meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno -2°
Lun, 25/01/2021 - 06:50

data-top

lunedì 25 gennaio 2021 | ore 07:37
Attualità
L'Agenza europea del farmaco (Ema) ha dato l'ok condizionale al vaccino anti-Covid Pfizer-BioNTech. Lo comunica l'Ema. Il commento del ministro della Salute, Roberto Speranza.
Salute - Via libera al vaccino (Foto internet)

L'Agenza europea del farmaco (Ema) ha dato l'ok condizionale al vaccino anti-Covid Pfizer-BioNTech. Lo comunica l'Ema. "Al momento non ci sono indicazioni che il vaccino non funzionerà contro la variante del Covid": lo ha detto Emer Cooke, direttrice esecutiva dell'Agenzia del farmaco (Ema). "L'agenzia europea del farmaco ha dato l'ok al vaccino Pfizer Biontech. È la notizia che aspettavamo.  continua... »

Variante del Covid: voli in partenza dalla Gran Bretagna bloccati e divieto di ingresso in Italia di chi negli ultimi 14 giorni vi è transitato. Firmata una nuova ordinanza.
Attualità - Voli (Foto internet)

L'ufficialità è arrivata direttamente dal ministro della salute, Roberto Speranza: "Ho firmato una nuova ordinanza che blocca i voli in partenza dalla Gran Bretagna e vieta l’ingresso in Italia di chi negli ultimi 14 giorni vi è transitato. Chiunque si trovi già in Italia, in provenienza da quel territorio, è tenuto a sottoporsi a tampone antigenico o molecolare contattando i dipartimenti di prevenzione. La variante del Covid, da poco scoperta a Londra, è preoccupante e dovrà essere approfondita dai nostri scienziati. Nel frattempo scegliamo la strada della massima prudenza".  continua... »

Nuove misure e restrizioni per le prossime settimane. In tanti si stanno chiedendo come e quando ci si potrà muovere. Ecco alcune precisazioni e chiarimenti in merito.
Attualità - Spostamenti a Natale (Foto internet)

Limitazioni, restrizioni e chiusure durante le prossime festività natalizie per l'emergenza Covid-19. E la domanda che in molti si stanno facendo è, principalmente, legata agli spostamenti. Allora, cerchiamo di capire meglio come e quando ci si potrà muovere.  continua... »

Giorni gialli, rossi, arancio. Ok agli inviti per due persone ma solo una volta al giorno. Ecco, finalmente, il 'Decreto Natale': cosa si potrà fare e cosa no nelle prossime festività natalizie.
Milano - Installazione di Natale 2020, foto di Andrea Cherchi

Giallo, rosso, arancio, ancora rosso, arancio un giorno e poi rosso. Ecco cosa ci attende per le festività natalizie 2020. Emanato ieri, dopo diversi giorni di riflessione, il nuovo decreto (non DCPM) di Natale ha finalmente definito cosa si potrà fare e cosa no nelle prossime festività.  continua... »

Lo ha detto direttamente il ministro della Salute, Roberto Speranza. "Se tutte le procedure di verifica sul vaccino Pfizer Biontech da parte di Ema e di Aifa saranno completate favorevolmente nelle date previste, l’Italia partirà con le prime vaccinazioni al personale sanitario il 27 dicembre".
Salute - Vaccino Covid (Foto internet)

Lo ha annunciato direttamente il ministro della Salute, Roberto Speranza. Vaccinazioni Covid: pronti a partire. O meglio, come conferma lo stesso esponente dell'attuale governo: "Se tutte le procedure di verifica sul vaccino Pfizer Biontech da parte di Ema e di Aifa saranno completate favorevolmente nelle date previste  continua... »

Il ministro della Salute, Roberto Speranza: "Ho proposto, insieme ai ministri di altri 7 Paesi Europei, tra cui Francia e Germania, che le vaccinazioni partano lo stesso giorno".
Attualità - Ministro Speranza e vaccini Covid (Foto internet)

"Quella del vaccino Covid è la sfida più importante dei prossimi mesi. L’Italia ha sempre lavorato perché il percorso di approvazione di Ema fosse al tempo stesso rigoroso, trasparente e veloce. È una buona notizia che tale processo possa completarsi già prima di Natale. Significherà che avremo finalmente a disposizione un vaccino efficace e sicuro", lo ha scritto il ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla sua pagina Facebook ufficiale.  continua... »

Il trend di discesa quindi si è praticamente quasi fermato. Trend stabile confermato anche dal rapporto % nuovi positivi / nuovi tamponi.
Salute - L'andamento del contagio al 15 novembre, dati di Davide Tosi

Un'analisi precisa, numerica, dettagliata. La pagina gestita da ricercatori ed analisti 'Predire è meglio che curare' torna ad analizzare l'andamento del Coronavirus nel nostro Paese. "L'8 dicembre abbiamo postato quello che poteva essere l'andamento futuro dei contagi giornalieri normalizzati. Oggi, dopo 8 giorni, vediamo come vanno realmente le cose (per comodità vi riporto il grafico postato l'8 dicembre a sx vs. il grafico aggiornato a oggi a dx) - commentano - Per questa finestra temporale (8-15 dic.), avevamo previsto 39.600 casi normalizzati.  continua... »

L'impegno dei sindaci della Lombardia per un nuovo modello di politiche della salute. Il webinar 'Promuovere le politiche sulla salute nelle città'.
Territorio - Sindaci (Foto internet)

La mortalità associata a Covid-19 è stata collegata all'età avanzata dei pazienti e alle loro malattie pregresse, tra cui diabete e obesità sono tra i maggiori fattori di rischio. La Lombardia, duramente colpita dalla pandemia, è la regione con il maggior numero assoluto di persone con diabete in Italia: vi risiedono, infatti, circa 550.000 delle 4 milioni stimate nel nostro Paese e di queste 1 su 3 vive a Milano. In particolare, nel capoluogo lombardo, la prevalenza del diabete tipo 2 è del 5,2 per cento e quella dell’obesità è del 7,8 per cento.  continua... »

I farmacisti e le farmacie comunali della Lombardia sono pronti a contribuire alla campagna di vaccinazione contro il Sars-CoV-2 mettendo al servizio personale e strutture.
Salute - Vaccini Covid (Foto internet)

“I farmacisti e le farmacie comunali della Lombardia sono pronti a contribuire alla campagna di vaccinazione contro il Sars-CoV-2 mettendo al servizio della comunità personale e strutture”. E’ quanto dichiara Renato Acquistapace, coordinatore regionale Assofarm/Confservizi Lombardia*, annunciando la disponibilità degli operatori di questo capillare servizio pubblico, riconosciuto come presidio territoriale fondamentale durante questi mesi della pandemia, a offrire il proprio importante contributo.  continua... »

Impianti fermi, bar e ristoranti chiusi o a 'singhiozzo'. "Una situazione dura e difficile - racconta Jean Louis Nicco, maestro di snow e titolare di un locale in Val d'Ayas".
Inchieste - Montagna e impianti chiusi

Silenzio e vuoto; vuoto e silenzio... e, poi, purtroppo, più nulla. "Basta criminalizzare sempre la montagna. Siamo, ormai, diventati il capro espiatorio, quasi che se saliranno i contagi la colpa sarà solo e soltanto nostra". La voce è quella di una delle tante persone che, proprio tra i monti, ha un'attività. Jean Louis Nicco, là in Val d'Ayas, infatti fa il maestro di snow board e, contemporaneamente, è titolare anche di un bar, ma, oggi, guardando al futuro, gli unici sentimenti che prova sono di rabbia, disperazione e preoccupazione.  continua... »