meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 19°
Lun, 24/06/2024 - 22:50

data-top

martedì 25 giugno 2024 | ore 07:16

La 'Via Crucis' con Delpini

Fedeli da tutte le parrocchie si sono così radunati intorno alla croce per ascoltare le riflessioni proposte da alcuni giovani e su cui l'Arcivescovo Delpini ha voluto porre l'attenzione.
Castellanza - La Via Crucis con l'Arcivescovo Mario Delpini 2023

Il tempo quaresimale per la Chiesa è un tempo di riflessione, preghiera, momenti per fermarsi e soffermarsi per riporre la spiritualità al centro della propria esistenza. Nella serata di martedì 7 marzo Castellanza ha ospitato, per le sue vie e per le sue piazze, la 'Via Crucis' della Zona Pastorale IV (di Rho) con l'Arcivescovo Mario Delpini. Fedeli da tutte le parrocchie si sono così radunati intorno alla croce per ascoltare le riflessioni proposte da alcuni giovani, contattati dalla Pastorale giovanile, che hanno il sapore della freschezza e rivelano il desiderio di un sincero cammino di fede. Per molti ragazzi questi appuntamenti nelle zone della Diocesi sono una preziosa occasione per proseguire il loro cammino verso la Giornata Mondiale della Gioventù di Lisbona.
Una delle riflessioni era verso le madri: "Tutte le madri che vedono i loro figli massacrati dalla vita, vedono i loro figli soffrire, i bambini malati, i bambini che muoiono in mare, i bambini malati che soffrono, di cui non si sa perchè e per colpa di chi - ha detto l'Arcivescovo Mario Delpini - vedono i figli ammalarsi nella solitudine e nell'infelicità, spesso poi adolescenti con cui non si riesce più a parlare. Nello sguardo di Maria si raccoglie lo sguardo di ogni Madre".
Un altro bellissimo passaggio ha invece riguardato i giovani: "Siamo arrivati fin qui... fino alla morte e sepoltura del Figlio di Dio, per rinascere Figli di Dio. Vogliamo chiedere ai giovani di scrivere una storia giovane, si mettano in cammino per camminare fino a Lisbona, fino ai confini del continente, per tornare con un fuoco acceso, una parola di speranza, un proposito di rinnovamento di questa società - ha detto Delpini - Ecco giovani la storia da scrivere, una storia di accoglienza, non date più motivo di lascrime alle madri, ma di speranza per l'umanità. Ascoltate Gesù e accogliete la Madre, l'umanità desolata. Siate giovani voi che ascoltate la parola di Gesù, siate capaci di sognare!"

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento