meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 19°
Mar, 07/07/2020 - 23:20

data-top

mercoledì 08 luglio 2020 | ore 00:05

Articoli di Letizia Gualdoni

La testimonianza di un’infermiera dell’Ospedale ‘Sacco’ di Milano, struttura di riferimento nazionale per le malattie infettive, completamente trasformata per l’emergenza sanitaria.
Milano - Ospedale Sacco (foto internet)

Cosa hai pensato quando è risultato il primo tampone positivo di un caso di Covid-19 in Italia, a Codogno?
“Difficile a dirsi! Sicuramente spavento. Mi sono chiesta cosa fosse successo e come... come una patologia bollata come ‘cinese’ fosse arrivata fino a qui… Avevo seguito la vicenda, ma da lontano. Non pensavo toccasse anche a noi”.  continua... »

Alla Madonna dell’Acquanera si attribuisce in particolar modo il miracolo avvenuto durante la rovinosa alluvione del 1868.
Boffalora - Madonna dell'Acquanera in un momento di festa

Un piccolo santuario, costruito per accogliere i fedeli che da secoli veneravano l’effige della Madonna dell’Acquanera, dipinta sul muro esterno dell’antica cascina. Gli abitanti di Boffalora ricondussero all’intervento della Madonna un fatto considerato miracoloso: un carro trainato da cavalli precipitò nel Ticino, ma né uomini né animali subirono gravi conseguenze. La chiesa fu solennemente consacrata il 24 marzo 1816.  continua... »

Cerchiamo di ammirare, nonostante tutto, la bellezza del fiorire della natura sugli alberi, e per i più fortunati, nei prati dei nostri giardini privati.
Milano - Primavera milanese 2020

Come ogni anno, al 21 marzo, è primavera! Ma sono pochi, forse ad essersene accorti. Sicuramente qualcuno ha anche fatto vagare lo sguardo, senza soffermarsi, dalle finestre di casa dove sta al chiuso da tanti giorni, a quel meraviglioso colorarsi di rosa dei rami nudi degli alberi sparsi nei giardini dei nostri paesi! Ma i grigi pensieri di questi giorni angosciosi hanno il sopravvento... Cerchiamo quindi di ammirare, nonostante tutto, la bellezza del fiorire della natura sugli alberi, e per i più fortunati, nei prati dei nostri giardini privati.  continua... »

Francesco De Dionigi, 23 anni, di Malvaglio, lavora all'Ospedale regionale Umberto Parini di Aosta: qui il picco di pazienti è atteso a fine mese ma "la situazione si sta già aggravando".
Storie - Francesco De Dionigi, infermiere

Sorride Francesco, anche se il suo sorriso si perde sotto tutti i dispositivi necessari per la protezione (al momento qui in Valle d'Aosta ci sono ancora buone scorte di materiale in questo senso): “Utilizziamo divise e calzari dedicati, un camice impermeabile completo di cappuccio, doppio paio di guanti, filtrante facciale FFP3, occhiali protettivi e visor. In queste condizioni lavorare non è il massimo...  continua... »

Si riaccende l’Albero della Vita, in versione tricolore, come segno di speranza e forza per tutti, in un momento molto difficile come quello che stiamo affrontando contro il Coronavirus.
Expo - Albero della Vita tricolore

In un momento molto difficile per la città di Milano e per l'intero Paese, Milano riaccende l'Albero della Vita, icona di Expo 2015.
La decisione è stata presa dalla società Arexpo, nell’area che ospitò i padiglioni e che oggi si chiama Mind (Milano Innovation District), che ha deciso di accendere l’Albero  continua... »