meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 18°
Mar, 16/08/2022 - 05:20

data-top

martedì 16 agosto 2022 | ore 06:06

Inseguendo il 'sogno Brasile'

L'Italia si prepara ai prossimi Mondiali di calcio. Ieri il ct Cesare Prandelli ha diramato la lista dei 23 convocati, più una riserva. Restano a casa Giuseppe Rossi e Mattia Destro.
Sport nazionale - L'Italia verso il Mondiale in Brasile (Foto internet)

La lista è arrivata in serata. Ma, per una volta (per stavolta), più che su “chi c’è” le attenzioni si sono concentrate su “chi non c’è”. Le stranezze del calcio… anzi no, perché se uno dei nomi tagliati è quello di Giuseppe “Pepito” Rossi, allora è quasi una logica conseguenza che si parli prima e soprattutto di lui. L’attaccante della Fiorentina non ci sarà, insomma, ai prossimi Mondiali in Brasile: Cesare Prandelli voleva costruire un’Italia a “sua misura” (e a quella di Balotelli), poi però l’infortunio che lo ha tenuto fuori dai campi da gioco per diversi mesi ha complicato le cose e alla fine ecco la decisione (dolorosa, complicata, difficile…) di lasciarlo a casa. I giorni passati a Coverciano, i test, la prova del “9” nella gara di sabato sera contro l’Irlanda non sono purtroppo bastati per far cambiare idea al nostro commissario tecnico. Troppo importante una coppa del Mondo per portarsi un giocatore condizionato, non tanto nel fisico (sta recuperando, in gran parte si è pienamente ripreso) quanto a livello psicologico. Allora “Addio Brasile”. Ma Rossi non è l’unica esclusione che ha lasciato, come si dice, “un po’ così”: c’è un Mattia Destro che, molto probabilmente, in sud America avrebbe fatto comodo e che invece il Mondiale se lo vedrà in televisione (anche perché alla disponibilità per un ruolo di riserva Mattia non ha risposto con quell’entusiasmo che forse Prandelli, e in molti, si sarebbero aspettati da un ragazzo di 23 anni) e poi Christian Maggio, che ha fatto di tutto pur di scalare le posizioni perse nelle gerarchie del ct in questi ultimi mesi, ma che alla fine si è dovuto arrendere alle scelte (fuori dai convocati, infine, anche Pasqual, Romulo, Mirante e Montolivo – infortunatosi proprio nell’amichevole dell’altra sera e operato quest’oggi). Mentre i 23 pronti a partire per il Brasile: Buffon, Sirigu e Perin; Abate, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Darmian, De Sciglio e Paletta; Aquilani, Candreva, De Rossi, Marchisio, Thiago Motta, Parolo, Pirlo e Verratti; Balotelli, Cassano, Cerci, Immobile e Insigne; più una riserva, il 24esimo: Ranocchia.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi