio Edipower ha dato appuntamento ad alcune scuole del Castanese per la premiazione del concorso 'Energia è futuro', promosso dalla società nell’ambito del Progetto Scuola 2012. Il progetto ha l’obiettivo di sviluppare nei più giovani la conoscenza del settore dell’energia elettrica e di supportare il percorso dei più meritevoli con contributi per la prosecuzione degli studi universitari.  continua... »

Domenica di animazione, musica, divertimento e tanta, tantissima allegria. Il rione Belvedere è in festa: un appuntamento e una tradizione che si rinnova.
Turbigo - Festa al rione Belvedere (Foto d'archivio)

Torna domenica 13 maggio, nei pressi di via XXV Aprile (da via Belvedere a via Volontari del Sangue) il tradizionale appuntamento turbighese della festa del ‘Rione Belvedere’. Le iniziative si apriranno verso le ore 10 con una giornata di giochi, stands e bancarelle di manufatti artigianali.  continua... »

Una serata di confronto, analisi e studio al Nuovo Iris. Coordinata dal consigliere Cipelletti, ci sarà come relatore il professor Pietro Cafaro.
Turbigo - Il consigliere Giuliano Cipelletti

La crisi economica, il delicato momento che stanno vivendo il territorio e l'Italia. Si torna a parlarne a Turbigo, il secondo appuntamento con 'Uniti per una Turbigo da Vivere'. Così, venerdì prossimo (11 maggio), al teatro Nuovo Iris di via Roma, alle 21, l'attenzione sarà per 'Da dove trae origine l'attuale crisi?'.  continua... »

In corsa per la giunta di Confindustria Alto Milanese. Al suo posto, ora, Davide Cavaiani. Mentre per la presidenza del Consiglio Comunale eletto Giovanni Roveda.
Turbigo - Nicola Budelli

Una decisione maturata per l’incompatibilità tra cariche politiche ed elettive nel sistema confederale. Da una parte, infatti, la candidatura a membro della prossima giunta di Confidustria Alto Milanese, dall’altra, invece, l’incarico attuale di consigliere comunale. Nicola Budelli lascia il Consiglio comunale di Turbigo, dove era entrato dopo le elezioni dello scorso anno (tra le fila della maggioranza con la lista dell'attuale sindaco, Christian Garavaglia), e dove ricopriva anche il ruolo di presidente.  continua... »

Prodotti locali e del nostro Paese. Anche Turbigo vuole il suo 'Mercatino a km 0', un'occasione per gli imprenditori agricoli e per i cittadini.
Turbigo - Un 'Mercato a km 0'

Prodotti della tradizione agricola locale ed italiana. Frutta, formaggi e verdura, ma non solo, direttamente dalle aziende del nostro territorio. Insomma dal produttore al consumatore e c’è più risparmio, qualità e gusto. Anche Turbigo vuole il suo “Mercatino a km 0” e proprio in questa direzione si stanno muovendo il sindaco Christian Garavaglia, gli assessori e i consiglieri che, in consiglio comunale, hanno approvato il regolamento che ne individua il funzionamento, successivamente ecco l’apposito bando per la concessione degli spazi a disposizione.  continua... »

L'incendio, oggi pomeriggio attorno alle 15, in via Donizetti. Sul posto diversi mezzi dei vigili del fuoco. Fortunatamente non ci sono stati feriti.
Vigili del fuoco Inveruno

Brucia un macchinario e parte del tetto. Ma il pronto intervento dei Vigili del fuoco riesce, per fortuna, a circoscrivere il rogo. L'allarme, questo pomeriggio, poco prima delle 15. "C'è un incendio in via Donizetti, all'interno di una tessitura e sul posto si portano, immediatamente, diversi mezzi dei pompieri (dai distaccamenti di Inveruno, Magenta, Legnano ed anche Milano), oltre ad un'ambulanza della Croce Azzurra di Buscate e ad una pattuglia della Polizia locale del comando cittadino.  continua... »

Cambio alla guida del Centro Ricreativo. Lorenza Badiali è la nuova presidente. "Ho al mio fianco un'ottima squadra. Lavoreremo per il Centro, il paese e la gente".
Turbigo - Badiali presidente del Centro Ricreativo

Una nuova presidente per il Centro Ricreativo di Turbigo: Lorenza Badiali, che già nel precedente mandato svolgeva il ruolo di vice, è subentrata a Patrizia Colombo, che all’interno del nuovo direttivo avrà l’incarico di segretaria, e di cui fanno parte oltre alla già citata Patrizia Colombo, la vice presidente Giovanna Serravalle, il tesoriere Erminio Galimberti, Maria Langè, Giannino Pedroni e Luigi Perino; attorno a loro ruotano cinque fedeli volontari: Aldo Moro, Virgilio Braga, Armando Danna, Antonio Fratus.  continua... »

Iniziative e dinamicità del “Don Milani” di Turbigo a favore degli stranieri: ce ne parla la Dott.ssa Rama
Istituto "Don Lorenzo Milani" di Turbigo

Non è solo un’opinione comune quella per cui gli interventi volti a favorire l’integrazione di alunni stranieri negli Istituti italiani vadano calibrati in modo diverso a seconda dell’età dello studente: è indubbio come ciò risulti più semplice nelle scuole dell’infanzia rispetto a quanto non lo sia nelle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. Più si è piccoli più è semplice imparare.  continua... »

Turbigo e il territorio piangono Dario Seratoni. Uomo di sport ed esempio di vita. Campione sui campi e anche nella quotidianità.
Turbigo - Dario Seratoni

Uomo di calcio e, più in generale, di sport, quello con la ‘S’ maiuscola, dove, al primo posto, c’erano gioco, lealtà e divertimento. E uomo di famiglia e lavoro, a cui aveva dedicato l’intera vita. Dario Seratoni ha scritto pagine e pagine di storia sportiva locale e lo ha fatto con quella sua semplicità e umiltà che lo hanno sempre contraddistinto. Così oggi, che non c’è più, sono in tanti a Turbigo e nel nostro territorio a ricordarlo con affetto e grande commozione. Insegnava calcio, Dario, essendo stato lui stesso giocatore di serie A tra gli anni ‘50 e ‘60.  continua... »

Il turbighese Giorgio Duranti ha preso parte alla '100 Km del Sahara'. Quattro giorni in territorio tunisino: "Un'esperienza davvero unica e straordinaria".
Turbigo - Giorgio Durante in corsa nel deserto

“E’ stata un’esperienza bellissima dal punto di vista umano, quella che ho affrontato è una competizione a cui partecipano persone di tutte le età e di molte nazioni e che crea un fortissimo clima di coesione e di aiuto reciproco; la vera gara è con sé stessi e alla fine tutti risultano vincitori”. Giorgio Duranti, classe 1973, nel ricordare quei momenti prova ancora le stesse emozioni di quando era là. In fondo non potrebbe essere diversamente, perché la sua non è stata un’avventura come tutte le altre.  continua... »