meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 16°
Gio, 24/09/2020 - 22:20

data-top

giovedì 24 settembre 2020 | ore 23:23
Inchieste
Expo - Decumano, folla di visitatori

Tre mesi (su sei) sono già passati e, per Expo Milano 2015, è tempo di bilanci. “Gli oltre dieci milioni di biglietti venduti sono una realtà inconfutabile” - commenta Giuseppe Sala, il commissario unico di Expo. E aggiunge: “A Milano sta cambiando tutto”. E' davvero cambiato 'tutto' da quel 1 maggio che ora sembra lontano. Quando dentro Expo, all'Open Air Theater, si svolgeva la cerimonia ufficiale di apertura e fuori, a Milano, avvenivano le devastazioni dei black bloc. A Milano sta cambiando tutto.  continua... »

I dati dell'ufficio studi del gruppo Tecnocasa. Il mercato immobiliare, nel 2014, ha dato alcuni segnali concreti di ripresa. Vediamo più da vicino la situazione nel nostro Paese.
Immobiliare - Situazione mercato immobiliare (Foto internet)

"Caro vecchio mattone"... qualcosa forse si muove. "Finalmente!" - aggiungiamo noi. Il mercato immobiliare, nel 2014, infatti ha dato segnali concreti di ripresa, soprattutto dal lato delle transazioni. Gli ultimi dati dell’ufficio studi del gruppo Tecnocasa ci dicono, dunque, che c’è stato un incremento del 3,6%. Erano praticamente anni che non si vedeva  continua... »

Le nuove imprese agricole sempre più giovani: tra il primo trimestre 2014 e lo stesso periodo del 2015 quelle aperte da chi ha meno di 40 anni sono salite di oltre il 32%.
Attualità - Azienda agricola (Foto internet)

Le nuove imprese agricole sono sempre più giovani: tra il primo trimestre 2014 e lo stesso periodo del 2015 quelle aperte da persone con meno di 40 anni d’età sono salite di oltre il 32 per cento, passando da 112 a 148. Il record – spiega la Coldiretti Lombardia - spetta alle province di Lecco, Como e Sondrio  continua... »

I furti in abitazione sono più che raddoppiati in tutta Italia negli ultimi dieci anni. Sono circa 689 al giorno, 29 ogni ora. Qualche dato sulla situazione nelle varie zone.
Territorio - Furti in casa (Foto internet)

Di giorno e di notte, a volte da soli, ma nella maggior parte dei casi in vere e proprie bande organizzate e spesso sfidando gli ignari inquilini, colpiscono indistintamente in ogni angolo. Dal centro alle periferie, insomma, non si fermano davanti a niente e nessuno i ladri e così negli ultimi dieci anni ecco che i furti in tutta Italia sono più che raddoppiati.  continua... »

La maggioranza dei giovani è pronta a scommettere sul successo di Expo 2015. Miglioramento dell'immagine di Milano, potenziamento dei servizi e possibilità occupazionali sono alcune delle ricadute positive secondo le speranze dei giovani.
Expo 2015 - La tematica di Expo 2015

I giovani sono in larga misura pronti a scommettere sul successo di Expo 2015. La maggioranza la considera un’opportunità da cogliere e larga è la voglia di partecipare. Le speranze? Miglioramento dell’immagine di Milano, potenziamento dei servizi, possibilità occupazionali.  continua... »

In cinque anni - spiega la Coldiretti regionale - il settore ha perso 30 milioni di euro di giro d’affari. Passato dai 245 milioni di euro del 2008 ai 215 milioni del 2013.
Inchieste - Florovivaismo (Foto internet)

La crisi colpisce il florovivaismo lombardo. In cinque anni - spiega la Coldiretti regionale - il settore ha perso 30 milioni di euro di giro d’affari. Il business del verde è passato dai 245 milioni di euro del 2008 ai 215 milioni del 2013. E anche il 2014 è stato un anno di sofferenza. Il comparto risente della concorrenza straniera, dell’andamento climatico anomalo e del calo degli ordini da parte della pubblica amministrazione e del settore edilizio sulla preparazione degli spazi verdi nei condomini.  continua... »

A 100 giorni da Expo si rischia il via senza agricoltori: stalle in ginocchio per la crisi dei prezzi. Dal latte alla carne, la situazione è critica nel settore zootecnico.
Territorio - Un agricoltore (Foto internet)

L’Expo apre e le stalle chiudono. “A cento giorni dal via della grande esposizione universale che dovrebbe celebrare il cibo, l’agricoltura e la terra – spiega Ettore Prandini, presidente di Coldiretti Lombardia – rischiamo che sia la festa solo delle industrie, perché in tutta l’Italia la crisi del prezzo del latte e della carne sta mettendo in ginocchio il settore zootecnico”.  continua... »

Stalle e rischio. In Lombardia – stima la Coldiretti – è di circa 150 milioni di euro il danno agli allevamenti provocato dal taglio di oltre il 19% sul prezzo al litro.
Territorio - Allevamenti (Foto internet)

Latte, allarme rosso per le stalle. In Lombardia – stima la Coldiretti regionale – è di circa 150 milioni di euro il danno agli allevamenti provocato dal taglio di oltre il 19% sul prezzo al litro, sceso dai 44,5 centesimi dell’ultimo accordo scaduto a giugno 2014 ai circa 36 attuali. “E non mi pare – spiega Ettore Prandini, presidente di Coldiretti Lombardia – che il prezzo al dettaglio del latte fresco sia sceso sotto l’euro, seguendo il taglio del 19% che invece gli allevatori si sono visti imporre dalle industrie.  continua... »

Dai 16 ai 35 euro al chilo. E’ questa, da una rilevazione a campione di Coldiretti, la forbice dei prezzi del panettone artigianale nei capoluoghi di provincia della Lombardia.
Commercio - Panettone (Foto internet)

Dai 16 ai 35 euro al chilo. E’ questa – secondo una rilevazione a campione di Coldiretti Lombardia in vista del Natale – la forbice dei prezzi del panettone artigianale nei capoluoghi di provincia della Lombardia. Prendendo come riferimento le pasticcerie specializzate, le città che presentano le maggiori oscillazioni sono Como e Lecco: la prima va dai 18 ai 23 euro al chilo, mentre la seconda dai 16 ai 27 euro. A Milano – secondo la ricerca di Coldiretti Lombardia – si va da 26 euro al chilo al record di 35 euro nel quadrilatero della moda.  continua... »

L’agroalimentare, per la prima volta dall’inizio della crisi, sorpassa i regali e diventa la voce più pesante del budget che le nostre famiglie destinano alle prossime festività.
Inchieste - Agroalimentare

L’agroalimentare, per la prima volta dall’inizio della crisi, sorpassa i regali e diventa la voce più pesante del budget che le nostre famiglie destinano alle prossime festività natalizie e di fine anno. E’ quanto emerge dall’analisi Coldiretti/lxè ‘Il Natale sulle tavole degli italiani’, con una spesa complessiva per pranzi e cenoni che si dovrebbe aggirare attorno ai 4,1  continua... »