meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 18°
Mar, 16/08/2022 - 05:20

data-top

martedì 16 agosto 2022 | ore 06:29
Sport nazionale
L'attaccante del Real Madrid ha detto "sì" al presidente De Laurentiis. La firma è questione di ore, poi la presentazione e i primi allenamenti con la nuova squadra.
Sport Nazionale - Gonzalo Higuain (Foto internet)

L'aveva promesso e l'ha fatto. Il colpo che tutti a Napoli si aspettavano è finalmente arrivato: Gonzalo Higuain ha detto "sì" a De Laurentiis e a Rafa Benitez. La firma è solo questione di ore, poi, finalmente l'attaccante argentino (oggi in forza al Real Madrid) potrà essere presentato e soprattutto conoscere da vicino il nuovo ambiente che lo attende.  continua... »

Primi test sul terreno di gioco per alcune delle principali squadre di serie A. Vincono Juventus, Inter e Roma, perde, invece, l'Udinese. Il calcio d'estate entra nel vivo.
Sport Nazionale - Walter Mazzarri, nuovo tecnico dell'Inter (Foto internet)

La Juve, alla fine, strapazza la Rappresentativa della Valle d'Aosta con un rotondo 7 - 0; l'Inter, invece, si accontenta di un più tranquillo e pacato 3 - 0 con il Trentino Team; e la Roma ne fa 9 al Brunico (subendone però 1). Poi, l'Udinese che è costretta a capitolare contro il Bayern Leverkusen (non una squadra qualunque, la terza forza del campionato tedesco; 3 - 0 il risultato finale). In mezzo, ci mettiamo pure il primo gol in maglia viola di Gomez (ma qui si trattava della partitella in famiglia della Fiorentina).  continua... »

I due colpi del calciomercato estivo li hanno fatti Juventus e Fiorentina. Carlos Tevez e Mario Gomez si dicono pronti alla nuova stagione e promettono risultati e gol.
Sport nazionale - Tevez e Gomez (Foto internet)

Il primo con la maglia bianconera in mano (non una qualunque, bensì la numero 10), là a farla sventolare dal balcone della sede della Juventus; il secondo, invece, la maglia l’ha addosso, ma ciò che più colpisce sono forse quelle poche, però già importanti parole (“Ciao ragazzi, sono un fiorentino e sono molto contento". E le dice in italiano, che non è “cosa da poco”). Carlos Tevez e Mario Gomez, sono loro i volti nuovi di questa serie A che tra poco più di un mese prenderà ufficialmente il via.  continua... »

Tra chi è già in ritiro e chi, invece, arriverà tra qualche giorno, la serie A saluta le vacanze e si prepara alla nuova stagione. Intanto, il mercato tiene 'banco'.
Sport Nazionale - Ritiri e mercato: la A saluta l'estate (Foto internet)

Primi giorni di ritiri e primi arrivi. Ma, mentre qualcuno è ancora a godersi il caldo ed il sole in qualche località turistica d’Italia e del mondo (gli impegni con le rispettive Nazionali, alla fine, “obbligano” che le vacanze per una parte comincino dopo), qualcun altro è già rientrato alla base. Pronti, insomma, a ripartire perché la nuova stagione aspetta solo di aprire ufficialmente i battenti. L’estate “calda” del calcio italiano è, fino ad ora, un vero e proprio mix di colpi a sorpresa, riconferme e novità.  continua... »

Devis Mangia non è più il commissario tecnico degli 'Azzurrini'. La conferma ufficiale oggi. Al suo posto adesso in panchina siederà Luigi Di Biagio, già tecnico dell'Under 20.
Sport Nazionale - Di Biagio nuovo ct dell'Under 21 (Foto internet)

L'addio ufficiale oggi, ma forse già qualcosa era nell'aria fin dai minuti appena successivi all'ultimo campionato Europeo che l'hanno visto protagonista. Devis Mangia saluta l'Under 21 vice campione d'Europa e adesso al suo posto è pronto a subentrargli Luigi Di Biagio (l'ex centrocampista di Roma e Inter, già nello staff tecnico federale come allenatore dell'Under 20).  continua... »

L'Italia, alla fine, è medaglia di bronzo alla Confederations Cup. Battuto l'Urugay ai calci di rigore. Adesso c'è un anno per preparare il Mondiale 2014 in Brasile.
Sport Nazionale - Italia terza alla Confederations (Foto internet)

"Chi di rigore perisce... di rigore, poi, ferisce". E', in fondo, la storia dell'Italia di Cesare Prandelli che, dopo la sconfitta proprio dagli unidici metri rimediata contro la Spagna, sempre dagli undici metri si rifà. Stavolta con l'Uruguay, al termine di una gara che non ha fatto certamente mancare le emozioni. Terzi, alla fine: la Confederations Cup 'Azzurra' ci regala il gradino più basso del podio, ma contemporaneamente la convinzione di essere cresciuti e magari il prossimo anno, sempre in Brasile, di poter essere protagonista.  continua... »

Il mondo del calcio è in lutto. Ieri se ne è andato per sempre l'ex giocatore di Milan e Fiorentina, Stefano Borgonovo, affetto dalla Sla. Campione in campo e fuori.
Sport Nazionale - Stefano Borgonovo (Foto internet)

La “stronza” se l’è portato via a poche ore dalla semifinale di Confederations Cup tra Italia e Spagna. Una di quelle gare che certamente Stefano non si sarebbe perso per niente al mondo, ma il destino ha voluto che la guardasse da lassù, dal cielo. Non ha mai smesso di lottare, il coraggio è sempre stata una delle sue principali caratteristiche, anche quando i medici gli hanno diagnostico quella malattia (la Sla) che difficilmente ti lascia scampo.  continua... »

Gli Azzurri non si fanno sorprendere dalla Spagna, anzi siamo proprio noi a fare il gioco. Avremmo certamente meritato di più, alla fine i rigori ci condannano.
Sport Nazionale - Buffon (Foto internet)

Il palo di Giaccherini ci ha fatto capire che forse non sarebbe andata come ce l'eravamo immaginata. Poi i rigori, dove conta sì la bravura, ma soprattutto la fortuna. Ancora la Spagna, ancora dagli undici metri (come nel 2008 agli Europei) e ancora una sconfitta (come l'anno scorso, sempre agli Europei ed ai tempi regolamentari). Stavolta, però, è stato tutto diverso: l'Italia ha lottato, ci ha creduto, ha quasi messo alle corde le 'furie rosse' ed è andata molto vicino al successo.  continua... »

Il Brasile vince 4 - 2, ma l'Italia cerca di reagire agli svantaggi e sfiora il possibile pari. Una squadra a tratti bella, a tratti stanca. E adesso la semifinale.
Sport Nazionale - L'Italia va in semifinale (Foto internet)

Cade, si rialza, arranca, tiene testa, cade di nuovo e, poi, giù ancora fino ad un ultimo moto di orgoglio. L'Italia contro il Brasile è una squadra dal doppio volto: stanca e confusa, a tratti, organizzata e pronta a ribattere "colpo su colpo", in altri. Che Neymar e compagni fossero superiori, in fondo, lo sapevamo benissimo anche prima che iniziasse la gara, ma alla fine, comunque, usciamo a testa alta.  continua... »

Seconda gara della Confederations Cup: Italia - Giappone finisce 4-3. La nostra Nazionale è apparsa stanca ed imaballata. Un ottimo Giappone.
Sport Nazionale - Sebastian Giovinco (Foto internet)

'San Giovinco' pensaci tu... e lui, Sebastian, ci pensa, eccome. Se oggi il '2 su 2' nella Confederations Cup (2 vittorie dopo altrettante partite) è riuscito, beh il merito è proprio dell'attaccante juventino. Grazie alla sua rete, infatti, l'Italia di Cesare Prandelli batte il Giappone (di un altro ex del nostro calcio, Zaccheroni) e si aggiudica così il passaggio al prossimo turno della manifestazione in Brasile. Proprio il Brasile, poche ore prima, aveva sconfitto il Messico  continua... »