meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 27°
Lun, 17/06/2024 - 17:50

data-top

lunedì 17 giugno 2024 | ore 18:28

Un incontro per la digitalizzazione

Mercoledì 22 maggio, alle ore 21, presso la sala Fossati di Palazzo Kuster (via Roma) a Cuggiono un incontro per cittadini e imprese per comprendere le potenzialità del sito del Distretto Alto Milanese.
Cuggiono - Serata digitalizzazione distretto

Dopo il lancio ad inizio aprile, prosegue l’interesse ed il successo del marketplace digitale del Distretto del Commercio Alto Milanese. Oltre alle aziende che hanno partecipato al bando lo scorso anno, infatti, anche molti negozi e singole imprese si sono registrate al portale per proporre ai loro clienti, e a possibili nuovi, le loro attività e produzioni.
I servizi che si potranno trovare sono molteplici: informazioni sulle attività, vetrina online, orari e contatti, proposte e promozioni. Con la possibilità, tramite registrazione gratuita, di ricevere notifiche e aggiornamenti da parte delle attività preferite di zona. Una vera e propria grande vetrina territoriale, capace di ampliare il normale target di pubblico e aprirlo a nuovi mercati.
Il progetto coinvolge sei comuni (Inveruno, come capofila, e poi Arconate, Bernate Ticino, Buscate, Cuggiono e Magnago) con la collaborazione di ConfCommercio e Camera di Commercio.
Per permettere davvero a tutti di comprenderne le potenzialità e possibilità, sono previsti ora diversi incontri di digitalizzazione nel territorio. Il primo sarà mercoledì 22 maggio, alle ore 21, presso la sala Fossati di Palazzo Kuster (via Roma) a Cuggiono.
La serata è aperta a tutti, sia imprese e negozianti, che ai privati cittadini. Verranno spiegate le potenzialità e risorse del marketplace digitale e come poter fruire dei servizi. La serata sarà anche occasione per capire i servizi e le possibilità che ConfCommercio offre alle attività del territorio.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento