meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Ven, 22/02/2019 - 01:50

data-top

venerdì 22 febbraio 2019 | ore 02:45
Attualità
In occasione della Memoria liturgica di San Giovanni Bosco, giovedì 31 gennaio, alle 11, l’Arcivescovo di Milano presiederà la Messa nel Duomo di Milano per le scuole salesiane.
Attualità - San Giovanni Bosco (Foto internet)

In occasione della Memoria liturgica di San Giovanni Bosco, giovedì 31 gennaio, alle 11, l’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, presiederà la Messa nel Duomo di Milano per gli studenti delle Scuole salesiane milanesi. Nel pomeriggio di giovedì 31 gennaio, l’Arcivescovo si recherà inoltre all’istituto dei Salesiani di Treviglio (via Zanovello, 1) dove presiederà la S. Messa alle 18. San Giovanni Bosco, sacerdote ed educatore, è il fondatore delle congregazioni dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice.  continua... »

Una riflessione sulla situazione economica che riparte dalla crisi del 2008.
Generica - Economia (da internet)

Sembravamo fuori dal tunnel, l’economia italiana, europea e mondiale aveva ripreso, seppur lentamente, a camminare e la crisi economico-finanziaria del 2008 pareva definitivamente alle spalle. Eppure, come fosse un brutto incubo, il 2018 è stato foriero di nuove nuvole scure all’orizzonte. I dati diffusi dall’Istat sulla produzione industriale italiana ne hanno evidenziato una contrazione, calcolata su base annua, del 2,6% e, addirittura, dell’1,6% rispetto al mese di novembre.  continua... »

Giornata della Memoria: incontri e occasoni per non dimenticare. Le parole di Liliana Segre, che il prossimo 30 gennaio tornerà al Memoriale della Shoah di Milano.
Attualità - Liliana Segre

Al piano inferiore rispetto ai binari ferroviari ordinari della Stazione Centrale di Milano, di cui si ha la percezione dalle vibrazioni e dal rumore attutito ma distinto dello sferragliare dei treni, forse non tutti sanno che c’è un luogo di Memoria e incontro, o non lo hanno ancora visitato: il Memoriale della Shoah. Era il 30 gennaio del 1944 quando Liliana Segre  continua... »

Cerimonia di commemorazione del tragico incidente ferroviario, avvenuto il 25 gennaio 2018, in cui persero la vita tre passeggeri e altri 46 rimasero feriti.
Attualità - Un momento della cerimonia di commemorazione

Il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli, il prefetto Renato Saccone e i sindaci di Milano Giuseppe Sala, di Pioltello Ivonne Cosciotti, di Caravaggio Claudio Bolandrini e il Comitato pendolari cremaschi ha partecipato, al binario 1 della stazione di Pioltello-Limito (Milano), alla cerimonia di commemorazione del tragico incidente ferroviario, avvenuto il 25 gennaio dello scorso anno, in cui persero la vita tre passeggeri e altre 46 rimasero ferite. "E' un giorno triste.  continua... »

Si dice, si prova a dire, che “porti chiusi” voglia dire meno morti in mare, quasi a giustificare un atteggiamento che possa tranquillizzare le coscienze dell’opinione.
Attualità - Migranti (Foto internet)

Si dice, si prova a dire, che “porti chiusi” voglia dire meno morti in mare, quasi a giustificare un atteggiamento che possa tranquillizzare le coscienze dell’opinione pubblica. Ma qualcosa non torna, ed il dibattito popolare (sia social che diretto), inizia a domandarsi se effettivamente queste prese di posizione siano utili, lecite e ‘umane’.  continua... »

Da Regione Lombardia 2,6 milioni di euro di contributi per acquistare ausili e strumenti tecnologicamente avanzati. Dallo scorso mercoledì 16 gennaio si può presentare domanda.
Attualità - Disabilità (Foto internet)

Da mercoledì 16 gennaio le persone con disabilità o con disturbi specifici dell'apprendimento (Dsa) o i loro familiari possono presentare una domanda (solo online, all'indirizzo www.bandi.servizirl.it) a Regione Lombardia, che ha stanziato 2,6 milioni di euro di contributi, per acquistare ausili e strumenti tecnologicamente avanzati per migliorare la loro qualità di vita. CONTRIBUTI FINO A 16.000 EURO - Il finanziamento è diversificato nei massimali per quattro aree di intervento, per costi compresi tra 300 e 16 mila euro.

LE AREE  continua... »

Boom di cani e gatti in Lombardia, che negli ultimi 5 anni sono aumentati di oltre il 60%, passando da circa 1 milione nel 2014 a 1,6 milioni all'inizio di questo anno.
Attualità - Cani e gatti (Foto internet)

Boom di cani e gatti in Lombardia, che negli ultimi 5 anni sono aumentati di oltre il 60%, passando da circa 1 milione nel 2014 a 1,6 milioni a inizio 2019. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti regionale su dati del Ministero della Salute in occasione della tradizionale benedizione di Sant’Antonio Abate che si festeggia il 17 gennaio. In particolare – spiega la Coldiretti Lombardia – i cani sono un milione e mezzo, in aumento del 55% rispetto a cinque anni prima, mentre i gatti sono poco più di 160 mila, il 196% in più rispetto al 2014.  continua... »

Negli ultimi dieci anni in Lombardia sono scomparsi quasi 700 mila tra mucche, maiali, pecore e capre. E’ quanto emerge da una rilevazione della Coldiretti regionale.
Attualità - Mucche (Foto internet)

Negli ultimi dieci anni in Lombardia sono scomparsi quasi 700 mila tra mucche, maiali, pecore e capre. E’ quanto emerge da una rilevazione della Coldiretti regionale in occasione della giornata di Sant’Antonio Abate, protettore degli animali. In particolare – sottolinea la Coldiretti – dal 2008 la fattoria lombarda ha perso solo tra gli animali più grandi, circa 10 mila tra mucche e bufale, oltre 680 mila maiali, più di 8 mila tra pecore e capre.  continua... »

Una serata che entrerà di diritto nella storia della politica europea. Martedì 15 gennaio 2019 verrà ricordato come il giorno del fallimento politico di Theresa May.
Attualità - Brexit (Foto internet)

Una serata che entrerà di diritto nella storia della politica europea. Martedì 15 gennaio 2019 verrà ricordato come il giorno del fallimento politico di Theresa May, leader inglese incaricata con il preciso scopo di portare a termine, assicurando il minor costo e il maggior vantaggio al suo paese, la volontà popolare espressa nel referendum sulla Brexit del 2016. Non ce l’ha fatta. Possiamo dirlo ormai, non con soddisfazione, evidentemente. A meno di clamorosi colpi di scena, la Brexit avverà come previsto il 29 marzo e avverrà senza alcun accordo tra le due parti in divorzio.  continua... »

"Tav e Pedemontana sono due opere fondamentali e nulla deve ostacolare il potenziamento delle infrastrutture in questo Paese". Lo dice il vicepresidente di Regione Lombardia.
Attualità - Tav (Foto internet)

"Tav e Pedemontana sono due opere fondamentali e nulla deve ostacolare il potenziamento delle infrastrutture in questo Paese. Per le nostre imprese i collegamenti rapidi sono di vitale importanza per consentire loro di restare al passo nel mercato interno e in quello internazionale".  continua... »