meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, pioggia
Mar, 12/11/2019 - 00:50

data-top

martedì 12 novembre 2019 | ore 01:44
Fuori campo
Giornata ricca di colpi di scena in serie A, con la caduta della Juventus a Firenze per 4 a 2, e con il Napoli sconfitto nello scontro diretto dalla Roma. L’Inter si ferma a Torino, mentre il Milan riparte battendo l’Udinese. Verona 'show' è quarto.
gol roma.jpg

Termina per 2 a 0 a favore della ROMA l’attesissima sfida col NAPOLI. Primi 30 minuti di gara sostanzialmente equilibrati, con la grande aggressività tra le due squadre che finisce per annullare il palleggio di entrambe, senza l’ombra di occasioni da rete o presupposti di pericolosità, fino al mancino di Gervinho servito da Pjanic, con la sfera che termina però a lato e un destro alto del bosniaco.  continua... »

Ancora un’importante vittoria per la squadra di Garcia, che vince in casa dell’Inter per 3 reti a 0. Trionfo anche per il Napoli sul Livorno e per la Juventus, che batte il Milan. Pareggio per Lazio, Fiorentina e Torino.
gol roma.jpg

Il primo anticipo del settimo turno di serie A vede la ROMA imporsi per 3 a 0 sull’INTER. Partita molto bella tra due squadre consapevoli della propria forza, che non rinunciano ad attaccare, con l’Inter a farsi vedere per prima con un buon possesso palla, con la costante proiezione offensiva degli esterni e i puntuali inserimenti delle mezz’ali, con Taider a tentare il tiro sul secondo palo, ben controllato da De Sanctis.  continua... »

Giallorossi sempre più primi, con la Juve e il Napoli che si mantengono entrambe a due punti. Pareggio per Inter e Fiorentina, mentre rialza la testa il Milan.
images (1).jpg

Rialza finalmente la testa il MILAN che si impone a S.Siro sulla SAMPDORIA per 1 a 0. Buona gara da parte dei rossoneri, il cui copione tattico è sin da subito chiaro: Birsa e Robinho offensivi sulla trequarti, a cercare con la loro qualità gli inserimenti dei compagni nello spazio, con gli esterni particolarmente serviti nei loro continui affondi  continua... »

Quinta vittoria di fila in cinque partite per i giallorossi, ora primi in solitaria. Tre punti anche per Inter, Juve, Lazio e Parma. Solo pari per Napoli, Milan e Torino.
images.jpg

La prima sfida del turno infrasettimanale di serie A termina con un’importante vittoria per 1 a 0 dell’UDINESE sul GENOA. Partita che inizia a rimettere in evidenza, dopo tanto tempo, anche se ancora a sprazzi, il bel gioco degli scorsi campionati, con la qualità e le geometrie in mediana espresse nell’incontro, con le buone prove su tutti di Allan, Pereyra e Badu, che con precisi lanci e movimenti, fanno girare in toto la squadra, trovando con continuità le punte Di Natale e Maicosuel, oltre a favorire il gioco sugli esterni, con la buona prova di Basta da registrare.  continua... »

Roma e Napoli sempre prime (dopo le ottime prove contro Lazio e Milan). Bene anche Juventus e Fiorentina, con l’Inter a valanga sul Sassuolo (alla fine è 7 a 0).
Roma Lazio derby.jpg

La quarta giornata di serie A si apre con l’anticipo tra CHIEVO VERONA e UDINESE, che termina con il risultato di 2 a 1 a favore degli scaligeri. Pronti via, e alla prima occasione buona l’Udinese passa: lancio lungo dalla difesa, Bernardini sbaglia l’intervento, e Maicosuel è rapidissimo ad avventarsi sul pallone aggirando Puggioni ed insaccando così l’1 a 0.  continua... »

Entrambe sono sole in testa alla classifica con 9 punti; inseguono Juventus, Inter e Fiorentina, con il Milan più staccato (4 punti e meno 5 dalla vetta). Due neopromosse, Verona e Livorno, a 6 punti. Il derby della 'lanterna', Genoa a valanga sulla Sampdoria.
totti e co.jpg

Termina per 1 a 1 l’attesissimo derby d’Italia tra INTER e JUVENTUS, che danno vita ad una partita bella e intensa, con entrambe le squadre, che pur prestando attenzione alla fase difensiva, non rinunciano ad attaccare con veemenza quando ne hanno l’occasione.  continua... »

Giornata senza colpi di scena: vincono e convincono tutte le grandi del nostro campionato. Napoli e Juve a valanga su Chievo e Lazio. Molto bene Inter e Roma. Spettacolo per la Fiorentina e primo successo anche per il Milan.
stagione_2013_2014_hamsik_higuain_napoli_356x237.jpg

La seconda di campionato si apre con il NAPOLI che si impone per 4 a 2 a Verona contro il CHIEVO. Grande prova dei partenopei, che mettono in luce tutto il loro potenziale offensivo dalla trequarti in su, con un super Hamsik che, oltre ad ispirare, segna con continuità (4 gol nelle ultime 2 partite) con Insigne e Callejon a creare insidie e pericoli, ed il terminale offensivo Higuain che trova la prima rete in campionato.  continua... »

Partono bene tutte le grandi, solamente il Milan inciampa clamorosamente a Verona
20130824_toni1.jpg

Dopo una lunga attesa, finalmente ci siamo..! Il campionato di serie A 2013/2014 è finalmente iniziato, e lo ha fatto immediatamente con il risultato che non ci si aspetta: il MILAN che nell’anticipo delle 18 cade nella “fatal VERONA” per 2 reti a 1. Nuova stagione, vecchi vizi: è quello che ha evidenziato la prima uscita stagionale dei rossoneri.  continua... »

Javier Zanetti compie oggi 40 anni. "El tractor" o "Pupi", la bandiera dell'Inter guarda già alla nuova stagione che sta per cominciare. Un campione fuori e dentro il campo.
Fuori Campo - Javier Zanetti (Foto internet)

Il ragazzo cresciuto con la maglia dell'Inter addosso. L'uomo dietro al campione, cuore, testa e sacrificio. Che non siano proprio questi i suoi segreti, chissà, magari quando appenderà le scarpe al chiodo ce lo dirà. Intanto, Javier Zanetti di smettere sembra non averne praticamente idea, nemmeno dopo il grave infortunio della passata stagione. "40 anni (proprio oggi) e non sentirli"...  continua... »

Il calcio mercato è in pieno svolgimento: non sono mancati i grandi arrivi, ma anche gli adii illustri. Facciamo un primo bilancio di queste settimane. Chi sale e chi scende?
calcio mercato.jpg

All’indomani della compilazione dei calendari in vista della nuova stagione del campionato di serie A, e mentre le squadre faticano in ritiro preparandosi al meglio per essere in buona forma ai nastri di partenza, il mercato ci sta regalando diversi colpi ed anche cessioni illustri. Le regine di questa sessione estiva sono state, fino ad ora, Napoli, Juventus e Fiorentina.  continua... »