meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 16°
Mer, 22/05/2024 - 00:50

data-top

mercoledì 22 maggio 2024 | ore 01:49

Via San Maurizio: buche e asfalto sconnesso

Asfalto sconnesso, buche e poi la segnaletica orizzontale che c'è e non c'è. Verrebbe quasi da dire (purtroppo): strada che vai, criticità che trovi! E' così, infatti, anche lungo la via San Maurizio (per intenderci, l'arteria viabilistica che collega Malvaglio, Cuggiono e Buscate).
Territorio - Un tratto della via San Maurizio

Asfalto sconnesso, buche e poi la segnaletica orizzontale che c'è e non c'è. Verrebbe quasi da dire (purtroppo): strada che vai, criticità che trovi! E' così, infatti, anche lungo la via San Maurizio (per intenderci, l'arteria viabilistica che collega Malvaglio, Cuggiono e Buscate). Percorrerla, insomma, come stanno ormai segnalando da anni i tanti automobilisti di passaggio e chi la attraversa quotidianamente, è davvero difficoltoso, proprio per le problematiche legate all'asfalto malridotto, alle buche che si incontrano in più e più punti e alla segnaletica a terra che in alcuni tratti è presente, mentre in altri manca e quindi, soprattutto, nei periodi di nebbia crea disagi alla visibilità. Una situazione, alla fine, che esiste da tempo, ma questo ovvio non può e non deve essere una giustificazione, anzi. E se va detto qualche intervento è stato fatto, è chiaro che non è bastato. Ecco, allora, quello che si chiede agli enti competenti e ai Comuni direttamente interessati, ossia che ci si muova con azioni mirate e concrete, affinché si eliminino o almeno si limitino il più possibile le criticità presenti.

VIA SAN MAURIZIO, TRA ASFALTO SCONNESSO E BUCHE

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento