meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 10°
Dom, 17/10/2021 - 20:20

data-top

domenica 17 ottobre 2021 | ore 20:57

Articoli di Letizia Gualdoni

Si è concluso oggi il viaggio del Papa in Iraq: lì dove i fanatici dell'Isis hanno profanato, distrutto, bruciato, ucciso... si è fatto pellegrino tra le macerie della guerra con un messaggio di pace e fratellanza.
Sociale - Papa Francesco e il viaggio in Iraq (foto da Internet)

Pellegrino in Medio Oriente dove, tra due fiumi, i Sumeri più di quattromila anni fa fecero fiorire una grande civiltà. Pellegrino nella terra del patriarca Abramo, ‘padre’ di tutti i credenti, a cui fanno riferimento le grandi religioni monoteiste. Pellegrino nei luoghi devastati dalla furia jihadista dove, sette anni fa, gli attivisti dell’Isis cancellarono la maggior parte dei simboli, croci e scritte in caldeo arcaico, assiro e aramaico. Si è svolto ‘da pellegrino’ il viaggio in Iraq del Papa, da venerdì 5 marzo ad oggi, 8 marzo.  continua... »

L’iniziativa, a sorpresa, di docenti e alunni della scuola Media di Cuggiono per il giorno di San Valentino. Stupore, sorpresa e tanta gioia nei cittadini.
Cuggiono - Le ragazze di 'poesie corsare' 2021

Vedevo i ragazzi un po’ ‘abbacchiati’, senza sport, possibilità di trovarsi normalmente (perché tutto è regolamentato), e, insieme, i loro sforzi di essere ligi, nella confusione complicata delle normative continuamente riviste, che ‘sballottano’ noi, figurarsi loro... - ci spiega la docente di lettere Chiara Gualdoni - Percepisco i loro problemi psicologici, relazionali: risentono eccome di tutta questa situazione. Panacea per tutti i mali?  continua... »

La schiava poi divenuta Santa era stata in visita all'Istituto Canossiano di Cuggiono. Una riflessione di Madre Maria Vezzoli.
Cuggiono - Santa Bakhita dalle Canossiane

Bakhita nacque nel 1869 in un villaggio del Sudan, nella regione del Darfur. Fu venduta e rivenduta più volte sui mercati di El Obeid e di Khartoum, conobbe umiliazioni indicibili, le sofferenze fisiche e morali della più dura schiavitù.  continua... »

“Per tornare ad una vita quasi normale Leonardo ha bisogno di una protesi robotica e purtroppo i costi sono troppo gravosi da sostenere". Al via una grande raccolta fondi.
Cuggiono - Una nuova mano per Leonardo

Quella notte drammatica di un anno fa è impressa per sempre nella memoria: Leonardo, con un suo amico, era andato in piazza a Cuggiono per festeggiare il Capodanno, ma poi, tornando, si era chinato a raccogliere qualcosa da terra (sembrava una specie di rotolo di carta igienica avvolto in carta da giornale), con la curiosità dei suoi 14 anni... “Non te ne fai mai una ragione”, ci spiega la madre, Barbara Della Bona.  continua... »

L'idea del cuggionese don Stefano Cucchetti: "Vogliamo dimostrare che anche in un momento difficile noi abbiamo 1000 motivi per dire grazie". Realizza un video in cui spieghi il tuo motivo e invialo a icbeatosamuele@gmail.com entro le ore 12.
Sociale - La #TeDeumChallenge

“Stiamo per chiudere un anno che sicuramente è stato un anno difficile… - spiega il cuggionese don Stefano Cucchetti, vicario parrocchiale presso la Parrocchia di S. Giorgio Martire in Biumo Superiore (dove risiede) - che ricorderemo nella storia e racconteremo ai nipoti, ricordandolo come ‘un anno brutto’”. “Ma noi cristiani siamo anzitutto il popolo del ‘grazie’: la Chiesa alla fine dell'anno canta il Te Deum, il grande canto di ringraziamento”.  continua... »