meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 19°
Gio, 26/04/2018 - 22:20

data-top

giovedì 26 aprile 2018 | ore 23:01

Una campionessa per 'Oltre la Mimosa'

La pluricampionessa di nuoto, Arianna Castiglioni, testimonial d'eccezione alla camminata ludico motoria per conoscere e prevenire in programma questa domenica (18 marzo).
Sport - Arianna Castiglioni (Foto internet)

Specializzata nelle distanze brevi della rana, ha vinto il suo primo titolo italiano assoluto nel 2014 nei 100 m durante i Campionati italiani Primaverili di Riccione, con il tempo di 1'08"13 conquistando anche la qualificazione ai Campionati Europei di Berlino. Il 20 agosto 2014, a soli 17 anni, all'esordio assoluto in una finale dei Campionati Europei conquista la medaglia di bronzo con il tempo di 1'07"36. Dopo l'exploit di Berlino 2014, la ranista azzurra partecipa nel dicembre dello stesso anno ai Campionati Mondiali di Doha in vasca corta. In questa competizione non riesce a conquistare la medaglia ma stabilisce il suo nuovo personale nei 100 metri rana, abbassando di quasi due decimi il precedente. Di lì a poco si arruola nel Gruppo Sportivo Fiamme Gialle. Nel 2015 ha partecipato ai mondiali di Kazan 2015, dove abbassando il suo personale a 1.06.95 ha ottenuto l'accesso alla finale. Ha centrato la finale, anche, nella staffetta 4x100 mx mixed insieme ai compagni Piero Codia, Simone Sabbioni e Silvia Di Pietro, dove hanno chiuso al sesto posto con il record italiano. Ai 'Settecolli' 2016 ha vinto due argenti, rispettivamente nei 50 rana con il tempo di 31.04 e nei 100 rana con il tempo di 1.07.15, che le vale la qualificazione alla sua prima olimpiade. Ai Giochi Olimpici Di Rio De Janeiro manca per una posizione la semi finale dei 100 rana piazzandosi al diciannovesimo posto, ma centra, insieme alle compagne di squadra Federica Pellegrini, Ilaria Bianchi e Carlotta Zofkova, la finale della staffetta 4x100 mx dove i classificano all'ottavo posto con il nuovo record italiano assoluto della distanza. Detiene il record italiano nei 50 m. rana vasca lunga con il tempo di 30"33, stabilito il 29 luglio 2017 in batteria nel corso dei Campionati Mondiali di Budapest. Una testimonial davvero d'eccezione per 'Oltre la Mimosa', la camminata ludico motoria lungo le sponde del canale Villoresi per conoscere e prevenire (tutto quello che fa bene alle donne), in programma questa domenica (18 marzo). E, allora, pronti a vivere l'importante appuntamento insieme alla campionessa di nuoto Arianna Castiglioni. Organizzata dalle associazioni ‘Cuore di Donna’, Auser e Croce Azzurra Ticinia, quindi i dieci Comuni del Castanese (Arconate, Bernate Ticino, Buscate, Cuggiono, Inveruno, Magnago, Nosate, Robecchetto, Turbigo e Vanzaghello), il Consorzio Est Ticino Villoresi e Regione Lombardia, il ritrovo è fissato per le 8.30 presso la chiesetta di Santa Maria in Binda a Nosate e qui spazio alla colazione offerta dal ‘Binda Bici Bar’ ed al risveglio muscolare con personale trainer Monica Cirasella, per poi dare il via ufficiale all’evento. Alle 11 circa, poi, l’arrivo a Castano. Tutto il ricavato, infine, sarà devoluto a ‘Cuore di Donna’ per percorsi di prevenzione.

Invia nuovo commento