meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 16°
Sab, 24/10/2020 - 12:50

data-top

sabato 24 ottobre 2020 | ore 13:51
Busto Arsizio
Dal 21 febbraio ad oggi è passato poco più di un mese, tra decreti ed autocertificazioni, ma l'avanzata del Coronavirus, passato silenziosamente da un paese all'altro del nostro territorio, non si è fermato.
Salute - Tampone che risulta positivo al COVID-19 (foto internet)

Storie, persone, famiglie. Ma anche paure, ansie, ricordi. Storia. Dal 21 febbraio ad oggi è passato poco più di un mese, tra decreti ed autocertificazioni, ma l'avanzata del Coronavirus, passato silenziosamente da un paese all'altro del nostro territorio, non si è fermata. Non ancora. Certo, riportare i numeri nudi e crudi ha poco senso. Ma, a volte, servono, quanto meno a capire come e quanto sia radicato il problema.  continua... »

"Chiediamo a Regione Lombardia di cambiare strategia nella lotta al Coronavirus. Siamo in ritardo, ma siamo ancora in tempo".
Salute - Medico analizza un tampone per il Covid-19 (foto internet)

Ieri, mercoledì 25 marzo, più di 80 sindaci di Città metropolitana e di schieramenti politici diversi, hanno scritto a Regione Lombardia per chiedere di implementare il numero di tamponi ed estenderli a personale sanitario, medici di base, familiari delle persona contagiate e a coloro che hanno sintomi, anche lievi, riconducibili al Covid.

Anche i sindaci sono pronti a fare la loro parte!

"Chiediamo a Regione Lombardia di cambiare strategia nella lotta al coronavirus.  continua... »

La riorganizzazione è la risposta migliore per offrire le migliori cure al cittadino. Non è razionale in questa fase della pandemia che i nostri Ospedali mantengano i loro assetti convenzionali.
Busto Arsizio - Ospedale (Foto internet)

L’emergenza Covid-19 sta impegnando (fin dal suo manifestarsi sul territorio) l’ASST Valle Olona nella predisposizione delle più efficaci azioni di tutela della salute pubblica in accordo con le indicazioni di Regione Lombardia.
Tra tali azioni rientra la riorganizzazione dei suoi Ospedali: Busto Arsizio, Gallarate, Saronno e Somma Lombardo.  continua... »

Duemila mascherine monouso chirurgiche. Sono state donate dall’Associazione per la promozione del commercio sino-italiano, con sede a Milano, all’ospedale di Busto Arsizio.
Salute - Duemila mascherine all'ospedale di Busto Arsizio

Duemila mascherine monouso chirurgiche. Sono state donate dall’Associazione per la promozione del commercio sino-italiano, con sede a Milano, all’ospedale di Busto Arsizio. La consegna è avvenuta nelle scorse ore. Sono intervenuti il presidente esecutivo del gruppo Xiaochun Liu, il past president Kepu Ma e l’interprete Xuannan Liu.  continua... »

L’uomo era stato trasferito il 4 marzo dal Pronto soccorso di Alzano Lombardo alle Malattie Infettive dell’Ospedale di Busto Arsizio, per una polmonite da Coronavirus.
Busto Arsizio - Scritta sull'Ospedale

E’ un uomo, ha 43 anni. Oggi ha lasciato la Terapia intensiva dell’Ospedale di Busto Arsizio, dove era ricoverato, per essere trasferito in reparto. E’ il primo paziente Covid – 19 che lascia la Terapia intensiva ASST Valle Olona.
L’uomo era stato trasferito il 4 marzo dal Pronto soccorso di Alzano Lombardo alle Malattie Infettive dell’Ospedale di Busto Arsizio, per una polmonite da Coronavirus. Ha sviluppato una grave insufficienza respiratoria, che il 6 marzo ha richiesto l’intubazione e il ricovero in Terapia intensiva.  continua... »

UYBA@home sarà un appuntamento che viaggerà sui social e proporrà ai sostenitori biancorossi interventi video delle giocatrici della squadra.
Busto Arsizio - UYBA @ home

Nonostante il periodo di forzato stop le farfalle non smettono di trasmettere e propongono da oggi una nuova iniziativa per tenere compagnia ai tanti tifosi rimasti a casa per l'emergenza Coronavirus, senza Palayamamay e senza volley giocato. UYBA@home sarà un appuntamento che viaggerà sui social e proporrà ai sostenitori biancorossi interventi video delle giocatrici della squadra che da casa racconteranno parte della propria giornata con contenuti inediti e speciali.  continua... »

“Grande ottimismo e voglia di ricominciare. Intanto, proseguono le iniziative di didattica a distanza che l’Istituto ha attivato fin dall’inizio dell’emergenza".
Arconate - Didattica online

Giovedì 5 marzo, i docenti del Liceo di Arconate hanno potuto riunirsi online con piattaforma ‘G Suite’ per il Dipartimento che era stato rinviato per l’emergenza Coronavirus.
Venerdì 6 marzo si sono invece riuniti i docenti delle scuole secondarie di primo grado di Arconate e Buscate, poi, la prossima settimana, gli altri ordini di scuola.  continua... »

Coronavirus, Fondazione per Leggere potenzia il servizio per il download degli ebook e non solo. Boom di richieste.
Libri - Io sto a casa a leggere

Già da molto tempo le biblioteche hanno implementato i servizi digitali ma è in questo periodo che hanno messo a punto sistemi integrati per fornire a tutti altri buoni motivi per stare a casa.  continua... »

Organizzato dalla sezione AIA di Busto Arsizio, con il patrocinio dei diverse Amministrazioni comunali del nostro territorio, è rivolto ai ragazzi dai 15 anni.
Sport - Corso arbitri

Anche in un momento di stop forzato come questo, l'attività arbitrale non si ferma. Gli associati, infatti, sono impegnati costantemente, nel rispetto delle normative di sicurezza imposte, per trovarsi pronti alla ripresa dei campionati. La Sezione AIA di Busto Arsizio, con i suoi 160 iscritti, garantisce ogni domenica il divertimento delle squadre e dei Settori Giovanili in tutto l'Altomilanese. "Il nostro è un ambiente sano e competitivo, dove alla preparazione atletica si affianca una formazione personale impareggiabile.  continua... »

La XVIII edizione del BAFF - B.A. Film Festival si farà, ma in date diverse da quelle originariamente calendarizzate (28 marzo - 4 aprile).
Busto Arsizio - B.A. Film Festival

La XVIII edizione del BAFF - B.A. Film Festival si farà, ma in date diverse da quelle originariamente calendarizzate (28 marzo - 4 aprile). In ottemperanza alle nuove direttive Ministeriali e Regionali in materia di salute pubblica, il Presidente della B.A. Film Factory Alessandro Munari e i direttori artistici del B.A. Film Festival Steve Della Casa e Paola Poli, dopo un confronto con l'amministrazione Comunale, hanno condiviso la necessità di spostare le date del festival.  continua... »