meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 24/01/2021 - 02:50

data-top

domenica 24 gennaio 2021 | ore 03:10

Articoli di Alessio Belleri

Lunedì sera l'episodio: un uomo con il volto travisato e armato di pistola colpisce nello studio del veterinario Angelo Anselmi a Castano. Il giorno dopo, il dottore ritrova i documenti.
Castano - Il dottor Angelo Anselmi

L'appello rivolto direttamente a quell'uomo che si è presentato nel suo studio con il volto travisato e armato di pistola. "Almeno mi faccia riavere i documenti". E il giorno dopo ecco che il portafoglio, appunto con tanto di carte, gli è stato riconsegnato. "Tutto è bene ciò che finisce bene, per usare un vecchio detto  continua... »

Castano candidata ufficialmente a 'Comune Europeo dello Sport 2023'. "Un grande orgoglio - dicono il sindaco e la 'sua' vice - Lavoreremo perché il traguardo diventi realtà".
Castano - Castano candidata a 'Comune Europeo dello Sport'

In inglese è 'Europena Town of Sport', in italiano, invece, 'Città (o Comune) Europea dello Sport', ma, alla fine, che la pronunci in un modo oppure nell'altro fa poca differenza, perché quello che conta è il risultato ultimo. E Castano ce l'ha fatta: tra le candidate, infatti, al titolo, appunto, di 'Comune Europeo dello Sport 2023'.  continua... »

Malvivente solitario ha colpito nella serata di ieri (18 gennaio) nell'ambulatorio del dottor Angelo Anselmi, in vicolo Tortuoso a Castano. "Aveva il volto coperto ed era armato".
Castano - Il dottor Angelo Anselmi (Foto d'archivio)

Quindici minuti prima delle 19 quando ha fatto la sua comparsa. Da solo, volto coperto, guanti, giubbotto scuro e una pistola in mano... il tempo di entrare, puntare l'arma per chiedere il denaro, e, poi, eccolo dileguarsi, facendo perdere ogni traccia. Pochi istanti, alla fine, ma che difficilmente il dottor Angelo Anselmi, veterinario a Castano Primo, dimenticherà. Già, perché ieri sera (18 gennaio), mentre si trovava nel suo ambulatorio di vicolo Tortuoso, proprio dietro alla centralissima piazza Mazzini, è stato vittima di una rapina.  continua... »

Il 2020: l'emergenza Covid-19 e, purtroppo, segnato da diverse persone che ci hanno lasciato. "Solo a Turbigo, siamo passati dalle 70 del 2019 alle 100 degli ultimi 12 mesi".
Turbigo - Don Pierluigi

Il pensiero che, inevitabilmente, va a chi, purtroppo, non c'è più. E sono diversi, perché il 2020 che si è da poco concluso è stato un anno lungo e difficile, segnato, da una parte, dall'emergenza Covid-19, dall'altra da una serie di decessi che hanno colpito anche la Comunità Pastorale di Santa Maria in Binda (che comprende le realtà di Turbigo, Nosate, Robecchetto con Induno e Malvaglio).  continua... »

Come aveva annunciato nei giorni scorsi, anche 'Il New Coyote Pub' di Arconate ha aderito alla protesta pacifica #ioapro. Ieri, allora, i clienti hanno potuto sedersi ai tavoli.
Arconate - Mario durante il servizio ai tavoli

I primi clienti arrivano attorno alle 18.30, il telefono, intanto, continua a squillare (sono altri che chiedono informazioni o vogliono prenotare), perché Mario è uno dei vari baristi e ristoraratori di tutta Italia che ieri (venerdì 15 gennaio) ha aderito alla protesta pacifica #ioapro, appunto lasciando alzate le serrande e riaccogliendo, nonostante i divieti e le restrizioni, la clientela all'interno del proprio locale, facendola sedere ai tavoli.  continua... »