meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Mar, 07/12/2021 - 18:50

data-top

martedì 07 dicembre 2021 | ore 18:28
Inchieste
E’ 'Sos' per gli agriturismi lombardi che dopo un anno di pandemia registrano perdite fino al 90% del fatturato. È quanto afferma la Coldiretti regionale.
Territorio - Agriturismo (Foto internet)

E’ 'Sos' per gli agriturismi lombardi che dopo un anno di pandemia registrano perdite fino al 90% del fatturato. È quanto afferma la Coldiretti regionale nel sottolineare che il via libera al servizio di mensa per le strutture agrituristiche già autorizzate alla somministrazione di pasti rappresenta un’opportunità per poter recuperare almeno in parte quanto perso. "In Lombardia – precisa la Coldiretti – sono circa 1.700 gli agriturismi attivi di cui oltre mille con servizio di ristorazione, in pratica 2 su 3.  continua... »

Centro vaccinale anti-Covid per gli over 80 in ospedale a Cuggiono. I commenti e le testimonianze dei cittadini: "Tutto bene; molto gentile il personale e buona l'organizzazione".
Cuggiono / Salute - Centro vaccinale in ospedale a Cuggiono

Arrivano un po' alla volta: c'è chi è accompagnato dal figlio o dalla figlia, chi da un nipote oppure da un parente e chi, invece, dai volontari di qualche associazione di assistenza. L'appuntamento è al centro prelievi dell'ospedale di Cuggiono (una realtà in più che si va ad aggiungere a quelle di Magenta  continua... »

Dopo tanti mesi, anche di discussioni social (ma sono morti 'di' o 'con' il Covid), una certezza: l'ISTAT nel suo rapporto sulla mortalità ha certificato in 108.178 decessi in più la pandemia sull'Italia.
Inchieste - Decessi nel 2020 in Italia

108.178: un numero che sarà bene segnare e non dimenticare. 108.178: una strage enorme, la più grande dal dopo Guerra. 108.178: non è più una discussione se si muore di o con il Covid. Sono i morti, in più, nel 2020 rispetto al 2019.  continua... »

Start up, PMI Innovative e Incubatori certificati: Regione Lombardia e Milano sono in testa a tutte le classifiche. La relazione annuale al Parlamento.
Milano - Start up

La recente relazione annuale al Parlamento sullo stato di attuazione e l’impatto delle policy a sostegno di Start Up e PMI redatta dal Ministero dello Sviluppo Economico fotografa la situazione delle start up innovative al 31 dicembre 2019. Il 55,8% delle startup è localizzato nel Nord del Paese, il 20% nelle regioni del Centro e il 24,2% nel Mezzogiorno.  continua... »

Dodici mesi fa quando il Covid entrava per prima volta nelle nostre vite. Dodici mesi dopo, i cittadini ripercorrono il 2020 e gli inizi del 2021. "Un anno difficile...".
Territorio / Inchieste - I cittadini e l'anno del Covid

Difficile, interminabile, qualcosa che mai e poi mai si sarebbe potuto immaginare; le parole sono differenti, ma la sostanza, alla fine, non cambia, perché, inevitabilmente, il 2020, con l'emergenza Covid e le varie chiusure e limitazioni, ha provato, e in maniera forte e decisa, tutti. "Costretti a rimanere in casa  continua... »

Nonostante gli effetti della pandemia da Covid, il valore aggiunto agricolo lombardo nel 2020 rimane sostanzialmente invariato in termini reali rispetto a quello del 2019.
Territorio - Agricoltura (Foto internet)

Nonostante gli effetti della pandemia da Covid, il valore aggiunto agricolo lombardo nel 2020 rimane sostanzialmente invariato in termini reali rispetto a quello del 2019, a fronte del -6,1% per il comparto agricolo italiano e del drastico calo del valore aggiunto degli altri settori economici. È quanto emerge dalle prime stime relative all'annata agraria lombarda 2020 di Regione Lombardia e dall'indagine qualitativa condotta da Unioncamere Lombardia su un panel di agricoltori e testimonial che ha riguardato anche il tema dell'emergenza Covid-19.  continua... »

La città della provincia di Lodi, prima 'zona rossa'. Un anno dopo, la comunità ricorda quei drammatici momenti e la lunga battaglia che ancora si sta combattendo contro il Covid.
Inchieste - Codogno... un anno dopo

I ricordi, alla fine, sono differenti, perché differenti sono i loro ruoli all'interno della comunità. C'è chi come il sindaco, ad esempio, si sofferma sulla firma dell'ordinanza che, di lì a poco, avrebbe chiuso tutto, chi, invece, come il comandante della Polizia locale, parla della telefonata della Prefettura per aprire il centro operativo misto o ancora il personale della Croce Rossa che racconta delle richieste di soccorso che continuavano ad aumentare, fino ai volontari della Protezione civile, chiamati in sede per stabilire e organizzare l'attività da mettere in campo.  continua... »

Negli ultimi venti anni, le persone con diabete in Italia sono aumentate in tutte le regioni, passando dal 3,8 per cento della popolazione al 5,8 per cento su scala nazionale.
Salute - Diabete (Foto internet)

Il diabete è in continua crescita in tutti i paesi europei. Fra il 2008 e il 2014 il numero di cittadini europei con diabete è cresciuto di 4,6 milioni, ovvero del 28 per cento in sei anni, con una crescita 24 volte maggiore rispetto a quella della popolazione nello stesso periodo. Questa crescita è evidente anche In Italia, dove Istat stima che dal 2000 al 2019 le persone con diabete siano aumentate di circa il 60 per cento, passando dal 3,8 per cento della popolazione al 5,8 per cento (ovvero oltre 3 milioni e mezzo di persone).  continua... »

Una mattina con i volontari della Casa della Carità di Legnano. Dalla preparazione dei pasti caldi, alla distribuzione, fino al sostegno morale che danno agli ospiti della mensa.
Legnano / Sociale - Alcuni volontari della Casa della Carità

L'appuntamento, come sempre, è attorno alle 8.30-9. Arrivano uno dopo l'altro... guanti, grembiuli, mascherine e anche visiere, giusto il tempo di coordinarsi ed eccoli pronti ai propri posti. I compiti, ovviamente, sono differenti (c'è chi accoglie gli ospiti all'ingresso, chi è ai fornelli e chi, infine, serve ai tavoli), identica, invece, è la grande attenzione verso i bisognosi.  continua... »

L'area, alla fine, non è nuova. Boschi e strutture dismesse, al confine tra Turbigo, Nosate e Castano, sempre più vere e proprie discariche. Abbandoni ovunque.
Territorio - Rifiuti abbandonati

L'area, purtroppo, non è nuova. La conosce chi vive in questa zona (e che, più e più volte, ha già segnalato la triste realtà) e la conoscono anche le istituzioni ed i vari enti che operano nel territorio. Eppure, fino ad ora, al di là di qualche sporadica occasione, davvero poco o nulla è stato fatto. Boschi e strutture dismesse, là al confine tra Turbigo, Nosate e Castano (via Tornavento - Turbighina)... dove sembra di essere in vere e proprie discariche.  continua... »